Spiegazione del finale della stagione 7 di Walking Dead

Di Amanda June Bell/3 aprile 2017 9:14 EDT

Il morto che cammina Il finale della stagione 7 non ha avuto lo stesso tipo di finale da mordere e frustrante per i fan dell'ultimo episodio della stagione precedente, ma ha anche aperto alcune porte — ehm, porte — piuttosto che chiuderle. La guerra è appena iniziata e si sono formate alleanze (e già spezzate) tra gli alessandrini, i salvatori e il resto dei sopravvissuti della Virginia. Le probabilità sono fortemente accumulate a favore della resistenza inutile, ma Rick Grimes e la sua banda di soldati di stoffa potrebbero avere ancora qualche vantaggio nelle loro maniche a brandelli. Ecco un riassunto di ciò che è esattamente accaduto nell'episodio finale sorprendentemente non esplosivo di questa stagione Il morto che cammina.

Sasha ha fatto un sacrificio

L'intero episodio finale ha contrapposto eventi in tempo reale al sogno della febbre di Sasha. Catturata dai salvatori, non aveva altra scelta che allinearsi con Negan per il suo sinistro piano di attirare nuovamente gli alessandrini. Grazie al suo stoicismo, era stata in grado di strappare una pillola suicida da Eugene, che in precedenza li aveva fatti su richiesta di altre donne nei ranghi dei Salvatori. Una volta che decise di non usarla per porre fine alla sua sofferenza nella cella, Eugene pensò che la pillola fosse una storia antica e guidò Sasha a fare del suo peggio per Negan.



Negan aveva intenzione di usarla come esca, portandola ad Alessandria in una bara in modo da tirarla fuori in modo drammatico una volta inevitabilmente preso il sopravvento. Per tutto il tempo, Sasha stava sudando proiettili e ascoltando 'Someday We'll All Be Free' di Donny Holloway sul lettore MP3 che Eugene ha dato per il viaggio, immaginando una conversazione con Abraham sul loro ruolo nell'andare fuori come agnello sacrificale per i loro amici . Alla fine, Abe le ricorda che stanno facendo quello che fanno per offrire un futuro alla prossima generazione, come la bambina di Judith e Maggie, e così si adatta per dire addio alla sua casa sicura. È allora che muore, dobbiamo supporre, e si trasforma in uno zombi prima che Negan possa aprire il portello della sua bara per un attacco a sorpresa che potrebbe guadagnare tempo dai suoi amici e fornire una distrazione critica. Aveva acconsentito a una sola morte alessandrina nella transazione con Negan e, a malincuore, riuscì a risolvere il problema.

Jadis ha reso le cose complicate

Anche se gli alessandrini furono in grado di fare un accordo con Dwight, che giurò di voler aiutare a distruggere Negan una volta per tutte, per guadagnare un po 'di tempo prima della loro invasione con alcuni alberi abbattuti, Negan era ancora in grado di invadere il posto grazie a un po' di sorpresa di sotterfugio. Jadis, la regina dei rifiuti, che Rick aveva letteralmente combattuto contro un mostro per conquistarlo, ricevette un'offerta migliore dai Salvatori e decise di offrire al suo fianco i suoi netturbini invece di quelli di Rick.

Ciò significava che i suoi soldati erano ben posizionati all'interno della roccaforte alessandrina per superare i suoi giocatori critici: un cecchino aveva il sopravvento su Michonne nella torre di avvistamento, i suoi soldati erano praticamente accoppiati con tutti coloro che avevano importanza per il gruppo e persino Jadis era in piedi proprio accanto a Rick quando i suoi soldati hanno rivolto le loro armi contro gli alessandrini. Ciò significava che erano in grado di disarmare la bomba di Rosita e che Negan ebbe la sorpresa di far cadere gli uomini e le donne di Rick dall'interno del muro.



migliori spettacoli sull'universo DC

Ezekial fece un grande ingresso

Anche quando lo scontro a fuoco è iniziato grazie a Sasha che ha dato a Rick la possibilità di combattere, i salvatori e i cassonetti hanno ancora superato pesantemente Rick e gli alessandrini. Negan è stato in grado di mettere fianco a fianco Rick e Carl per dare alla sua Lucille la soddisfazione per cui era arrivato, con la promessa di uccidere il figlio di Rick con un solo colpo come un atto di misericordia prima di prendere le mani come un occhiolino ai fumetti.

