Modi in cui Thor può uccidere Thanos

Di Chris Sims/1 marzo 2019 13:40 EDT/Aggiornato: 8 marzo 2019 16:01 EDT

quando Vendicatori: Fine del gioco arriverà nei cinema, tutti saranno pronti a sparare Thanos, ed è difficile pensare a un personaggio che ha un punteggio più grande da sistemare con il Titano Pazzo di Thor. Nel corso di guerra infinitaNelle scene di apertura, Thanos ha distrutto la gente di Thor, ucciso suo fratello e lo ha lasciato morto nello spazio, e quando i due personaggi si troveranno di nuovo faccia a faccia, ci aspettiamo che Thanos scoprirà che fare incazzare il Dio del Tuono è una pessima idea.

Naturalmente, i due personaggi hanno già avuto un incontro al culmine di guerra infinitae non è andata molto bene per Thor. Tuttavia, non contare ancora l'Odinson. Ci sono molti modi in cui Thor può vendicarsi e sconfiggere Thanos una volta per tutte.



Vendetta e coraggio

Tutti nell'universo cinematografico Marvel - o almeno nella metà dell'universo che respirava ancora dopo la fine di guerra infinita, comunque - ha una ragione abbastanza buona per volere Thanos morto. Thor, tuttavia, ha una ragione migliore della maggior parte. Con l'eccezione di Nebula, la 'figlia' che Thanos ha abusato, sminuito e letteralmente smantellato nella sua ricerca per trovare le Pietre dell'Infinito, non c'è nessuno che abbia un grosso interesse nel vedere Thanos pagare per quello che ha fatto. Perché? Perché Thanos l'ha reso personale.

Mentre era in agguato sullo sfondo della MCU dal suo cameo del 2012 I Vendicatori, guerra infinita è stata la prima volta che Thanos è salito sotto i riflettori e la prima cosa che lo vediamo è rovinare la nave contenente gli ultimi Asgardiani rimasti. È particolarmente straziante dopo l'arco del personaggio che ha attraversato Thor: Ragnarok. Mentre ha avuto molti momenti comici, il film parlava essenzialmente di Thor che imparava a lasciarsi andare - di suo padre, del suo martello e persino di Asgard stesso, che ha distrutto per fermare Hela. L'unica consolazione è stata la lezione che ha imparato dalle sue prove: 'Asgard non è un posto, è un popolo'.

seinfeld finale

E ora quelle persone sono morte. Mentre è difficile credere che i favoriti dei fan come Valkyrie e Korg siano spariti per sempre, guerra infinitaL'apertura ci mostra Thor come l'unico sopravvissuto dei rifugiati asgardiani. Tutti gli altri furono assassinati da Thanos e dall'Ordine Nero, incluso Heimdall, l'ultimo vero amico di Thor dal pantheon asgardiano, e Loki, il fratello con il quale stava appena ricominciando. Questo è il tipo di trauma che provoca molta rabbia, e per Thor, la rabbia intensa tende a finire con il livellamento delle montagne e letterali piogge di sangue.



Ritorno al 100%

Vale la pena notare che mentre già abbiamo visto Thor affrontare due volte già Thanos - che è un round in più di chiunque altro nell'MCU, dal momento che Thanos di solito non lascia sopravvissuti - il Dio del Tuono non ha mai avuto la possibilità di scatenare la sua piena forza su di lui. La loro prima battaglia arriva circa dieci minuti dopo che Thor è andato in punta di piedi con la dea letterale della morte, e la loro seconda è subito dopo aver abbattuto un esercito letterale di Chitauri dopo essere stato abbandonato nello spazio. Inoltre, sai, nuovo martello e tutto il resto. Devi fare qualche oscillazione prima di abituarti davvero alla bilancia.

Non sappiamo quanto sia lungo il divario tra la fine di guerra infinita e l'inizio di Fine del gioco, ma è almeno abbastanza lungo da consentire alle persone di stampare volantini e avviare gruppi di supporto per affrontare The Halfening. Ciò significa che Thor ha avuto un sacco di tempo per riposarsi, fare alcuni flessioni e guardare alcuni nastri per capire dove i suoi primi due combattimenti sono andati male.

