Qualunque cosa sia successa a Noah Wyle

Di Patrick Phillips/11 dicembre 2018 17:33 EDT/Aggiornato: 15 ottobre 2019 11:30 EDT

Degli innumerevoli giovani attori che andavano e venivano negli anni '90, Noah Wyle sembrava più preparato rispetto alla maggior parte per il successo a lungo termine piuttosto che la popolarità lampante. Non ha sfoggiato un look da protagonista tradizionale (e quindi non è mai stato considerato un tipo di idolo per adolescenti). Sembrava forse un po 'meno ambizioso della maggior parte, evitando i ruoli da protagonista nei ruoli di 'supporto del giocatore' tra i cast dell'ensemble. Quel fattore del 'giocatore di supporto' ha quasi sicuramente avuto un ruolo nel modo in cui Wyle ha scelto alcuni dei suoi primi ruoli cinematografici, in particolare il suo turno di caporale con Tom Cruise in Pochi uomini buonie la sua interpretazione di un leader della Hitler Youth che ama il jazz nell'incendio della Seconda Guerra Mondiale del 1993 Swing Kids.

miglior gioco di dragonball

Un anno dopo Swing Kids ballato nelle sale, Wyle ha ottenuto un altro ruolo di supporto in un cast di ensemble, questo da giovane dottore che impara le corde in un dramma medico ambientato a Chicago, È. Lo spettacolo sarebbe diventato una delle più grandi serie TV degli anni '90, e divenne una star di Wyle durante la notte e praticamente ogni altro membro del cast. Sembrava anche che il giovane attore fosse sulla strada della celebrità. Sebbene quel livello di notorietà abbia sempre sfuggito a Wyle, da un paio di decenni lavora ancora costantemente dentro e fuori dai riflettori di Hollywood. Ecco uno sguardo a ciò che Noah Wyle ha fatto da quando se n'è andato È dietro a.



Si strofinò i gomiti con alcuni amici

Mentre È dimostrato una potenza di valutazione e ha contribuito a fare la star di Noah Wyle, non è stato l'unico spettacolo iconico presentato per la prima volta su NBC nel 1994. Probabilmente non era nemmeno il più popolare. No, quell'onore è senza dubbio andato alla sitcom storica della rete Amici. Sebbene entrambi gli spettacoli abbiano più che dimostrato se stessi con la critica e il pubblico che si stanno dirigendo verso la seconda metà delle loro prime stagioni, la NBC non ha potuto fare a meno di organizzare un evento pseudo-crossover tra i due nella speranza di rafforzare le valutazioni di entrambi gli spettacoli.

Quel crossover prevedeva di tirarne due ÈLe star di successo - Wyle e Mr. George Clooney - nel mondo affascinantemente isolato del Team Central Perk, e hanno trovato la coppia abilmente scelto come grandi medici del pronto soccorso. Li ha anche trovati esilaranti frugare in un caso di identità fraudolenta / frode assicurativa per mano di Monica (Courtney Cox) e Rachel (Jennifer Aniston), che erano anche fuori per fare appuntamenti con i docenti. Probabilmente puoi immaginare il dirottamenti eccentrici che ne seguì.

Ha assunto Jobs

Anche se Wyle non ha avuto carenza di ruoli intriganti nel suo post-È carriera, ha anche ottenuto più della sua parte di parti scelte durante il suo periodo di 15 anni nello show. Tra questi ruoli c'era un protagonista in TNT Nominato agli Emmy dramma biografico Pirati della Silicon Valley. Se ti sei perso il film creato per la TV nel 1999 - o da allora in innumerevoli repliche - Pirati segue l'ascesa di un paio di frenetiche esperte di tecnologia che hanno cambiato per sempre l'industria tecnologica, per non parlare del volto stesso della cultura pop stessa.



I tecnici in questione erano, ovviamente, Microsoft Bill Gates e Steve Jobs di Apple. Pirati della Silicon Valley ha visto Wyle offrire una delle migliori performance della sua carriera come co-fondatore di Apple Jobs, e ha accompagnato ogni passo di una carriera che ridefinisce la performance dell'icona degli anni '80 Anthony Michael Hall. Le esibizioni di Wyle e Hall da sole - insieme a Joey Slotnik che ruba la scena nei panni di Steve Wozniak - non solo fanno Pirati della Silicon Valley vale la pena rivisitare. Che sia anche un dannato film fatto per la TV è davvero solo un bonus.

mintz plasse

Ha ottenuto Darko con Donnie

Mentre il successo di Wyle sul piccolo schermo è stato una parte importante della sua carriera, l'attore ha più che reso nota la sua presenza sul grande schermo nel corso degli anni, anche se principalmente con ruoli secondari in film indipendenti. Il più memorabile, Wyle ha interpretato il fratello più giovane di una famiglia profondamente fratturata nella gemma sottovalutata di Bard Freundlich Il mito delle impronte digitali (che ha anche prodotto), ha interpretato un aspirante padre adottivo nel 2002 Oleandro biancoe ha persino ottenuto il ruolo dell'ex segretario al commercio degli Stati Uniti Don Evans nel film biografico sulla divisione di Oliver Stone George W. Bush IN.

