La verità non raccontata di Patrick Stewart

Vittorio Zunino Celotto/Getty Images Di Morgana Santilli/1 ottobre 2019 17:40 EDT

È innegabile che il mondo della televisione di fantascienza sarebbe molto diverso senza l'influenza di Star Trek. È anche innegabile che Sir Patrick Stewart, nel suo ruolo di impresail Capitano Jean-Luc Picard a Star Trek: The Next Generation, è una pietra miliare culturale per molti moderni Trekking fan - forse anche più del Capitano Kirk di William Shatner della serie originale degli anni '60. Inoltre, ha continuato a rimanere rilevante negli ultimi anni grazie alla sua interpretazione del professor Charles Xavier in X-Men franchigia.

Con una carriera che dura da più di mezzo secolo, Stewart ha conquistato i cuori e le menti del pubblico in tutti i ceti sociali, attraverso una combinazione unica di rigorosa formazione teatrale e la volontà di infondere quell'esperienza a tutti i suoi ruoli, sia in acclamati dalla critica film e opere teatrali o piccole produzioni televisive. Con tutte le gravitas che Stewart porta al suo lavoro, è facile immaginarlo come una figura intimidatoria. Ma l'uomo dietro alcuni dei personaggi più memorabili della narrativa è umano quanto il resto di noi, e il suo background personale è altrettanto interessante della sua vasta filmografia. Dalla sua infanzia difficile alla sua fama di Hollywood, ecco la verità non raccontata di Patrick Stewart.



Dalla miseria alla ricchezza

Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

È difficile immaginare che un attore così riconoscibile, che possiede proprietà sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, sia cresciuto povero, senza prospettive e senza un piano. Eppure Stewart, chi ha lasciato la scuola all'età di 15 anni, non ha avuto l'infanzia fiabesca che molte delle élite moderne di Hollywood sono state benedette.

Negli ultimi anni, Stewart è stato molto aperto sulla storia degli abusi domestici di suo padre, che è stata innescata, secondo Stewart, dalla pressione dello stress post-traumatico dopo essere stato un sergente maggiore reggimento decorato nell'esercito britannico durante seconda guerra mondiale. Entrambi i suoi genitori erano impiegati, e suo padre era un convinto sostenitore del partito laburista - un'affiliazione che Stewart portava fino ad aprile 2018, all'indomani della decisione sulla Brexit. Dopo aver lasciato la scuola, Stewart ha brevemente continuato a lavorare in un giornale, ma afferma di essere stato licenziato perché ha trascorso troppo tempo a dedicarsi al teatro. Da lì, ha ricevuto una borsa di studio per la Bristol Old Vic Theatre School. E attraverso la recitazione, Stewart avrebbe trovato una via di fuga dai suoi problemi della classe operaia, spingendolo verso una nuova vita.

La Royal Shakespeare Company

Chris Jackson / Getty Images

Patrick Stewart's la carriera di attore decollò davvero nel 1966, quando iniziò a recitare come parte del Royal Shakespeare Company. Non è esattamente un segreto che Stewart abbia una propensione per le opere del Bard, alcune delle quali riportate nel suo personaggio di Captain Picard su La prossima generazione. Per Stewart, la recitazione ha fornito un rifugio dalla sua dolorosa vita familiare e, inoltre, è sembrato naturale. Continuerebbe con la Royal Shakespeare Company per oltre15 anni, assumendo una varietà di ruoli per lo più piccoli prima di dirigersi verso il mondo della recitazione cinematografica.



Dopo Star Trek e un discreto successo di Hollywood, si ritroverà a tornare sul palco ea Shakespeare, con una nuova prospettiva sulla recitazione, l'esperienza e il potere delle stelle per affrontare alcuni dei personaggi più famosi della storia del palcoscenico. Da allora ha interpretato Macbeth nella più famosa delle tragedie shakespeariane, così come il protagonista Antony in Antonio e Cleopatra. Lui persinointerpretava William Shakespeare in persona, nel gioco Bingo: scene di denaro e morte, che racconta il leggendario drammaturgo nei suoi ultimi giorni di conflitto.

Il film pre-Trek di Patrick Stewart

È allettante supporre che Patrick Stewart sia passato direttamente da Shakespeare a Star Trek, ma la verità è che ha assunto un discreto numero di altri lavori di recitazione, pur bilanciando la sua carriera teatrale. Mentre William Shatner si stava preparando per guidare il impresa per la prima volta, Stewart è apparso in piccoli ruoli in televisione, come drammatizzazioni di Shakespeare e altre opere teatrali. Star Trek non era nemmeno il suo primo ruolo a Hollywood. Avrebbe interpretato Leondegrance, insieme a Morgana di Helen Mirren e Gawain di Liam Neeson, in una produzione del 1981 di Excalibur. (Com'è molto britannico!)

