La verità non raccontata della League of Assassins

Di Christopher Gates/27 febbraio 2017 16:40 EDT/Aggiornato: 27 febbraio 2017 19:42 EDT

Batman ha incontrato la sua giusta parte di società segrete nel corso degli anni, ma nessuna ha avuto lo stesso impatto sul Caped Crusader della Lega degli Assassini. Sotto la guida dell'eco-terrorista Ra's al Ghul, la Lega è stata una spina nel fianco di Bruce Wayne dal 1971, quando la figlia di Ra, Talia, arrivò correndo da Batman per chiedere aiuto.

Nel corso degli anni, Ra's, Talia e la League of Assassins hanno scatenato pestilenze mortali su Gotham City, hanno usato i piani di Batman per sconfiggere i suoi alleati, hanno resuscitato l'ex compagno di Batman Jason Todd in uno dei loro Lazarus Pits vivificanti e hanno persino dato Batman un figlio: Damian Wayne, l'attuale Robin. Ma League of Assassins è molto, molto più grande di Batman e, come ogni sindacato criminale degno di nota, la League ha ancora molti segreti da scoprire.



La League of Assassins non era originariamente un cattivo di Batman

Esatto: mentre la League of Assassins è più comunemente associata a Batman (e, in misura minore, a Green Arrow, grazie al ruolo principale svolto dalla League freccia di terza stagione), Ra's al Ghul non ha abbellito le pagine di Batman fino al 1971, quasi tre anni dopo il debutto della Lega in un fumetto di Deadman, in tutti i luoghi.

Strange Adventures # 215 si apre con Deadman in piedi di fronte a un cadavere, lamentandosi del fatto che il truffatore che stava cercando fosse morto prima che potesse affrontare la giustizia. Deadman segue l'assassino, Willie, a Hong Kong, dove scopre di essere entrambi alla ricerca di Hook, l'assassino che ha ucciso Boston Brand e lo ha trasformato in Deadman. Dopo uno scontro ai moli di Hong Kong, Deadman segue Willie e Hook sul Guardian, un tempio buddista abbandonato ospita la tana segreta della League of Assassins.

Osservando da lontano, Deadman scopre che Hook ha ucciso Boston come parte di un rituale di iniziazione della Lega, ma il leader della Lega, un maestro artista marziale di nome Sensei, non pensa che Hook abbia fatto un lavoro abbastanza buono. Impotente, Deadman osserva mentre il Sensei picchia a morte Hook a mani nude, rubando a Deadman la vendetta che desidera. Quando Deadman si riprende dalla sua rabbia, il Sensei e la Lega sono fuggiti, lasciando Deadman solo con il cadavere di Hook e senza idea di cosa fare dopo.



Julie Schwartz ha inventato il nome Ra's al Ghul

Da molto tempo Batman lo scrittore Denny O'Neil di solito è accreditato per aver creato sia la League of Assassins che il suo leader, Ra's al Ghul, che ha avuto qualche aiuto. O'Neil ha scritto entrambi Strange Adventures # 215 e Batman # 232, che ha introdotto Ra's nel mondo, ma di certo non è andato da solo. L'artista Neal Adams ha progettato l'aspetto unico di Ra, mentre il venerato editore della DC Comics Julie Schwartz è dietro il nome di Ra al al Ghul.

Come O'Neil lo descrive, i suoi primi numeri di Batman mancava di cattivi colorati. Quando arrivò il momento di aumentare la posta in gioco e sfidare davvero il Cavaliere Oscuro, O'Neil e Schwartz decisero di non ripetere ciò che era accaduto prima usando un membro esistente della galleria dei ladri di Batman, e invece decisero di fare il loro cattivo. Schwartz diede a O'Neil il nome di Ra's al Ghul e O'Neil tornò a casa per creare il prossimo grande cattivo di Batman.

È interessante notare che, mentre alcuni critici hanno notato che Ra's al Ghul assomiglia a Fu Manchu e agli antagonisti più grandi della vita di James Bond, O'Neil non ha fatto affidamento su nessuno dei due mentre dava vita a Ra, almeno non di proposito. 'Giuro su qualsiasi documento che desideri che abbia sollevato consapevolmente solo una volta qualcosa', dice O'Neil, quando gli viene chiesto delle sue influenze. 'Non ero a conoscenza di queste somiglianze fino a quando non mi sono state segnalate 40 anni dopo. È un'idea abbastanza comune. ' In realtà, O'Neil afferma di non aver mai letto nessuno dei romanzi di Fu Manchu, anche se ammette di essere un grande fan dei romanzi di Ian Fleming's Bond, e non esclude la possibilità di un po 'di 'subconscio'.