Ciò significa che quando i Vendicatori incontreranno finalmente Thanos ancora una volta, che si recheranno nella sua idilliaca fattoria nello spazio cosmico o se verrà sulla Terra, otterrà una versione molto più pericolosa di Thor. Quanto è pericoloso? Bene...



'Strongest Avenger'

guerra infinita fa di tutto per assicurarsi che sappiamo che Thanos è praticamente inarrestabile. Nel corso del film, mette in scena il peggio che gli eroi hanno da offrire e viene ancora in cima, e uno degli esempi più avvincenti si verifica proprio all'inizio del film. Dopo che lui e l'Ordine Nero hanno eliminato gli Asgardiani così facilmente che accade fuori dallo schermo, Thanos, con l'aiuto della Pietra Potente, dimostra che è più che un fiammifero per Hulk. In effetti, batte così tanto l'alter ego di Bruce Banner che la grande centrale verde si rifiuta di uscire per il resto del film, anche quando sembra che Banner stia per essere ucciso. Se Thanos può farlo al Vendicatore più forte, Thor può davvero resistere a lui?

Solo che Hulk non è in realtà il Vendicatore più forte, almeno per quello che vediamo nei film. Non per sembrare troppo il retro di una carta collezionabile qui, ma nella grande battaglia che hanno nei giochi gladiatori del Gran Maestro, Thor è sulla buona strada per una vittoria a eliminazione diretta. L'unica ragione per cui perde la lotta, per quanto possiamo dire, è dovuta all'interferenza del Gran Maestro stesso.

Naturalmente, Thor è quello con il suo nome nel titolo del film, e se la lotta fosse avvenuta in un film chiamato, diciamo, Planet Hulk, quindi potrebbe aver avuto un finale diverso. Tuttavia, considerando che Thor si stava ancora abituando a sfruttare la sua padronanza del fulmine senza incanalarlo attraverso Mjolnir, il fatto che potesse livellare l'Hulk con un solo pugno mostra quanta forza può far cadere su Thanos quando è concentrato.

Potenza grezza

Nei fumetti, Thor ha una lunga storia nell'affrontare i tipi di minacce epiche che ti aspetteresti da God of Thunder, letterale, reale, che fa oscillare il martello. Se vuoi davvero vedere un esempio di come le cose brutali possano arrivare quando inizia davvero, considera questo: una volta ha combattuto Jormungandr il Serpente Mondiale e l'ha colpito così duramente che ha rotto ogni singolo osso del suo stesso corpo.

No davvero. È successo a Thor # 38, come parte della leggendaria gestione di Walt Simonson, lo scrittore / artista che ha fornito le storie definitive di Thor alla Marvel negli anni '80. Se hai familiarità con la mitologia norrena, potresti già sapere che Jormungandr è la bestia profetizzata per uccidere Thor (ed essere ucciso) durante la battaglia finale di Ragnarok. Inutile dire che la versione della Marvel è andata un po 'diversamente. Simonson, Sal Buscema e John Workman invece hanno dato ai lettori un problema di nient'altro che scatti a tutta pagina di una delle battaglie più sconvolgenti di tutti i tempi, incluso un colpo in cui Thor ha frantumato tutti i denti del serpente dall'interno dopo il serpente ha cercato di ingoiarlo per intero.

guardiani della galassia attori

Il Thor dell'MCU ha combattuto alcune battaglie piuttosto impressionanti, tra cui quella di sparare contro il Distruttore, distruggere un esercito di demoni di fuoco nel regno di Surtur e un giro piuttosto brutale nell'arena gladiatoria contro l'Hulk. Tuttavia, non siamo mai arrivati ​​alle vette di una battaglia 'intrisa di sangue e fuoco' come vediamo qui. Se Fine del gioco sarà all'altezza del suo nome, dovrà darci un momento schiacciante come quello, e le probabilità sono piuttosto buone che lo farà. Soprattutto da quando Thor ha un martello completamente nuovo con cui colpire le cose.

Stormbreaker

Di tutte le armi che abbiamo visto nell'universo cinematografico Marvel, Mjolnir era probabilmente la più devastante, almeno tra gli accessori che non erano alimentati direttamente da una pietra infinita. Questo ha senso: è stato forgiato dal mistico uru metal dai nani di Nidavellir, incantato da Odino il Padrino in più di un'occasione, e ha permesso a Thor di incanalare la sua maestria su fulmini e fulmini quasi senza sforzo, il tutto con abbastanza senso da solo per scegliere solo il più degno di chi possiede. Sfortunatamente, fu distrutto nel Ragnarok, finalmente adempiendo le profezie che il grande saggio Stanley Burrell ha scritto nel 1990 mettendo fine a Hammer Time.

