Cosa stava facendo Willie Robertson prima della fama della dinastia Duck

Jason Merritt / Getty Images Di Lea van der Merwe/19 dicembre 2019 14:32 EDT

Dinastia delle papere divenne un successo inaspettato quando apparve per la prima volta su A&E nel 2012, ma la famiglia dietro lo spettacolo gestiva il loro impero molto prima che le telecamere iniziassero a girare. La società presente nel popolare reality show, Duck Commander, è stata fondata dalla famiglia Robertson nel lontano 1972 - 40 anni prima che A&E iniziasse a raccontare la loro storia. L'attività non è altro che incentrata sulla famiglia, con il patriarca Phil Robertson a capo dell'azienda con moglie e figli. Uno dei più importanti di quei bambini è il 47enne Willie Robertson, che è stato nominato CEO di Duck Commander.

Prima dell'atterraggio quel titolo illustre e prima del successo diDinastia delle papere, Willie ha condotto uno stile di vita diverso. Ecco cosa stava facendo Willie Robertson prima del Dinastia delle papere fama.



La moglie di Willie Robertson, i giorni del college, i bambini e le prime esperienze di lavoro

Paul Morigi / Getty Images

Willie incontrò sua moglie Korie (nata Howard) a l'accampamento della chiesa Ch-Yo-Ca quando era in quarta elementare. La coppia si sposò nel gennaio 1992, quando Willie aveva solo un anno di scuola superiore. La coppia ha frequentato la Harding University insieme, dove Willie ha studiato economia. Si è laureato presso l'Università della Louisiana a Monroe (precedentemente nota come Northeast Louisiana University) nel 1995.

Prima Dinastia delle papere, Willie e Korie ebbero tre figli: John Luke, Bella e Sadie Robertson. Hanno incoraggiato uno studente di scambio taiwanese, Rebecca, che da allora è diventato parte della famiglia e hanno anche avuto due figli adottivi, Willie Jr. e Rowdy, l'ultimo dei quali è stato adottato durante la corsa dello spettacolo.

Willie è stato esposto agli affari con la famiglia Duck Commander per tutta la sua vita, ma ha deciso di svolgere un tipico lavoro universitario nei suoi 20 anni. Invece di immergersi direttamente nell'azienda di famiglia, Willie ha trascorso un po 'di tempo lavorando come consigliere in un campo della chiesa, dove ha raccolto la sua esperienza pratica nel mondo degli affari. Ha acquisito ulteriore esperienza quando ha deciso di aprire un'altra società, Buck Commander, nel 2006. Mentre Duck Commander si concentra sulla caccia alle anatre, il marchio Buck Commander di Willie si concentra sulla caccia al cervo, un'altra delle sue passioni. L'azienda vende DVD e attrezzature per la caccia, ed è apparso sul canale Outdoor grazie all'acume degli affari di Willie.



Willie Robertson ha contribuito a far crescere il business boom di Duck Commander

Alex Wong / Getty Images

Willie Robertson era una parte importante della ragioneDinastia delle papere persino è diventato una cosa in primo luogo, poiché ha usato la sua esperienza commerciale e la sua formazione presso la Harding University e l'Università della Louisiana a Monroe per trasformare Duck Commander in un enorme business del valore di milioni di dollari. Quando Willie è entrato per primo nella testa della famiglia, ha anche deciso di spingere l'azienda nel settore dell'intrattenimento, secondo Il New York Times.

'Sono stato in grado di guardare da lontano l'azienda di famiglia', ha detto Willie del suo tempo lontano dal comandante d'anatra alla guida di Buck Commander. 'Sono stato in grado di entrare con molta energia e una visione per farla crescere ancora di più.'

Quando ha iniziato a lavorare in Duck Commander, Willie ha capito che mentre suo padre, Phil Robertson, era stato in grado di costruire da zero una grande impresa, 'aveva praticamente esaurito le idee'. Ha aggiunto: 'Non sapeva come portarlo al livello successivo e avrebbe potuto iniziare a scivolare verso il basso, come fanno molte aziende familiari'. Con l'intuizione di Willie, Duck Commander divenne molto, molto più di una semplice impresa di famiglia.



Il cervello dietro a Duck Dynasty

Brad Barket / Getty Images

Parlando a Sports Spectrum TV, Willie ha spiegato come è stata scoperta la sua famiglia e come hanno avuto tanto successo come le persone dietroDinastia delle papere. Guardando i suoi familiari interagire tra loro mentre faceva crescere la loro compagnia, Willie li vide più come un cast di personaggi che come suoi parenti, e si rese conto che la loro storia poteva funzionare in televisione. Nonostante il business sia fortemente incentrato sulla caccia, ha voluto che lo spettacolo si rivolge anche a donne e bambini, quindi si è concentrato Dinastia delle paperesull'unità familiare e su come hanno gestito l'azienda e le loro vite personali insieme.

Willie ha impiegato un po 'di convincimento per convincere la famiglia a prendere parte al piano. Suo padre era il più resistente del lotto, affermando che era 'già famoso come (voleva) essere'. Una volta che la famiglia era a bordo, Willie ha dovuto cercare una rete che potesse entrare nella sua visione dello spettacolo. Fu una decisione facile per Willie quando A&E bussò. Sentiva che la rete aveva i giusti valori familiari e che avrebbe rispettato i valori dei Robertsons nella registrazione dello spettacolo. Due episodi pilota di Dinastia delle papere più tardi, e il resto era storia.