Sucker Punch

La League of Assassins è solo una parte di un'organizzazione molto più ampia

Che ci crediate o no, la League of Assassins non è l'unica organizzazione segreta di Ra's al Ghul, è solo il muscolo per un più ampio sindacato criminale. Come l'apertura a Justice League of America # 94 dice: 'È stato sussurrato per 500 anni che un cartello di criminali si è lentamente risucchiato nelle ricche vene della Terra. Molti sono i suoi nomi sputati dalla bocca degli uomini, ma il più delle volte è maledetto solo come ... il Demone! Il narratore continua spiegando: 'Ha un leader ... a testa... ma il Sensei guida il suo potere, la sua Lega degli Assassini, che è conosciuta nel terrore come Demonfang. ' Dato che Ra's al Ghul significa letteralmente 'La testa del demone' in arabo, non è troppo difficile capire di chi stia parlando.

I membri della Justice League non incontrano il Demon's Head in Justice League of America # 94, ma la storia continua confermando che, sì, è davvero Ra's al Ghul a gestire il Demone dietro le quinte. Quando il Sensei incarica Malcolm Merlyn, uno degli ex-alunni della Lega, di rintracciare e uccidere Batman, Merlyn menziona che il Demon's Head è già sospettoso della Lega a seguito del tentativo dell'ex membro Dr. Darrk di rapire Talia al Ghul, la figlia di Ra. Anche Merlyn ha ragione a preoccuparsi: col passare del tempo, il Sensei perde sia il suo potere che la sua mente, e alla fine Ra's al Ghul lo uccide e assume il comando diretto della Lega.

Ra ha inventato le fosse di Lazzaro per salvare un principe arabo

Prima che Ra's al Ghul fosse il capo di una cospirazione criminale mondiale, era un medico, e anche felice. Intorno al tempo delle crociate, ebbe una moglie, Sora, e godette una vita confusa come medico del Sultano, dandogli la libertà di aiutare sia i ricchi che i poveri.

Naturalmente, la vita idilliaca di Ra non è durata. Quando il Il figlio di Sultan si ammala, Ra's ha il compito di curarlo. La soluzione - i pozzi di Lazzaro, che curano lesioni e malattie e mantengono i suoi utenti soprannaturalmente giovani - arriva in sogno al giovane medico e in breve tempo Ra's ha costruito il primo pozzo di Lazzaro nel deserto. Tuttavia, né Ra's né Sultan sono pronti ad affrontare gli effetti collaterali del Pit: dopo essere emersi dal liquido verde gorgogliante, il principe è completamente pazzo.

Nella sua follia indotta da Lazzaro, il principe si lancia dietro a Sora, uccidendola. Incapace di ammettere che suo figlio è un mostro, il Sultano inchioda il crimine su Ra's e condanna il medico a trascorrere il resto della sua vita in una gabbia con il cadavere di sua moglie. Ra fugge e si unisce a un branco di nomadi, si intrufola nel palazzo e uccide sia il sultano che suo figlio, quindi saccheggia l'intera città.

Sfortunatamente, troppo tempo attorno al principe malato porta Ra a venire con la stessa malattia, costringendolo a usare lo stesso Lazarus Pit. Ra's emerge sano, integro e un po 'folle, e così nasce la testa del demone.

Ra's al Ghul ha incontrato la madre di Talia a Woodstock

Le figlie di Ra's al Ghul, la sua erede Talia e la sua fratellastra, Nyssa, ricevono molta attenzione - dopo tutto, è stata Talia, non Ra's, a portare la Lega degli Assassini nella vita di Batman in Detective Comics # 411. Il suo amore interessa, non tanto. Dato quanto si preoccupa di Ra per la sua eredità (uno dei suoi principali maniaci con Batman è che pensa che Bruce Wayne sia l'unico uomo adatto a sposare Talia e conquistare la League of Assassins, ma Bruce non si impegnerà), è interessante che lui parla raramente di una delle donne più influenti della sua vita: la madre di Talia.

Forse è solo un argomento dolente. Dopotutto, ci sono due storie diverse che rivelano l'identità della madre di Talia ed entrambe finiscono in tragedia. In Batman: Son of the Demon, un romanzo grafico per continuità di Mike W. Barr e Jerry Bingham, la madre di Talia si chiama Melisandre e morì quando un assassino la gettò in una fossa di Lazzaro. Nel retroscena ufficiale di Ra, raccontato in Denny O'Neil e Norm Breyfogle Nascita del demone, La madre di Talia incontrò Ra's al Ghul a Woodstock. In seguito è deceduta per overdose.

Stranamente, mentre Talia nota che mentre Ra's avrebbe potuto salvare sua madre, 'ha scelto di non farlo'. Talia non spiega mai perché, sebbene Batman abbia una teoria: Ra's 'probabilmente l'ha trovata indegna'. Dato che solo alcune pagine dopo Ra si lamenta di come la Terra sia stata contaminata da sostanze chimiche, sembra probabile che Batman abbia ragione: non è un grande tratto immaginare che Ra veda il consumo di droga come una forma di corruzione e debolezza e ha deciso che la madre di Talia sta meglio morto.