Le buone notizie? Thor ne ha preso uno nuovo e, da quello che possiamo dire, Stormbreaker non è solo nuovo, è migliorato. Nei fumetti, Stormbreaker era il martello creato da Odin per essere uguale a Mjolnir per Beta Ray Bill, ma nei film è andato ben oltre. Oltre ad avere tutte le proprietà mistiche del Mjolnir originale, Stormbreaker consente a Thor di teletrasportarsi attraverso la galassia controllando il Bifrost. Inoltre, la metà posteriore è un'ascia, quindi, sai, può tagliare le cose. Non puoi davvero farlo con un martello.

Tuttavia, c'è un'altra qualità che Stormbreaker porta sul tavolo. È il prodotto degli elementi fantasy fantascientifici di Thor, letteralmente tenuto insieme a un pezzo di Groot, il mostro dell'albero di una commedia d'azione spaziale il cui migliore amico è un procione parlante, portato a una battaglia in Wakanda che presenta qualcosa come 800 supereroi. In molti modi, rappresenta l'intero MCU, riunito come un tutto unificato. Thanos potrebbe essere in grado di sopravvivere una volta, ma è abbastanza dubbio che chiunque possa essere colpito in faccia con un franchising da miliardi di dollari due volte senza essere trasformato in atomi.

Dritta

Questo ci riporta al loro fatidico incontro alla fine del guerra infinita, quando Thor colpisce Stormbreaker, il suo nuovo e migliorato martello / ascia / teletrasporto, direttamente nel petto di Thanos. Per chiunque altro, sarebbe un colpo mortale, ma per Thanos, è un'opportunità per far cadere un one-liner ('avresti dovuto andare per la testa') prima di schioccare le dita e commettere un genocidio galattico.

È certamente un brutto momento per il cattivo che ci ricorda quanto sia duro, ma è anche il tipo di linea che solleva una domanda per il pubblico: perché non l'ha fatto Thor va per la testa? È un guerriero esperto che si è fatto strada attraverso Jotunheim, terra dei Giganti del gelo, e sa come portare qualcuno se ne ha bisogno, quindi perché dovrebbe anche cogliere l'occasione?

La spiegazione nell'universo è abbastanza ovvia dal modo in cui la scena si svolge: Thor è così consumato dal suo odio per Thanos e dal suo desiderio di vendetta che vuole guardarlo negli occhi mentre lo uccide e fargli sapere esattamente chi ha fatto esso. Se ne avesse messo uno nel computer, per così dire, non avrebbe avuto la possibilità ... e Thanos non avrebbe avuto la possibilità di schioccare le dita. C'è un'altra risposta, però, e ha meno a che fare con il personaggio e più a che fare con la scrittura di una sceneggiatura. Quel tipo di linea memorabile è il tipo di cosa che quasi chiede una richiamata la prossima volta che quei due personaggi si incontrano. Se Thor ottiene un altro colpo, è abbastanza facile immaginare che prenda a cuore il consiglio di Thanos e lo decapiti senza dire una parola.

Dopotutto, l'ha già fatto prima.

henry cavill peso

Thor vs. Thanos, Round 1

Thanos è stato sconfitto prima. È anche morto un paio di volte, una volta per mano del Dottor Destino e più recentemente a causa di una spada al petto di Gamora. È stato persino sconfitto dall'imbattibile Squirrel Girl, con lo stesso Watcher che si presenta per confermare che era il vero Thanos e non alcun tipo di duplicato o bufala. Nessuna di queste perdite, tuttavia, è stata brutalmente schiacciante come quella che Thor gli ha consegnato nel 2000.

In quella storia, Thanos si è stancato di essere sconfitto dagli eroi cosmici ogni volta che cerca le Gemme dell'Infinito, quindi rivolge la sua attenzione a una manciata di manufatti mistici. Nel corso di alcuni numeri, mette le mani viola sulla Pietra dell'illuminazione, il Calice delle Rovine e la Mappa di tutto-fine che suonano in modo impressionante impressionante, garantendogli il potere di 'porre fine a tutta l'esistenza'.