In effetti, Picard non è stato nemmeno il suo primo ruolo di fantascienza, poiché ha assunto il ruolo di Gurney Halleck nell'adattamento di David Lynch del 1984 Frank Herbert's Duna. Quindi, anche se Stewart non sarebbe diventato noto al pubblico americano fino al suo mandato a bordo della impresa, ha costantemente accumulato crediti per la recitazione e si è dimostrato un attore degno e affidabile con un discreto corpus di opere. Ha fornito se stesso e la sua famiglia in questo modo per un paio di decenni prima di essere catapultato nella fama nella sua mezza età.



Diventando capitano Picard

Getty Images / Getty Images

A 47 anni, Patrick Stewart aveva molti riconoscimenti recitativi a suo nome, anche se in quel momento nessuno poteva chiamarlo celebrità. Fu avvicinato al provino per Star Trek: The Next Generation alla fine degli anni '80, ignaro di cosa significasse la serie culturalmente per il pubblico americano. È stato esitante a firmare il contratto di sei anni, sapendo che lo avrebbe legato a Hollywood e lo avrebbe separato dalla sua carriera di attore teatrale. Ma quando gli è stato assicurato che lo spettacolo probabilmente non sarebbe durato così a lungo, ha firmato con riluttanza. E così, il Capitano Jean-Luc Picard, come tutti sappiamo e amiamo, è nato.

È quasi impossibile immaginare qualcun altro nel ruolo di un capitano egualmente comandante ed equo, ed è scioccante pensare che non avrebbe potuto essere se Stewart avesse posto la sua carriera teatrale sulla necessità di fare un po 'più di soldi. Ha apportato molta raffinatezza a quello che molti avrebbero potuto considerare uno stupido spettacolo polpa, e ancora oggi non perde occasione per difendere la sua decisione e l'importanza di Star Trek nelle vite di molti fan. Dopotutto, Shakespeare era anche intrattenimento per l'uomo comune, una volta.

Una voce per l'animazione

Una delle caratteristiche più riconoscibili e amate di Patrick Stewart, a parte la sua dolcezza, è la sua voce profonda e lussuosa - una voce modificata per il palcoscenico e utilizzata in molte attività di recitazione vocale. I fan degli anime lo riconosceranno come la voce di Lord Yupa Studio Ghibli's Nausicaa della Valle del Vento, Che ha seguito alcuni anni dopo con il ruolo del libro avventuroso Adventure in Il Pagemaster.

moderni stipendi familiari

Ha fatto anche la sua parte della recitazione vocale dei videogiochi, apparendo come Captain Picard e il Professor X in adattamenti di Star Trek e X-Men, rispettivamente, ma anche in giochi come Castlevania: Lords of Shadow, il suo sequel e The Elder Scrolls IV: Oblivion. Poi, naturalmente, ci sono le sue apparizioni ricorrenti in spettacoli animati per adulti come Robot Chickene I Griffin, dimostrando che per tutto il suo sofisticato allenamento teatrale, Stewart ha un sano senso dell'umorismo e una volontà di essere volgare quando è richiesto.

Patrick Stewart è un sostenitore di coloro che sono rimasti indietro

Desiree Navarro / Getty Images

Ogni ottobre, altrimenti noto come Mese di sensibilizzazione sulla violenza domestica, i social media sono inondati da quella foto di Patrick Stewart che tiene in mano un sacchetto di generi alimentari e un cartello di Amnesty International che sostiene 'Stop alla violenza contro le donne'. Stewart è cresciuto in un ambiente irto dove ha dovuto assistere a violenze contro sua madre, e questo a sua volta lo ha reso un feroce difensore delle vittime di abusi.

Leggendo il suo account personale dell'abuso di suo padre contro sua madre è straziante, ma sembra riconoscere l'importanza di parlare di violenza domestica, porre fine al silenzio in modo che molte donne e bambini possano trovare sicurezza. A tal fine, sostiene il Rifugio di beneficenza, che lavora per aiutare donne e bambini maltrattati. Ma sulla scia del patrocinio di donne come sua madre, Stewart venne a sapere che suo padre era tornato dalla seconda guerra mondiale con grave disturbo post-traumatico da stress, che sicuramente ha causato molta della tensione nella loro famiglia. Come tale, fa anche una campagna per Combat Stress, un'organizzazione benefica che sostiene e aiuta i veterani militari che affrontano problemi di salute mentale a causa del combattimento. In questo modo, onora il ricordo di entrambi i suoi genitori e funge da voce potente per coloro che la società dimentica spesso.

attori in locke e key

È solo un ragazzo normale con hobby regolari

E Istitene / Getty Images

Dietro l'attore cavaliere e l'attivista stalwart, Patrick Stewart è un ragazzo con alcuni hobby molto concreti. È un grande appassionato di auto, avendo interviste condotte ai campionati mondiali di Formula 1 2017 e ha persino bevuto champagne dalla scarpa del corridore Daniel Ricciardo per festeggiare. Chiaramente, questo è qualcosa che solo un vero amante delle auto da corsa potrebbe gestire!

