Ciò che i fan dei fumetti sanno di Star-Lord che non conosci

Di Andy L. Kubai/28 maggio 2017 17:01 EDT/Aggiornato: 27 marzo 2018 15:41 EDT

I fan di Guardiani della Galassia so una cosa per certo: Peter Quill è un tipo piuttosto nodoso. Con un nome come Star-Lord, è praticamente un imperativo morale diventare un avventuriero spaziale chew-bubblegum-and-kick-butt. Quill è un progetto rapido con una pistola ad elementi e tiene il suo contro i pirati spaziali di Yondu, i militanti signori della guerra Kree e persino i titani pazzi di nome Thanos, a cui piacciono le grandi sedie e il lusso dello spazio. Tuttavia, Peter Quill ha molto più da fare nel cosmic cosmico di quanto non sembri l'occhio tridimensionale.

Il soprannome di Star-Lord è alquanto ironico

Un personaggio di un fumetto senza nome in codice non è affatto un personaggio di un fumetto; almeno, è quello che sembra dire la saggezza convenzionale (e il marketing). Non fraintendiamoci: Tony Stark è un nome piuttosto simpatico, ma Iron Man è un nome molto più incisivo, letteralmente e figurato, supereroico. Tuttavia, come il moniker di Tony, lo zippy Flash di Barry Allen o il tag Spider-Man di Peter Parker, i loro nomi hanno anche un buon senso per le loro rispettive identità di lotta al crimine. L'esosotto di Tony è fatto di metallo (o lega), Allen è davvero veloce e Peter è un uomo infuso con il gene radioattivo di un ragno.



Nel caso di Star-Lord, tuttavia, il suo titolo inizialmente non ha molto senso. È vero, è là fuori nel cosmo, ma di certo non sembra un gran signore, a meno che il giallo carcere non sia il nuovo aspetto reale della galassia. A seconda di quale storia di origine passi, Signore delle stelle o gli è stato concesso il titolo dal Maestro del Sole - un moniker che ha letteralmente rubato a un concorrente - o, nella sua incarnazione più recente, il suo titolo è in realtà uno scherzo ironico sul diritto di nascita del personaggio. Vedi, dopo che Peter Quill lascia la Terra su una nave Kree rubata, scopre in seguito che suo padre in realtà è un signore delle stelle di nome J'Son, sovrano di Spartax. Suo padre vuole che segua le sue orme e regni l'Impero Spartoi come lo Star-Lord, ma Quill non ha interesse per la politica galattica, la conquista o il meschino dispotismo. Separandosi da meh con i pop, evita i suoi doveri reali, portando paradossalmente come 'Star-Lord' mentre corre intorno alla galassia con i Guardiani.

Star-Lord ha 3 storie di origini diverse

Nel mondo dei fumetti, poche cose sono più importanti di una buona storia di origine. Bruce Wayne fa assassinare i suoi genitori da teppisti e decide di emulare le creature della notte per diventare Cricket, ehm, Batman. Kal-El è stato lanciato dal mondo morente di Krypton sulla Terra e cresciuto in Kansas, diventando Clark Kent mal celato. Quindi, come molti supereroi, Peter Quill ha un'origine killer ... beh, in realtà, tre di loro.

Redatto per la prima volta nel 1976 da Steve Englehart e Steve Gan in Anteprima Marvel # 4, Peter iniziò in modo molto simile ad Anakin Skywalker (o Gesù Cristo, se preferisci), come un'apparente concezione immacolata durante un allineamento dei pianeti. Apparentemente, Englehart era un grande appassionato di astrologia e gli diede una data di nascita il 4 febbraio 1962 come l'ultimo figlio dell'Era dell'Acquario. Poco dopo, scopre di essere il figlio illegittimo di Jason (o J'Son), sovrano del pianeta Spartax e una madre umana di nome Meredith Quill. Peter è rimasto orfano quando una specie aliena (o una banda rinnegata degli uomini di suo padre, a seconda) uccide sua madre. Successivamente, diventa un astronauta e gli viene concesso un set intergalattico di fili, o si unisce alla banda di pirati spaziali nota come Ravager, prima di sbloccare la sua nascita reale.