Le cose non sembrano buone, e proprio come abbiamo visto nei film, la prima battaglia di Thor con Thanos si è conclusa con Thor dalla parte dei perdenti, abbattuto su un sterile mondo alieno. Sfortunatamente per Thanos, non è qui che è finita la lotta.

Thor vs. Thanos, Round 2

In Thor # 25, God of Thunder ha avuto il tipo di rincuorato che John Cena può solo sognare. Nel corso di uno slugfest di sei pagine, Thor ha battuto il disgraziato pasticcio di Thanos, facendolo cadere a testa in giù con Mjolnir più e più volte fino a quando Thanos non poteva nemmeno alzarsi, per non parlare di conquistare l'universo. Quindi, in piedi su di lui, ha promesso che 'dovresti osare alzarti', continuerebbe a picchiarlo con il martello 'ancora e ancora e ancora, se necessario.' Oh, e distrugge anche un malvagio quasi invulnerabile di nome Mangog spingendosi Mjolnir in gola e facendolo esplodere con un fulmine dall'interno. È quasi abbastanza per farti stare male per i cattivi. Quasi.

Per essere onesti, Thanos difficilmente esce come un idiota in questa particolare battaglia. La prima volta che porta in faccia un martello uru incantato - lo stesso tipo di colpo che ha frantumato i denti di Jormungandr negli anni '80 - ha risposto al comando di Thor di cadere con un unico 'No' stampato in grassetto. Il pestaggio che prende in quel fumetto non è brutale perché Thor è eccessivo, ma perché è così difficile colpire Thanos per fermarlo. Nient'altro, come abbiamo visto guerra infinita, semplicemente non riuscirà a fare il lavoro.

Tuttavia, c'era un ulteriore fattore in gioco. Oltre al suo martello distintivo, il ritorno dell'ultimo minuto di Thor è stato aiutato da una nuova serie di manufatti mistici che Odin aveva trascorso negli ultimi mesi a fabbricare e incantare con abbastanza potere da potenziare la già divina forza di Thor a ... qualunque cosa venisse dopo divina. Odino ha messo così tanto del proprio potere in loro, infatti, che ha dovuto entrare in coma dopo solo per riprendersi. È un peccato che non sia in giro per farlo questa volta. Salvo che... salvo che...

L'Arsenale Asgardiano

La mitologia norrena - e, per estensione, l'Universo Marvel - è piena di armi magiche intensamente distruttive come ci si potrebbe aspettare. Oltre a Mjolnir (e al suo nuovo cugino Stormbreaker), c'è il Jarngrepir e il Megingjord, un set di guanti di ferro e una cintura che può raddoppiare la forza di Thor, il Gjallerhorn, che può evocare tutti gli spiriti dei vichinghi che sono morti in battaglia, Gungnir, la lancia di Odino ... hai avuto l'idea.

dèi americani dei

Certo, alcune di quelle cose sono state probabilmente distrutte insieme al resto di Asgard alla fine di Ragnarok, ma è altrettanto probabile che siano sparsi per l'universo in attesa che qualcuno li raccolga, proprio come le Pietre dell'Infinito. (Grazie a un bavaglio buttato viaSpider-Man: Homecoming, sappiamo che la cintura è nella parte settentrionale dello stato di New York.) Se le cose sono così disperate come sembrano - e se la musica triste nelAvengers: Endgame il trailer è un'indicazione, lo sono - allora potrebbe essere il momento per l'ultimo Asgardian sopravvissuto di attrezzarsi e vendicarsi di suo fratello, della sua gente e dell'albero parlante con cui è stato in giro per un paio d'ore.

Ovviamente, tutto ciò che ha detto, sembra improbabile che Thor abbia intenzione di ottenere un nuovo giocattolo di fantasia Fine del gioco, poiché ha già trascorso la maggior parte di guerra infinita ottenere un martello nuovo di zecca. A tutti piace un aggiornamento, ma il pubblico può solo prendere così tante istanze del vecchio Dio dalla macchina (o in questo caso, macchina da Dio). Dall'altro, Thanos, come ormai tutti sappiamo, è il tipo di minaccia che richiede di tirare fuori tutte le fermate - e sicuramente aiuta se 'tutte le fermate' include una lancia magica che non mancherà mai il suo obiettivo.