Ma prima che potesse far volare il primo swing, la tigre di Ezechiele Shiva raggiunse alcuni degli scagnozzi di Negan e, ancora una volta, fornì un po 'di distrazione all'ultimo minuto per la mischia. Con il Regno in piena regola con le loro armi e la bruta determinazione che 'Alessandria non cadrà in questo giorno', Rick alla fine ebbe una vera alleanza per aiutare a scacciare i Salvatori, che si ritirarono insieme alle donne della spazzatura e permise alla compagnia di Rick riorganizzarsi e guarire. Ma era tutt'altro che finito.

Rick fece una dichiarazione

Anche prima che arrivasse il Regno e sembrava che tutte le speranze fossero perse per Carl, le mani di Rick, e chissà quale altro prezzo avrebbe dovuto essere pagato come 'punizione' per Negan, Rick non stava ancora arrendendosi. Prestò giuramento a Negan, anche se credeva di aver appena sentito Michonne prendere il suo ultimo respiro, che non si sarebbe ritirato dalla sua missione per uccidere Negan stesso.



In altre parole, non ci sarebbe più tornare al lavoro come al solito. Mentre l'ultima volta che lui e suo figlio sono stati schierati per il massacro, Rick è stato costretto a rispettare la regola di Negan e si è avvicinato straordinariamente alle dimissioni dal suo posto di leader di questo gruppo, che non era più un'opzione per lui. Avrebbe combattuto e sarebbe morto provandoci, qualunque cosa Negan avesse fatto a lui o a suo figlio. Le buone notizie? Hanno ancora in mano tutte quelle armi di Oceanside.

Carol e Morgan truccarono

Carol ha avuto una stagione tranquilla in generale. Mentre aveva svolto un ruolo critico nei combattimenti precedenti, in particolare contro quei cannibalistici colpi di testa di Terminus, era rimasta a terra bassa, anche se la tensione aumentava e metteva in pericolo la sua persona preferita, Daryl Dixon. Lo stesso si può dire per Morgan. Combattere non era la vita che nessuno dei due voleva, e si sono aggrappati alla non violenza il più a lungo possibile.

In entrambi i casi, ci sono voluti risvegli molto scortesi per rimetterli in servizio. Morgan ha dovuto scardinarsi un po 'e tornare ai giorni 'chiari' per vedere la luce, mentre Carol ha dovuto mettere di nuovo da parte la sua inclinazione per l'isolazionismo, ma adesso sono qui per questa lotta. Nessun dubbio a riguardo.

Tyreese tornò, una specie

Le visioni di Sasha conferirono ad Abramo l'omaggio che meritava. Era ancora arrogante e volgare, ma era anche più serio e impegnato a onorare che mai, il che aiutò Sasha a fare la pace con la sua decisione di mettersi in pericolo finale nella speranza di aiutare i suoi amici.

outcast stagione 2 us data premiere

E non è un caso che anche le scene finali di Sasha siano andate in questo modo. Potresti ricordare che la morte di suo fratello Tyreese è stata anche lenta e piena di riflessioni mentre ha ceduto alla perdita di sangue dal suo morso nella Stagione 5. L'ultima posizione di Sasha è stata un'esperienza molto cerebrale ed emotiva, e tutto sembrava un sottile tributo alla fine di Tyreese .

Glenn prese la decisione di Maggie per lei

Per quanto ne sapeva Negan, Maggie era morta. Probabilmente avrebbe potuto vivere le sue giornate non scoperte da lui e dai salvatori. Aveva già fatto pace con Daryl e assillato la sua colpa per essere stata la causa prossimale della morte di suo marito: tutto andava bene (abbastanza). Ma anche dopo aver visto un sonogramma del bambino sano che sta crescendo dentro di lei - una ragione sufficiente perché qualcuno si rifuggisse da una strada così difficile - non riuscì a disonorare la memoria di Glenn prendendo la via più semplice.