Il suo retroscena più recente è stato nuovamente ottimizzato (e ottimizzato nella continuità ufficiale ufficiale della Marvel nel 2016), dopo che Peter è salito sul grande schermo nel 2014. Il suo Guardiani della Galassia origin conserva elementi chiave della sua storia attuale, cambiando solo alcune cose. Questa volta, sua madre muore di cancro invece di essere uccisa dal Badoon (che appartiene alla 20th Century Fox), ed è stato generato da un pianeta vivente di nome Ego (interpretato da Kurt Russell. Inferno sì!). Non vediamo davvero l'ora di dare una spiegazione a James Gunn.

Originariamente non era uno dei Guardiani della Galassia

Per quanto riguarda i doppiatori intergalattici, pochi riescono a superare la battuta spiritosa e l'affascinante e insolito batticuore di Marvel Cosmic Guardiani della Galassia, in tutto il loro abbracciare gli alberi (io am Grande), calci pirata blu, gloria che ruba la Pietra dell'Infinito. Cavolo, dando la voce a un procione antropomorfo dalla bocca sporca Bradley Cooper è stato un colpo di genio solo. Tuttavia, Rocket, Gamora, Groot e Drax non sono membri fondatori della squadra galattica. Persino Star-Lord non si iscrisse molto tempo dopo.

Il Guardiani inizialmente lanciato nel lontano 1969. Inizialmente messo insieme da Arnold Drake e Gene Colan, la squadra iniziale ha combattuto la buona battaglia nel 31 ° secolo (e in seguito, sulla timeline alternativa della Marvel, Earth-691). La squadra era composta dal maggiore Vance Astro, un astronauta bloccato per millenni nell'animazione sospesa (Rip Van Winkle, mangia il cuore); Martinex T'Naga, una creatura fatta di cristallo e proveniente da Plutone; Capitano Charlie-27, un Giove - Giove? Jupiteranian. Qualunque sia-soldato; e abitante di Alpha Centauri IV dalla pelle blu, Yondu Udonta, che i fan riconosceranno come capitano della Guardiani'nemici del grande schermo, i Ravager.



Dopo il loro lancio alla fine degli anni '60, la formazione originale rimbalzò intorno al cosmo per diversi decenni, prima di essere 'ritirata' nel 1995 a causa della mancanza di vendite. L'attuale line-up in realtà non si è riunita fino al 2008, quando le moderne leggende Marvel Cosmic Dan Abnett e Andy Lanning (noto come Gotta) ha riunito l'attuale incarnazione di Star-Lord, Gamora, Groot, et. al.

Gamora e Peter non sono un elemento nei fumetti

Tecnicamente, Peter e Gamora non si incontrano nel primo Guardiani della Galassia. C'è sicuramente un bel po 'di tensione sessuale tra loro, ma non succede nulla ... ancora. Guardando indietro alla fonte, comunque, Gamora e Peter Quill non sono mai stati un elemento molto importante nelle pagine della Marvel. Tipicamente, Gamora aveva una cosa dentro e fuori di nuovo con Richard Rider, il Nuovo originale. Prima di uscire con Rider, ha anche partecipato a una storia d'amore rocciosa con super-essere geneticamente modificato Adam Warlock, anche se dopo essere diventato pazzo (ancora una volta), decise che sarebbe stato meglio rimanere nel suo bozzolo.

Peter, d'altra parte, rimbalzò intorno al cosmo come un po 'di scapolo intergalattico durante i primi giorni. Prima del primo Guardiani nelle sale cinematografiche, Star-Lord iniziò un epico corteggiamento con il telepate hardcore X-Men Kitty Pryde. Il mutante e il viandante galattico godevano di una relazione calda e pesante, con i due che si stavano quasi per sposare prima del ronzio di Guerra civile II e il tutto mutanti-facing-morte la cosa ha fermato i loro sentimenti. Al momento, sembra che Kitty si sia unito agli X-Men, e la loro relazione sembra un po 'gelida. Peter è ancora sulla Terra, tuttavia, quindi potrebbe succedere di tutto.