È anche un calcio da molto tempo (o calcio per lui) fan, sostenendo Huddersfield Town sin da quando era molto giovane. Questi hobby - auto e calcio - sono così deliziosamente normali che porta davvero a casa i fan che Stewart è solo un ragazzo normale, cresciuto nella povertà, che si rallegra delle cose semplici, anche con la sua fama e fortuna nell'età adulta. Ovviamente, senza quella fama e fortuna, le possibilità che abbia avuto l'opportunità di bere champagne sul palco da una scarpa non sono per nulla, ma è bello vederlo riuscire a godersi il suo tempo libero tra uno dei più riconoscibili volti per sempre grazia schermo o palcoscenico.

Patrick Stewart è l'uomo più sexy del mondo

Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Anche se Patrick Stewart invecchia, non si può negare che ci sia qualcosa in lui che gli spettatori trovano estremamente fisicamente attraente. Anche Ryan Reynoldsandato a pipistrello per Stewart nel 2017, sostenendo che avrebbe dovuto essere incoronato lui, e non il cantante country Blake Shelton Persone Sexiest Man Alive della rivista. Ma Stewart afferma che avrebbe potuto usare questa visione positiva del suo aspetto quando era più giovane. La stella cominciò a calvizie come un adolescente più grande, l'effetto dell'alopecia geneticamente ereditata. Da adolescente, diventare calvo si è aggiunto alla lista delle insicurezze che probabilmente Stewart stava già affrontando, specialmente mentre cercava di trovare la sua strada nella recitazione e mettersi in mostra per il giudizio del pubblico. Oggi, anche senza una sola ciocca di capelli in testa, il portamento di Stewart, il talento, il sostegno delle donne e sì - persino il suo aspetto - lo hanno reso soggetto di molte fantasie. Se solo ci fosse un Patrick Stewart per tutti noi!

Recitazione recita nella famiglia Stewart

Patrick Stewart è stato sposato alcune volte, ma è solo con la sua prima moglie, Sheila Falconer, che ha avuto figli: Daniel e Sophia. Daniel Stewart ha seguito le orme di suo padre come attore, con il suo primo ruolo nella miniserie televisiva Shaka Zulu, che ha recitato, tra gli altri, il leggendario Christopher Lee. Da lì è apparso La prossima generazione con suo padre e i due interpretavano il padre e il figlio sullo schermo (anche se il Capitano Picard non ha un figlio suo, e invece si è svegliato scoprendo di essere il capo di una comunità, dove si presume che soffra di deliri dell'essere un capitano di una nave stellare).

Daniel Stewart ha continuato a recitare in modo intermittente nel corso degli anni, apparendo in Legge e ordine: unità vittime speciali e Discorso smussato. Non si sa se prenderà di nuovo il suo ruolo di figlio reale sullo schermo con suo padre, ma sarebbe bello vedere come i due interagiscono ora, quasi 30 anni dopo la loro prima performance sullo schermo insieme.

L'abbandono va a scuola

Kevin Winter / Getty Images

Il tifo per il calcio di Huddersfield non è l'unico coinvolgimento che Patrick Stewart ha con la città universitaria del West Yorkshire. Per un po ', è stato il Cancelliere dell'Università di Huddersfield. Era determinato a essere più coinvolto del solo essere un nome di celebrità per aiutare l'iscrizione della scuola, quindi ha persino insegnato agli studenti corsi di perfezionamento in recitazione. È incredibile pensare che nel nostro mondo moderno, un uomo che non ha mai finito la scuola possa diventare il professore di una master class in qualcosa, ma sicuramente Stewart ha dimostrato che se c'è qualcosa in cui è un maestro, recita.

Attraverso la trasmissione delle sue abilità, è stato in grado di continuare la tradizione della recitazione shakespeariana seria, si spera che sia condita da una sana dose di umorismo e amore per l'arte. E che fortuna per quegli studenti, essere istruiti da un artista così abile e poter portare un piccolo pezzo della sua esperienza con loro nelle loro carriere.

Patrick Stewart sta andando avanti coraggiosamente

Jack Taylor / Getty Images

Con una carriera che dura già da oltre mezzo secolo, Patrick Stewart ha affermato in passato che lui non riesco a ritirarmi. Ama chiaramente quello che fa, sia sullo schermo che sul palco, e gli sono state offerte ricche ricompense nella sua vita adulta dopo molte lotte da giovane. Ha chiaramente trovato uno sbocco per la sua passione, e ha pienamente abbracciato la sua eredità vivente come forse il più famoso dei Star Trek capitani.

Dopo essere tornato indietro a un altro film ispirato a King Arthur in Il bambino che sarebbe il re, Stewart riprende il suo ruolo più famoso perStar Trek: Picard, seguendo l'amato capitano nel suo prossimo capitolo della vita mentre si cimenta con la sua pensione. È raro vedere un attore continuare a recitare con tale regolarità nei suoi anni '70 e '80, ma i fan di tutto il mondo concordano sul fatto che c'è ancora molta vita nell'uomo che è salito dalla povertà e dalla tensione nello Yorkshire del dopoguerra per diventare uno dei più distinti - e illustri - attori in tutto il palcoscenico e lo schermo.