Batman non è l'unico interesse amoroso di Talia

Di tutti i malvagi interessi amorosi di Batman - Batman è stato coinvolto con Catwoman, Poison Ivy e Jezebel Jet, tra gli altri - la sua relazione con Talia è quella che è progredita di più. Dopo tutto, mentre Bruce ha proposto a poche donne diverse, in realtà è stato sposato con Talia, due volte.

Ma Batman non definisce Talia e nel corso degli anni ha avuto altri pretendenti, incluso l'uomo che ha rotto il pipistrello. Nella miniserie di Chuck Dixon e Graham Nolan Batman: Bane of the Demon, Bane viaggia per il mondo alla ricerca di suo padre quando incrocia percorsi con Talia e la Lega degli Assassini. Talia porta Bane a casa per incontrare Ra's al Ghul, dove Bane si lega a entrambi i Ra - sebbene non abbia mai visto una scacchiera prima, Bane dimostra di essere un giocatore eccellente - e Talia, che dorme con lui per guadagnare la sua fiducia.

Talia e Bane si uniscono per rubare un diario contenente i segreti di una pestilenza mortale, ma Bane perde il controllo durante la missione e uccide brutalmente i soldati di Korba. Disgustato, Talia interrompe la loro relazione. Ma Bane non accetta no per una risposta: una volta che Talia e Bane tornano al nascondiglio della Lega, Bane cattura Talia e cerca di uccidere Ra's, sperando di impadronirsi della Lega degli Assassini e rivendicare sia Talia sia il Lazarus Pit. Bane fallisce, ma non prima di ammettere di aver memorizzato le pagine chiave del diario e di averle distrutte, rendendo Bane l'unica persona che ha la conoscenza che cerca di Ra. Ra's è così impressionato dalla strategia di Bane che crea il fidanzato di Bane Talia e l'erede della Lega degli Assassini.

Purtroppo, la relazione tra Bane e Talia non dura. Ra's, Talia e Bane si dirigono verso Gotham per scatenare la peste, ma Batman sconfigge Bane in un combattimento uno contro uno, facendo rinnegare Ra sull'impegno e lasciando un Bane innamorato di oscurare Talia per gli anni a venire.

La League of Assassins non era il cattivo originale in Batman Begins

Quando il regista Christopher Nolan ha riavviato il franchise di Batman con Inizia Batman, la League of Assassins si presentò alla grande. Ra's al Ghul e la League (ribattezzata League of Shadows) non erano solo l'antagonista principale Inizia Batman, ma Talia ha fatto un'apparizione a sorpresa come il grande cattivo in The Dark Knight Rises, portando il Cavaliere Oscuro trilogia cerchio completo.

Non è poi così male, soprattutto considerando che Nolan non sapeva nemmeno cosa fosse la Lega quando ha iniziato. Come detto The Art and Making of the Dark Knight TrilogyNolan e lo sceneggiatore David Goyer lo hanno deciso Inizia Batman dovrebbe evitare di usare i cattivi apparsi nei precedenti film di Batman. Sfortunatamente, ciò non ha lasciato molti membri della galleria canaglia di Batman tra cui scegliere, e durante il processo di scrittura Nolan e Goyer hanno considerato di mettere Batman contro B-lister come Calendar Man, Clayface e Killer Croc.

Tuttavia, nessuno di quei personaggi sembrava giusto. Alla fine, mentre Goyer racconta la storia, 'dissi a Chris che tra i cattivi che non erano stati ancora visti nei film c'era uno dei miei preferiti: Ra's al Ghul. Chris chiese: 'Chi è Ra's al Ghul?' E ho detto, 'Divertente dovresti chiedere ...' '

Goyer e Nolan erano alla ricerca di un personaggio che potesse servire sia da mentore che da cattivo, e Ra's al Ghul si adattava perfettamente al conto. 'Abbiamo adorato l'idea che Ra insegnasse a Bruce le abilità di combattimento che avrebbe usato come Batman', dice Goyer, 'e poiché Ra's è colui che insegna a Bruce quelle tecniche, le riconosce in ciò che Batman fa - ed è così che sa che Batman è Bruce Wayne. '

Ra's al Ghul ha per lei

Nel 2004 Batman: Death and the Maidens, Talia e la sua sorellastra, Nyssa Raatko, uccisero Ra's al Ghul e presero la Lega degli Assassini. Ma si tratta di fumetti, in cui i personaggi raramente rimangono morti, in particolare i personaggi che hanno recentemente recitato in un film importante, e solo pochi anni dopo, il crossover multi-problema 'La risurrezione di Ra's al Ghul' riportò in vita il Demone, scoprendo anche alcuni rami mancanti sul suo albero genealogico.