Per quanto riguarda l'Universo cinematografico Marvel, la relazione tra Peter e Kitty è alquanto impossibile, in a Romeo e Giulietta tipo di modo. Dato che è una mutante, il suo personaggio appartiene alla 20th Century Fox, mentre i suoi diritti di proprietà vivono alla Disney, quindi la loro storia d'amore non vedrà probabilmente la luce del giorno sul grande schermo.

Star-Lord ha iniziato la vita come un poliziotto cosmico in calzamaglia

Peter Quill non è sempre stato il buffo goofball cosmico realizzato da Chris Pratt nei cinema di tutto il mondo. Quando è stato ideato ed eseguito per la prima volta da Steve Englehart e Steve Gan, era più un orfano a scatti che si è impadronito di alcune pazze abilità cosmiche. Lui inizialmente indossato un costume sembra una specie di incrocio tra il 5-0 intergalattico e un crociato senza cappuccio, il che ha un senso, visto che gli Star-Lord erano un'altra forma di poliziotti cosmici.

Peter inizia la vita dondolando un elmetto militare simile a un fungo e un'uniforme, completa di qualcosa che sembra una cintura di utilità, che lo protegge dal vuoto dello spazio. Gli permette anche di volare, il tutto mentre sembra un totale sciocco. Questa incarnazione di Pete portava anche con sé una versione da sballo di Element Gun, anche se era ancora capace di imbrigliare e controllare aria, acqua, terra e fuoco (ma non il cuore) a volontà.

Quando lo scrittore Chris Claremont (di Uncanny fama di X-Men) e in seguito l'artista John Byrne prese il sopravvento, abbandonarono l'elmetto a forma di fungo quando possibile, lasciando Star-Lord con solo una stupida calandra. Per il suo ritorno nel 2004, ricevette una profonda revisione, e l'ennesimo aggiornamento quando lui e la Marvel Cosmic andarono in guerra con un gruppo di insetti spaziali affamati di potere dalla Zona Negativa, durante il Trama 'Annientamento'. A quel punto, la sua uniforme spaziale, completa di un elegante elmetto spaziale dagli occhi ipno, coerente con il suo aspetto più riconoscibile, iniziò a prendere forma.

kit harington young

Adattando Star-Lord per il cinema, tuttavia, Marvel ha rinnovato ancora una volta il suo trucco, dando a Star-Lord più un paio di pantaloni, una maglietta e una giacca spaziale killer spaziale assassina, perfetta per l'avventuriero spaziale casuale / figlio di un pianeta che è diventato.

Ha governato un impero, per un po '

Peter Quill sta per avere un pianeta per un padre, il che è abbastanza bello per lui. Ma il suo classico libro a fumetti padre governava l'intero impero di Spartoi. Dopo aver scoperto il suo vero lignaggio patriarcale, Peter fu persino 'invitato' da suo padre a rimanere, imparare le corde e fare la cosa debuttante interstellare. Star-Lord, essendo uno spirito libero, ha rifiutato impolitamente la sua offerta.

La seconda volta, scopre che suo padre fu deposto da Spartax e che il popolo, inspiegabilmente bloccato nella faccenda del lignaggio monarchico, lo elesse come nuovo re. Dopo una serie di disavventure - inclusa quella volta in cui è finito l'intero universo (il Riavvio di Secret Wars) - Peter decide con riluttanza di governare l'impero dopo tutto. Ma c'era un problema. Una coppia di cattivi signori della guerra di Kree decise di ritenerlo responsabile della distruzione di un intero pianeta. Diciamo solo che le cose sono diventate piuttosto confuse. Il popolo Spartoi decise che non gliene importava nulla della nuova direzione del Naufragio del nostro pianeta, il nostro pianeta per impostazione predefinita, e Peter e i Guardiani dovettero fuggire da Spartax come ricercati criminali. Bei tempi!

È quasi morto in un posto chiamato Cancerverse

Qualche anno prima Guardiani della Galassia uscito per la prima volta nei cinema, Peter Quill ha affrontato una delle sue sfide più difficili e desolate di sempre. Una manciata di cucù cosmici decise di aprire una spaccatura (conosciuta come The Fault) in un altro universo in cui la Morte aveva perso la vita eterna. In questo luogo particolarmente bizzarro, noto come il Cancerverse, ogni volta che muori, ti rigeneri, come una sorta di inquietante gioco MMO a fumetti.