Quelle memorabili esibizioni a parte, l'apparizione di Wyle come professore di fisica perspicace nell'adolescente travagliata di Jake Gyllenhaal nell'iconico film cult del 2001 Donnie Darko è ciò che la maggior parte delle persone cita quando parla del lavoro sul grande schermo di Wyle. E giustamente, poiché l'attore apporta al suo ruolo un'intensa intelligenza che aiuta a radicare il film in una parvenza di realtà, anche se le sue conversazioni su wormhole e fisica teorica aiutano a far girare Donnie - e la narrativa generale del film - in un vero e proprio rompicapo territorio.



È diventato bibliotecario completo

La relazione di Wyle con il gigante dei cavi TNT potrebbe essere iniziata con la sua apparizione in Pirati della Silicon Valley, ma è una relazione che è più che fiorita negli anni successivi. Ha preso il sopravvento nel 2004, quando Wyle ha firmato per interpretare uno 'studente professionista' avventuroso e invecchiante nella favola di avventura di TNT The Librarian: Quest for the Spear.

Essenzialmente una versione a basso budget per il trotto del globo indiana Jonesseriale in stile (uno prodotto con un appello amoroso del film B), Il bibliotecario si è rivelato un enorme successo per gli standard di film via cavo, anche guadagnando un 2005 Nomina del Premio Saturno per la migliore presentazione televisiva, per non parlare della recitazione per Wyle e dei co-protagonisti Kyle MacLachlan e Sonya Walger. Questo tipo di successo ha portato alla fondazione del franchise di Noah Wyle, generando altri due film originali TNT e persino quattro stagioni affascinanti di un originale bibliotecari Serie TV, dimostrando oltre ogni dubbio che un po 'di divertimento ironico può davvero fare molto.

Si è tenuto occupato dietro la telecamera

Getty Images

Mentre Il bibliotecario e i successivi sequel e serie hanno sicuramente tenuto Wyle impegnato davanti alla telecamera, ha anche avuto molto da fare dietro le quinte. Dopo aver guadagnato il suo primo credito produttivoIl mito delle impronte digitali, Wyle alla fine mise le sue capacità di produttore a lavorare sulla serie TNT, producendo entrambi i sequel (Ritorna alle miniere di re Salomone e La maledizione del calice di Giuda), e ha anche lavorato come produttore esecutivo in 30 episodi di lunga durata I bibliotecari serie.

Come se non fosse abbastanza occupato a produrre, Wyle si spinse ancora più avanti I bibliotecari scrivendo due episodi dello spettacolo e dirigendo altri cinque. Quindi, ovunque le mosse sullo schermo di Wyle possano o meno prenderlo, l'attore è decisamente pronto ad allungare la sua carriera nel cinema e in televisione perfezionando le sue abilità dietro le quinte, e sta chiaramente diventando un produttore / regista che vale la pena tenere d'occhio.

Guardò il cielo cadere

Ovviamente, non c'era mai motivo di pensare che Wyle stesse cercando di spostarsi definitivamente sulla sedia da regista. In effetti, l'attore ha avuto un grande impulso alla carriera nel 2011, quando nientemeno che Steven Spielberg stesso lo ha scelto come protagonista in un altro veicolo di TNT, la serie drammatica di fantascienza piena d'azione Cieli che cadono. Lo spettacolo, che è durato per cinque stagioni complete, ha trovato Wyle nel ruolo del patriarca del clan Mason, il leader di un gruppo di umani malvagi che - dopo essere sopravvissuto a un attacco alieno quasi apocalittico sulla Terra - non si è messo solo per riunirsi e sopravvivere, ma per combattere e rivendicare il pianeta in nome dell'umanità.

il signore degli anelli sauron

Certo, sembra tutto un territorio abbastanza tipico per una serie di fantascienza, ma Cieli che cadono più che distinguersi dal pacchetto mettendo in mostra effetti speciali sorprendenti (secondo gli standard dei piccoli schermi) e raccontando storie umane commoventi e risonanti. A Wyle fu assegnato il compito di assumersi gran parte del nucleo emotivo della serie e si dimostrò più che capace di sostenere quel peso, facendo Cieli che cadonouno dei veri momenti salienti della sua carriera. Abbiamo già detto che ha anche diretto un episodio di Cieli che cadono e ha lavorato come produttore per altri 18 anni?

