Vichinghi: data di lancio, cast e trama di Valhalla Netflix

MGM / Storia Di Johnny Brayson E Zach Lisabeth/27 novembre 2019 9:48 EDT/Aggiornato: 17 maggio 2020 16:17 EDT

Se sei stato giù nelle discariche da quando è stato rivelato a gennaio 2019 che la prossima sesta stagione di Serie drammatiche della storia Vikings sarebbe l'ultimo, è ora di riprenderti. Un nuovo Vikings serie spin-off è stato annunciato e prestoVichinghi: Valhalla sarà in streaming su Netflix.

Il fiore all'occhielloVikingsla serie è iniziata nel 2013 e si è rapidamente affermata come una delle serie di maggior successo della Storia, aprendo allo stesso tempo una nuova pista per la rete come prima serie di fiction con sceneggiatura. Sebbene dichiarato un dramma storico,Vikings ha una narrazione in gran parte inventata che inserisce figure reali e leggendarie della cultura norrena in eventi storici reali, facendoli interagire in modi che gli storici ritengono improbabili. Nelle prime stagioni, la serie seguì Ragnar Lothbrok (Travis Fimmel), una figura storicamente discutibile ed eroe popolare della Scandinavia, e sua moglie Lagertha (Katheryn Winnick), un sovrano leggendario di cui si discute anche la storicità. (Vikingssbaglia molte cose quando si tratta di storia.) In primo piano c'erano anche il conquistatore vichingo della vita reale Rollo di Normandia (Clive Standen), presentato come il fratello di Ragnar nello spettacolo. Le stagioni successive diVikings focalizzato maggiormente sulla progenie di Ragnar, in particolare Bjorn Ironside (Alexander Ludwig) e Ivar the Boneless (Alex Høgh)



Durante tutta la sua corsa,Vikingsha raccontato, beh, il modo di vivere vichingo, le prime incursioni dei popoli nordici in Inghilterra e Francia e le continue lotte per il potere e le macchinazioni politiche che hanno avuto luogo in Europa durante l'ottavo e il nono secolo. Quindi, con un sacco di terreno coperto per sei stagioni, ciò che resta da esplorareVikings: Valhalla? Ecco tutto ciò che sappiamo finora sulla serie spin-off.

Spoiler perVikings avanti!

la trilogia del padrino

Qual è la data di uscita di Vikings: Valhalla?

MGM / Storia

Prima di iniziare a scorrere tra le migliaia di offerte di Netflix che stai cercandoVichinghi: Valhalla, sappi questo: nessuna data di uscita è stata ancora annunciata per la serie.



Poiché si tratta di uno spettacolo nuovo di zecca che è stato confermato a novembre 2019, Netflix probabilmente non annuncia da nessuna parte una data di inizio della serie. Per un confronto, basta dare un'occhiata aThe Witcher. Quello spettacolo è stato annunciato per la prima volta nel maggio 2017, ma non è stato fino ad Halloween del 2019 - due anni e mezzo dopo - che Netflix ha annunciato la data di uscita. A proposito, quella data di debutto era il 20 dicembre 2019, il che significa che non è stato annunciato fino a meno di due mesi prima della premiere. MentreVichinghi: Valhallapotrebbe non avere un'attesa così lunga dato che si stacca da una proprietà invece di costruirne una da zero, non c'è motivo di credere che Netflix annuncerà una data di uscita per lo spettacolo in qualunque momento presto.

C'è un altro grande ostacoloValhallaLa premiere oltre la storia di Netflix di mantenere le sue date di uscita fino all'ultimo minuto, e questo è tuttoVikingsstagione 6. L'ultima stagione della serie è iniziata il 4 dicembre 2019. Quella data segnò l'inizio dei soli 10 episodi di quella che sarà una stagione finale di 20 episodi. Gli ultimi 10 episodi della stagione 6 non dovrebbero essere trasmessi fino alla fine del 2020 - non è stata ancora annunciata una data per la prima. E da alloraVichinghi: Valhallaè pensato per essere un seguito di Vikings, i fan non lo vedranno fino a dopotermina la serie originale. Aspettatevi al più presto una data del 2021.

jason voorhees

I fan devono ancora aspettare un po 'prima della prossima iterazione diVikingsinizia a trasmettere in streaming nei loro salotti, ma dovrebbero trovare conforto nel sapere che Netflix si è già preparato per un massiccio ordine in serie. Mentre gli spettatori di streaming si sono abituati a stagioni di serie contenenti 12 o meno episodi, in una rara svolta di eventi, Netflix si è impegnata in un pacchetto di 24 episodi diVichinghi: Valhalla(attraversoguida tv). Non si sa ancora se Netflix ha in programma di dividere l'ordine iniziale di 24 episodi in due stagioni separate o di rilasciare l'intero lotto in una volta, ma in entrambi i casi, l'enorme dimensione dell'ordine parla dei volumi sulla convinzione dell'azienda nella serie.



Chi è nel cast dei Vichinghi: Valhalla?