Apparentemente, comunque, vivere per sempre non era abbastanza per queste persone senza morte. No, hanno deciso di uccidere Death nell'universo Marvel normale, così da poter prendere anche lì. Per farlo, hanno dovuto uccidere Thanos. L'unico problema era che la Morte (l'incarnazione cosmica, comunque) decise di disprezzarlo con l'incapacità di morire. Avrebbero davvero dovuto trovare un terreno comune lì.

jumanji originale

Dopo aver omesso di uccidere Thanos, i membri della Terra-616 abilitati alla morte chiamarono il suo amante stellato, Death - l'ultimo aggiornamento dello stato 'complicato' - per spazzare via i Cancerversiani abilitati alla vita, cosa che fece facilmente. Tuttavia, Star-Lord, Richard Rider (Nova) e Drax the Destroyer, senza fronzoli, decisero di intrappolare il perpetuo dolore di Thanos nella dimensione alternativa. Sono quasi riusciti a farlo, a costo della propria vita. Fortunatamente, Nova è riuscita a mettere le mani su un pratico, universalmente potente Cubo Cosmico, permettendo a tutti di scappare ... incluso Thanos, ironicamente.

Star-Lord e il Kree hanno una relazione dannatamente buona

Guardiani ha introdotto una serie di nuovi elementi nell'universo Marvel. Tra loro c'era la presenza di un malvagio particolarmente criminale, dalla pelle blu, di nome Ronan l'Accusatore e il suo popolo un po 'indifferente, il Kree. Mentre le persone di Ronan non sono, tecnicamente, i nemici della squadra nel film, non si imbattono esattamente in una relazione intima con i Guardiani - come Star-Lord e la sua band si schierano con il Nova Corps di Xandar, l'Impero Kree in realtà non fa molto per fermare il loro ex generale rinnegato.

Lo stesso non si può dire per il fumetto Peter Quill e la sovranità galattica. Dopo che i battibecchi spaziali della Zona Negativa hanno decimato le forze della galassia durante l'ondata di annientamento, Star-Lord ha aiutato i Kree a ricostruire le loro forze di difesa. Diamine, nonostante alcuni disaccordi, lui e Ronan hanno lavorato fianco a fianco in molte occasioni, inclusa la fermata James Spader - è, Ultron dall'infezione del loro mondo natale di Hala con un virus tecnologico.

Forse Star-Lord e il Kree avranno una migliore relazione di lavoro in futuro.

L'astronave originale di Star-Lord era senziente

Come alcuni fan di Guardiani forse i difensori cosmici percorrono le strade dello spazio in una navicella malvagia conosciuta come Milano. Secondo il regista James Gunn, ha battezzato l'onnipresente navicella spaziale dopo la sua cotta d'infanzia, Alicia Milano, una volta stella della sitcom Chi è il capo? Ma l'astronave di Star-Lord originariamente iniziò la vita in un modo molto diverso.

All'inizio, prima che Peter Quill navigasse nel cosmo con il Guardiani, la sua nave si chiamava semplicemente 'Nave'. Prima che Ship traghettasse la penna nell'universo, una volta era una stella senziente di nome Aurora. Apparentemente, proprio mentre stava iniziando a fare amicizia con le specie in evoluzione sui mondi che illuminava, alcuni furfanti alieni sparati a caldo la trasformarono in una supernova, distruggendo il suo sistema solare. Eppure la sua coscienza viveva, e il primo mentore del Signore della Stella, il Maestro del Sole, martellò la sua autocoscienza in un'astronave. A un certo punto, Ship ha persino sviluppato una grave cotta per Peter, creando una forma umanoide femminile di nome Caryth Halyan. Hanno anche capito una volta, prima che la sua forma bipede viscida fosse distrutta, e lei tornò al formato della nave. Parla di un viaggio imbarazzante a casa.

Nell'attuale continuità comica, però, il Guardiani'la navicella spaziale fu costruita da Rocket Raccoon e porta il nome anche arguto di C.I.T.T. o Cool Interstellar Travel Travelship. C.I.T.T. inoltre ricorda più da vicino il Milano di quanto Ship abbia mai fatto.