Ha anche tenuto duro sul palco

Come molti attori che lavorano nel cinema e in televisione, Noah Wyle ha iniziato a lavorare a teatro, ed è tornato spesso sul palco nella speranza di mantenere forti le sue capacità di attore. Wyle - che è nato e cresciuto nel sud della California - ha fatto la maggior parte il suo lavoro teatrale nella zona di Los Angeles, apparendo in una produzione del 1995 dell'opera teatrale di Tom Piccirillo Il 24 ° giorno (al fianco di Peter Berg), e ha anche interpretato l'icona surrealista Salvador Dalì in una produzione di Aragosta Alice.

A quanto pare, entrambe le opere sono state prodotte dalCompagnia teatrale vuota, una popolare azienda no profit con sede a Los Angeles dedicata allo sviluppo di nuovi talenti sul palco e dietro di essa. Dopo essere apparso in diverse produzioni, Wyle lo è stato avvicinato nel 1998 servire come uno dei produttori artistici della Blank Theater Company. Ricopre ancora quella posizione e nel 2007 gli è stato persino assegnato un Premio NAACP Theater per la produzione di Michael John LaChiusa The Wild Party.

È stato restituito e ottenuto politico

Getty Images

Naturalmente, se stai seguendo la vita fuori dallo schermo di Wyle, la sua vittoria in un premio del NAACP non è una sorpresa. L'attore ha sviluppato una buona reputazione per il suo lavoro filantropico e la sua difesa politica. Nel corso degli anni, Wyle ha dedicato il suo tempo e la sua celebrità a cause nobili come Medici del mondo, il Consiglio dei diritti umani e ha anche lavorato come portavoce del Coprire l'Assicurato campagna, che aiuta gli americani senza assicurazione a trovare copertura sanitaria.

Wyle è anche un devoto vegetariano che ha lavorato instancabilmente con il World Wildlife Fund per aiutare a sostenere i diritti degli animali. Nel 2012, Wyle ha portato la sua difesa politica a nuovi livelli quando lui è stato arrestato sui gradini di Capitol Hill durante una manifestazione ADAPT a sostegno dei diritti degli americani disabili. Wyle alla fine è stato rilasciato e continua a sostenere cause grandi e piccole.

Ha adottato Adoptable sul web

Non soddisfatto dello sbarco dei concerti e dei riconoscimenti nel cinema, TV e teatro, Wyle si è recato su Internet nel 2016 per un ruolo di supporto nella serie web di Scott Lowell adottabile. Ambientato a Los Angeles e liberamente ispirato alle esperienze di vita reale di Lowell, adottabile viene presentato come un possibile documentario a seguito di un attore di successo che, da adulto, decide di rintracciare i genitori alla nascita che lo hanno lasciato in adozione.

Wyle ha preso seriamente meta per la serie, apparendo in quattro adottabileSei episodi in versione romanzata di se stesso. Lo ha fatto con un ghigno ghignante, affascinante e quasi assente in uno dei suoi ruoli precedenti. Mentre manca un certo smalto, adottabile è una piccola serie intelligente, sentita, spesso divertente, e il lavoro di Wyle nello show è tra i migliori della sua carriera. Se ti definisci un fan di Noah Wyle, devi andare sul web e scoprirlo da solo. Ecco un po 'di teaser per te.

è il re della notte austero

The Romanoffs, The Red Line e oltre

Se ti stai chiedendo cosa faccia Wyle in questi giorni, beh, potresti averlo visto in un recente episodio della nuova serie Amazon di Matthew Weiner The Romanoffs, dove ha interpretato un potenziale pretendente dello Shelly Romanoff molto sposato di Kerry Bishé. Per quanto riguarda il futuro, l'attore ha recentemente ottenuto un ruolo da protagonista in un pilota drammatico prodotto da Ava DuVernay / Greg Berlanti La linea rossa. Questa serie carica di razze riporterà Wyle a Chicago (dove È è stato anche impostato) e seguire le conseguenze di un agente di polizia bianco che ha sparato e ucciso per errore un medico afroamericano. Cerca questo dramma tempestivo per colpire i piccoli schermi nel 2019.

Oltre ad La linea rossa, Wyle è pronto a fare il suo debutto alla regia con l'imminente thriller poliziesco Una storia assassina. Inutile dire che il futuro sembra più che luminoso per il talentuoso Noah Wyle, e non vediamo l'ora di vedere dove andrà la sua carriera.