Dopotutto, fu Glenn a formare per la prima volta questa 'famiglia'. Era stato lui a salvare Rick da una morte certa ad Atlanta tutti quegli anni prima e aveva stretto un'alleanza che non avrebbe mai vacillato: 'Soffrire, soffrire, dare, amare, vivere, combattere gli uni per gli altri'. Maggie credeva di seguire l'uomo che amava e rispettava prendendo le armi e uscendo dal nascondiglio una volta per tutte. Combattere per la sua famiglia: i vivi, i morti e persino i non nati. Strinse la presa in tasca che suo padre aveva dato a suo marito come un gesto di fiducia, come un po 'di simbolismo. Quello lei era ora il custode del futuro, mentre suo padre era stato un faro del passato e Glenn si era fidato del presente durante la sua vita.

Eugene fece una scelta, ma avrebbe potuto cambiare idea adesso

Eugene è sicuramente la più grande delusione della stagione 7. Ha sempre lavorato con tutte le angolazioni possibili per sopravvivere, e Rick, Abe e persino Rosita non lo hanno mai criticato per le sue bugie. Ma quando si presenta al muro come portavoce di Negan, si è arreso per aver perso. È una tragedia che qualcuno che era stato a cavallo con gli alessandrini per così tanto tempo potesse essere attirato così facilmente con offerte di conforto e custodia, anche a spese dei suoi più cari amici. E così è stato. Ma c'è ancora motivo di sperare in Eugene.

Mentre accompagnava Sasha alla sua bara, in più di un modo, gli disse che credeva ancora nei suoi valori fondamentali e nel suo potenziale. Quando la vide fare un sacrificio così grave, doveva essere stato colpito, particolarmente poiché sa di essere stato lui a renderlo possibile. Disse a Negan che credeva che Sasha fosse morto per soffocamento durante il viaggio, ma Eugene lo sapeva meglio. E ora che ha visto il vero coraggio in azione - e gli è stato detto che ha un eroe in agguato nel suo guscio egoista - potrebbe avere solo una ragione per usare la sua nuova leva come uomo interiore per sempre. Vedremo.

Anche Dwight ha lasciato il segno

Un altro tradimento alle mura di Alessandria sembra provenire da Dwight. Si era impegnato ad aiutare gli alessandrini a prepararsi e, si spera, sopravvivere a un assalto al muro e mantenere la sua promessa di far cadere alcuni tronchi d'albero sulla strada per guadagnare tempo. Ma quando Negan si è arrotolato con i suoi camion pieni di soldati, Dwight era proprio lì tra loro, ad eseguire le sue offerte mortali e porgendogli Lucille quando richiesto - inginocchiandosi come sempre,

pioniere reale

Daryl Dixon sembrava particolarmente deluso da questo sviluppo perché aveva praticamente garantito a Dwight quando avrebbe potuto facilmente uccidere il ragazzo. Potresti ricordare, Dwight e Daryl risalgono a un'epoca in cui Daryl aiutò Dwight e i suoi amici a provare a fuggire dai salvatori prima di conoscere Negan. Nonostante le apparenze, tuttavia, c'è almeno un motivo per credere che Dwight si schieri ancora con lo sforzo di resistenza dei Negan. Alla fine, quando Daryl chiuse il muro dopo che Negan e i suoi uomini si erano ritirati, trovò una scultura in legno di un soldatino con la scritta 'non sapevo'. I fan di vecchia data di Il morto che cammina potrei ricordare che Dwight era noto per tali sculture, quindi questo era chiaramente uno sforzo da parte sua per trasmettere un messaggio discreto che stava ancora sciamando in segreto per i bravi ragazzi. Con i numeri così squilibrati tra le due squadre, la squadra di Alessandria avrà bisogno di tutto l'aiuto possibile. Dun dun dun!