Il suo primo fumetto da solista vale MIGLIAIA di dollari

Alcuni fumetti valgono una fortuna, ma non quelli con sessanta varianti diverse e copertine cromate degli anni '90, che hanno contribuito alla quasi collasso del settore. Tuttavia, se metti le mani su una copia del primo cappero di Batman Fumetti di detective # 27 del 1939, stai guardando un bel milione di dollari almeno. Anche i fumetti di epoca successiva con una tiratura più ampia, come la prima apparizione di Wolverine in Taglia gigante X-Men # 1, porta ancora una quantità considerevole dai rivenditori e nelle aste.

Lo stesso vale per la prima apparizione di Star-Lord in Anteprima Marvel # 4. Completa con il suo nome illuminato in rosso sul davanti, la disponibilità limitata di un libro veramente come nuovo può collezionisti di rete a grandi o tre fantastici. Ovviamente, non lasciare che tuo fratello o sorella tuo figlio risolva il problema, o dovrai accontentarti di un bel centinaio di dollari. Tuttavia, un paio di hundos non è un brutto affare per un ragazzo che indossa spandex nero e una cintura multiuso.

C'era un altro Star-Lord

Nel corso degli anni, molti personaggi hanno scambiato i moniker o hanno preso il mantello dei loro compagni caduti o scomparsi. Ad esempio, Bucky Barnes è stato solo uno dei dodici personaggi a subentrare nel concerto di Captain America di Steve Rogers. Dick Grayson ha interpretato Batman durante la 'morte' di Bruce Wayne. E Carol Danvers non è il primo Capitano Marvel da molto tempo.

Alcuni personaggi come Star-Lord, d'altra parte, sono rimasti relativamente liberi da personaggi legacy durante la loro carriera da fumetto. Relativamente. Durante un breve periodo a metà degli anni '90, un altro personaggio fatto fare un giro nel suo nome (e nella sua nave). Per tre interi numeri di Signore delle stelle, Sinjin Quarrel, un difensore della legge psichica che scoprì la nave vivente di Peter chiamata 'Nave', gravemente danneggiata e affetta da un'amnesia di una nave senziente, prese il controllo del moniker. Con l'aiuto di Sinjin, Ship recupera i suoi ricordi e lo aiuta a svelare i segreti dell'attrezzatura elegante di Star-Lord. Durante questo periodo, anche Ship ottiene un po 'di retroscena, poiché il suo nome viene finalmente rivelato come Aurora. Almeno non era 'Ragazza'.

Peter diventa un cantante lounge alla fine del mondo

Nel 2015, la Marvel ha deciso di ricominciare ogni singolo fumetto con una lavagna relativamente pulita. L'evento risultante, noto come 'Guerre segrete', ha creato una serie di eventi disastrosi, in cui ogni singolo mondo all'interno del multiverso Marvel è sostanzialmente implodito. Mentre l'universo intorno a loro inizia a crollare, l'archivista Doctor Doom prende in prestito alcuni poteri cosmici malvagi e crea il suo piccolo regno alla fine dell'universo. Il suo 'Battleworld' è suddiviso in diversi feudi, tra cui il Regno di Manhattan.

Costruito all'interno del guscio della Grand Central Station, il leader degli Inumani Black Bolt costruì un piccolo club di cena per supereroi chiamato The Quiet Room. Non solo un ottimo posto per i coltelli, il salone era anche segretamente un incontro per la resistenza. Nel tentativo di sfuggire all'ira dell'Imperatore Doom, Star-Lord si stabilisce come cantante lounge nel club, chiamandosi Steve Rogers. Per intrattenere gli ospiti stimati e i rivoluzionari anti-Doom, invoca tutti i vecchi standard Disney. Alla fine, ritorna nell'oscillazione eroica delle cose - specialmente dopo essere stato licenziato per alcuni shenanigans - e aiuta Reed Richards a sconfiggere il dio imperatore.

Nei giorni precedenti il ​​riavvio universale della Marvel, però, la versione di Peter è stata resa La SirenettaLa 'parte del tuo mondo' era una melodia opportunamente divertente.