Mentre Talia e Nyssa sono personaggi importanti sia nei fumetti che nei media spin-off (Talia è apparsa su Batman: The Animated Series e dentro The Dark Knight Rises, mentre Nyssa è un personaggio ricorrente negli spettacoli di supereroi interconnessi della CW), Ra's al Ghul ha altri figli, tra cui un figlio di nome Dusan, meglio conosciuto come White Ghost. In realtà, è il fantasma bianco che dà il via a tutto l'angolo di risurrezione quando tenta di rapire il nipote di Ra, Damian Wayne, per usare il suo corpo come nuova nave di Ra al Ghul.

Alla fine Batman e i suoi amici rintracciano di nuovo Ra's e interrompono la cerimonia (un paio di volte, davvero), e Ra finisce bloccato nel corpo spezzato del fantasma bianco. Naturalmente, Dusan non sopravvive al processo. E se ciò non è abbastanza strano, una trama laterale rivela che il Sensei, l'ex secondo in comando della League of Assassin, è in realtà il padre perduto da tempo di Ra.

Fumetti, tutti quanti.

I doppiatori di Ra's al Ghul e Talia hanno un pedigree eccellente

Getty Images

The League of Assassins - tra cui Talia e, in un breve cameo, Ra's al Ghul - ha fatto il suo debutto animato nel Batman: The Animated Series l'episodio 'Off Balance', che ha creato l'episodio in due parti 'The Demon's Quest', un adattamento di due delle migliori storie della League of Assassins di Dennis O'Neil e Neal Adams.

Tuttavia, mentre la Lega potrebbe essere stata nuova, 'Off Balance' non è stata la prima volta che il doppiatore di Talia è apparso in un adattamento di DC Comics, anche se interpretare il cattivo avrebbe potuto richiedere qualche adattamento. Nel 1984, Helen Slater è salita sul grande schermo come Supergirl, e da allora non è mai sfuggita all'orbita di DC. Oltre a doppiare Talia, Slater ha anche interpretato la madre di Superman, Lara Smallville e la madre adottiva di Superman DC Superhero Girlse ha un ruolo ricorrente nei CW Supergirl come la madre adottiva di Kara, Eliza Danvers.

Certo, Ra's ha un suo Kryptonian nel suo passato. Oltre ai ruoli in primo piano in Titanic, Avatare vari Star Trek progetti, l'attore David Warner ha interpretato Jor-El, il padre di Superman, nella storia dei supereroi degli anni '90 Lois & Clark: le nuove avventure di Superman.

Malcolm Merlyn ebbe una relazione con la madre di Nyssa

Talia potrebbe essere la figlia numero uno di Ghul nei fumetti, ma avanti Freccia, è tutto su Nyssa. Nyssa Raatko per la prima volta ha abbellito la 'Arrowverse' della CW freccia di seconda stagione, quando arrivò a Starling City alla ricerca della sua ex amante Sara Lance, la prima Canaria Nera ed ex membro della League of Assassins. Mentre lo spettacolo continua, Nyssa diventa un alleato riluttante con Oliver Queen e la sua squadra, e finisce persino per assumere il mantello di Ra's al Ghul prima di sciogliere completamente la Lega.

l'uovo di Pasqua morto che cammina

Ma Freccia non approfondisce molto il retroscena di Nyssa, in particolare l'identità di sua madre, rendendo il passato di Nyssa un terreno fertile per storie secondarie come il Arrow: The Dark Archer fumetto digitale. Mentre The Dark Archer si concentra principalmente sulla nemesi della Freccia verde, Malcolm Merlyn (che ha senso—The Dark Archer è scritto da John Barrowman, che interpreta Malcolm Freccia e Legends of Tomorrow), La madre di Nyssa, Lourdes, ha un ruolo enorme: non è solo la principale cattiva The Dark Archer, è anche una delle ex amanti di Malcolm.

In The Dark Archer, Malcolm, Lourdes e un gruppo di archeologi si recano nel deserto per scoprire un deposito di artefatti maledetti. Non sanno, tuttavia, che la League of Assassins ha ragione. Quando Malcolm e Lourdes trovano il tesoro, la Lega attacca. Malcolm fugge ma non porta Lourdes con sé, e la donna viene catturata da Ra's al Ghul e costretta a servire come sua concubina.

Anni dopo, quando Ra's al Ghul è morto e Malcolm gestisce la Lega, Lourdes attacca, con il figlio di Malcolm (e il fratellastro di Nyssa) al suo fianco. Malcolm li combatte entrambi, uccidendoli nel processo, ma decide di non rivelare l'identità di Lourdes a Nyssa - dopotutto, Nyssa vuole già morto Malcolm, e non ha motivo di accendere le fiamme ammettendo di aver ucciso sua madre.