Quando finirà sempre soleggiato a Filadelfia?

Di Nina Starner/25 settembre 2019 13:43 EDT/Aggiornato: 25 settembre 2019 13:44 EDT

C'è sempre il sole a Filadelfia sta per dare il via alla sua quattordicesima stagione da record, che, per alcuni, può sembrare che la fine sia vicina. ComeC'è sempre il sole si avvicina alla stagione 14, si sta avvicinando anche alla sua fine definitiva?

katey sagal figli dell'anarchia

Durante il suo mandato straordinariamente lungo su FX, questo piccolo spettacolo che potrebbe (basta guardare il storia del pilota originale per vedere fino a che punto è arrivato) è improbabilmente impennata per legarsi Le avventure di Ozzie e Harriet per la cronaca di sitcom live-action più longevo di tutti i tempi. I fan lo adorano, i critici lo adorano ed è diventato una parte sovversiva del canone della cultura pop dalla sua prima assoluta nell'agosto 2015. E secondo le sue stelle,C'è sempre il sole a Filadelfianon rallenta presto.



Durante un'intervista conSpettacolo settimanale in anticipo rispetto alSempre soleggiato premiere della stagione 14 (in programma mercoledì 25 settembre), i membri del cast Rob McElhenney (che interpreta Mac e ha creato lo spettacolo), Glenn Howerton (Dennis), Charlie Day (Charlie), Kaitlin Olson (Dee) e il leggendario Danny DeVito (il patriarca dello spettacolo, Frank), si è seduto per discutere del futuro della serie. Nelle loro stesse parole, è piuttosto brillante.

Quando è stato chiesto per quanto tempo avrebbero idealmente continuare C'è sempre il sole a Filadelfia, alcuni membri del cast avevano idee diverse, ma alla fine sembravano essere tutti sulla stessa pagina: la serie continuerà a suonare finché la sua fedele fanbase continuerà a sintonizzarsi, e il cast e i creativi saranno ancora realizzati da lavorando allo spettacolo.

McElhenney ha dato il via alle cose dicendo: 'Per noi, abbiamo solo una breve lista di controllo: ci divertiamo ancora, ci stiamo ancora divertendo, ci stiamo ancora allungando in modo creativo e il pubblico è ancora lì? Sembra che tutte quelle caselle vengano controllate, quindi continuiamo a tornare. '



Giorno aggiunto, 'È se possiamo mettere fuori una buona stagione della televisione. Quindi si assicura sempre che tutti abbiano il tempo e il desiderio di dedicarsi al duro lavoro che facciamo per rendere lo spettacolo quello che pensiamo che sia. '

Anche DeVito intervenne, dicendo: 'Non ci sono brontolii sull'arresto. L'anno prossimo torneremo e faremo un'altra stagione e continueremo (...) La nostra base di fan sta crescendo; abbiamo ragazzi più grandi, donne, bambini di 11 anni. ' Poi propose con una risata: 'Se possiamo essere come i cartoni della Warner Bros., facciamolo. Getta su a Looney Tunes una volta ogni tanto e guarda cosa stanno facendo Frank e la banda. Forse ci espanderemo nei prossimi due anni ad alcune cose specifiche per effetti speciali, perché non pensi che dovremmo essere in grado di volare? Niente paracadutismo, però! '

cast 24

In che modo It's Always Sunny ha mantenuto la sua serie per così tanto tempo?

Nel corso degli anni, È sempreSoleggiato a Filadelfia ha fatto affidamento su un aspetto molto importante che l'ha aiutato a mantenere la sua longevità: la sua spinta costante e la volontà di adattamento. Anche se potrebbe sembrare che i personaggi, che praticamente non crescono né si sviluppano mai, vivano in una sorta di stasi, lo spettacolo in sé non ha mai avuto paura di rischiare.



Sin dall'inizio,soleggiato ha affrontato questioni sociali come il controllo delle armi e il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ma recentemente è andato ancora oltre - da Esibizione di danza emotiva per Mac durante il quale esce da suo padre a dibattito sul segno del bagno andato orribilmente (ed esilarante) storto. Nelle ultime stagioni, lo spettacolo ha giocato con il suo stile e le sue trame, tra cui a Essere John Malkovich-episodio ispirato da Il punto di vista di Frank, un accidentale Birdman omaggio, un Gita in stile anni '80 in una stazione sciistica e persino un episodio in cui 'la banda'apparentemente muoiono tutti su una nave da crociera e andare all'inferno (anche se erano tutti vivi e vegeti dalla premiere della prossima stagione).

Grazie alla sua totale impavidità, C'è sempre il sole a Filadelfia è qui per rimanere, fintanto che il cast rimane coinvolto e i fan rimangono, beh, fan. McElhenney, Olson e DeVito non hanno mostrato segni di partenza, e sebbene Charlie Day stia lavorando a una fiorente carriera cinematografica e Glenn Howerton sembrava aver lasciato lo spettacolo per sempre condurre A.P. Bio (anche se alla fine è tornato), sembra sicuramente che questo cast di talento e audace sia a Philly per il lungo raggio.