MGM / Storia

Se c'è una cosa del genereVikingsè stato fantastico nel farlo, lo èuccidendo i suoi personaggi principali. La terza stagione ha visto la morte della vedova di Earl Haraldson / della fidanzata di Rollo Siggy (Jessalyn Gilsig) e del prete / BFF Athelstan di Ragnar (George Blagden).Vikingsla stagione 4 ha messo fine alla seconda moglie di Ragnar Aslaug (Alyssa Sutherland), al suo amico e rivale King Ecbert (Linus Roache) e, cosa più sorprendente di tutti, lo stesso Ragnar, che fino a quel momento era stato il protagonista principale della serie. Nella stagione 5, con l'aggiunta di più personaggi, i corpi hanno continuato ad accumularsi, apparentemente nessun personaggio era al sicuro di settimana in settimana. Per il momento in cuiVikingsconclude la sua corsa, è possibile che non ce ne sia nemmenoprincipaleVikingsi membri del castlasciato in vita per tornareValhalla.

E francamente, i fan non dovrebbero aspettarsi che ci sia. Nessun cast è stato ancora annunciato perVichinghi: Valhalla, ma è stato confermato che la nuova serie avrà luogo circa 100 anni dopo lo spettacolo in corso. Anche il più giovaneVikingsil personaggio sarà morto e sparito allora - il che significa che non c'è quasi nessuna possibilità di vedere Ragnar, Lagertha o Ivar nella nuova serie.

meravigliarsi se

Anziché,Vichinghi: Valhallaconterrà nuovi personaggi basati su ancora più personaggi storici della leggenda norrena. Alcuni deipersonaggi principali diVichinghi: Valhallasaranno Leif Erikson, Freydis, Harald Hardrada e William the Conqueror. Chi potrebbe interpretare queste figure più grandi della vita è un'ipotesi di chiunque.

Mentre il favorito dai fan scudo-fanciulla trasformato in barattolo Lagertha sarà morto da tempoVichinghi: Valhallaraccoglie la saga scandinava, l'attrice Kathryn Winnick non ha escluso di tornare al franchise dietro la macchina da presa. Winnick, che ha già ricoperto il ruolo di registaVikings, ha dettoguida tvche sarebbe stata aperta al ritorno in Irlanda per dirigere uno o più episodi diVichinghi: Valhalla.

Anche se l'intervallo di tempo di 100 anni renderà le cose difficili, Alexander Ludwig ha suggerito che il suo personaggio, Bjorn Ironside, potrebbe non aver finito il suoVikingsviaggio. Resta da vedere se ciò significa una sorta di sequenza di flashback sulla nuova serie spin-off o un'apparizione in un potenziale film. È bello sapere che Ludwig non è del tutto pronto a lasciare il mondoVikingsdietro a.

Vikingsanche il creatore Michael Hirst è responsabile Vichinghi: Valhalla, ma questa volta ha aggiunto alcuni talenti interessanti nella stanza degli scrittori per dare alla serie spin-off il suo sapore. Jeb Stuart, che ha scritto sceneggiature per Duro a morire e Il fuggitivo oltre a lavorare sulla prossima serie Netflix The Liberator, presterà i suoi talenti al dramma scandinavo (via IMDb). Considerando il fatto che i suoi due film più famosi sono sopravvissuti come classici del genere d'azione, lo segneremo come un buon noleggio.

Qual è la trama di Vikings: Valhalla?

MGM / Storia

Da quando lo spin-off è stato annunciato solo di recente, i dettagli della trama sono stati scarsi. Ma ciò non significa che non possiamo fare alcune ipotesi plausibili su quali tipi di storie Vikings: Valhalla cercheremo di dirlo, poiché conosciamo i personaggi principali. E per farlo, guarderemo a vera storia vichinga.

ha lanciato

Leif Erikson è senza dubbio il più famoso del lotto. Ha una grande pretesa di fama, in quanto si ritiene che sia il primo europeo a scoprire il Nord America (piuttosto che quell'impostore Cristoforo Colombo). Non solo, ma si dice che Leif Erikson lo abbia fatto per un intero mezzo millennio prima che Colombo salpasse per l'oceano blu, mettendo piede in un terra che ha soprannominato 'Vinland'(forse Terranova, Canada) nel XI secolo. Poi c'è Freydis, la sorella di Leif, che si dice abbia preso parte al viaggio Vinland. Sebbene il suo record storico sia imprevedibile, è sempre interpretata come una feroce guerriera.Vikings: Valhalla includerà quasi certamente il viaggio dei fratelli nel nuovo mondo nella sua trama.

Il prossimo è Harald Hardrada. Nato circa 45 anni dopo Leif Erikson, è considerato il ultimo grande re vichingo, avendo combattuto per il controllo della Norvegia e della Danimarca prima di incontrare la sua fine durante un'invasione dell'Inghilterra. Il suo successore, per certi aspetti, fu il suo contemporaneo: il re normanno Guglielmo il Conquistatore, che non era un vichingo, ma rivendicava la discendenza vichinga come discendente dell'unico Rollo. William conquistò l'Inghilterra in seguito alla sconfitta di Harald Hardrada, diventando il suo re. Le rispettive battaglie della coppia determineranno quasi sicuramente la trama diVikings:Valhalla.