Perché Hollywood non lancerà più Christopher Mintz-Plasse

Getty Images Di Kat Rosenfield/22 febbraio 2017 9:00 EDT/Aggiornato: 27 agosto 2019 8:49 EDT

È l'artista precedentemente noto come McLovin, e uno dei giovani membri più divertenti della serie recitazione conosciuta come Frat Pack, eppure Christopher Mintz-Plasse non si presenta sullo schermo da nessuna parte tanto quanto ti aspetteresti dal suo scoppio spettacolo in Molto male. Perché non sta ricevendo più amore da Hollywood? Indaghiamo.

Non riesce a liberarsi di Superbad

Sin dal 2007 Molto male, dove ha ottenuto il documento falso falso al mondo, ha risposto in modo memorabile alle domande sulla sua età con un'affermazione della sua prontezza alla festa e ha concluso la sua notte ottenendo epicamente (espletivamente cancellato) dal lungo braccio della legge, Christopher Mintz-Plasse è stato meglio conosciuto con un altro nome: McLovin. Quasi dieci anni dopo, è ancora il suo ruolo più memorabile, il che va bene se vuoi essere una figura di culto per sempre, ma non così grande per la creazione di una carriera solida e continua a Hollywood. L'eredità di McLovin ha completamente oscurato letteralmente ogni mossa che Mintz-Plasse ha fatto da allora; è una buona scommessa che almeno metà dei suoi fan non lo riconoscono nemmeno con il suo vero nome. E mentre la sua cache Molto male persona continua ad attirare folle per i suoi altri progetti (il manager della band di Mintz-Plasse ancora nome-gocce McLovin quando prenota i loro concerti, anche se l'attore stesso gli ha esplicitamente chiesto di non farlo), non lo sta nemmeno aiutando a espandersi o ad avanzare in ruoli più seri.



La sua faccia pubblica deve essere aggiornata

Getty Images

Tra il riempirsi nel suo corpo adulto, crescere tra i denti e perdere quelle guance baby chipmunk, Mintz-Plasse è diventato in realtà una sorta di bomba furtiva nel corso degli anni, ma nessuno sembra realizzarlo, incluso lui. Tra le sue capacità di recitazione comica e il suo volto per nulla spiacevole, l'attore potrebbe essere totalmente in proprio come un protagonista romantico di tutti i tempi (non diversamente dal suo amico e occasionale co-protagonista Seth Rogen), o almeno riempire come Carina migliore amica di attori tradizionalmente belli come Dave Franco. Invece, il ragazzo nasconde quella che potrebbe essere la luce di un uomo di guida perfettamente rispettabile sotto un mazzetto di peli del viso selvaggiamente irregolari e un paio di specifiche meno lusinghiere, assicurando effettivamente che i registi non notino il suo potenziale.

Viene ascoltato ma non visto

Christopher Mintz-Plasse è da anni un ragazzo di riferimento per lo studio di animazione di Dreamworks, da quando ha interpretato il ruolo di Fishlegs in Come addestrare il tuo drago. Oltre a esprimere quel personaggio attraverso tre Drago film e serie TV, l'attore è stato anche la prima chiamata quando avevano bisogno della voce di un cattivo per il 2016 Trolls film. Nessuna delle quali è una brutta cosa, ovviamente: è un ottimo lavoro per un attore con i suoi talenti unici (per non parlare della sua voce unica) e, a tutti gli effetti, ama farlo - ma nonostante sia una fonte di lavoro regolare, è ancora non lo farà entrare nel radar se vuole che il suo viso sia una presenza permanente a Hollywood.

Il suo primo progetto televisivo non è mai decollato

Getty Images

Nel maggio 2012, Mintz-Plasse ha ottenuto il ruolo principale in esattamente il tipo di progetto che avrebbe potuto renderlo una star: una sitcom della CBS chiamata Amico, dove ha recitato accanto a Nicholas Braun e un cast di colleghi di talento. Era un veicolo di transizione perfetto per l'attore, che avrebbe potuto passare a tutti i tipi di ruoli importanti dopo aver dimostrato la sua capacità di ancorare una serie. Ma tragicamente, Amico il creatore Alan Kirschenbaum si è tolto la vita prima dell'inizio del progetto, e la CBS ha deciso non solo di farlo lasciare lo spettacolo fuori dalla loro scaletta, ma per non mandare in onda nemmeno uno degli otto episodi già presenti nella confezione. Inutile dire che il colpo alla carriera di Christopher Mintz-Plasse fu un secondo distante dalla terribile perdita di Kirschenbaum, ma gli costò un certo slancio in un momento cruciale.



Non corteggia le celebrità

Getty Images

A differenza di tanti suoi coetanei, e in particolare dei suoi Molto male i compagni di cast, che sono passati per lo più a carriere di grande successo, SNL che ospitano concerti e persino l'occasionale cenno all'Oscar: Mintz-Plasse non è così concentrato sull'essere famoso. Tranne quando è in posa per le foto con sbirciatine come Dave Franco alla premiere di un film, la sua presenza mediatica è straordinariamente discreta (se lo segui su Instagram, è più probabile vederlo coccolare con il suo cane piuttosto che andare in canoa con altre celebrità nei suoi vari feed), e chiaramente non si preoccupa di alzare il profilo sfregando le spalle con gli A-listers o avendo una storia d'amore per i tabloid con un co -stella. In breve, non sta inseguendo il tipo di fama, cerchia sociale o profilo di Hollywood che altrimenti potrebbe renderlo un nome familiare.

Sta dividendo la sua attenzione tra film, TV e musica

Getty Images

Mentre Christopher Mintz-Plasse ama decisamente recitare, è anche un musicista dedicato, e i suoi progetti su questo fronte lo sono chiaramente altrettanto importante a lui come sullo schermo. Uno sguardo a il suo feed Twitter mostra che in questi giorni sta trascorrendo molto tempo a esercitarsi, esibirsi e registrare con la sua ultima band, i Mainman, che è, ovviamente, il tempo che non sta facendo audizioni per ruoli più o più grandi in film di successo di Hollywood. Ma a meno che le sue priorità non subiscano un cambiamento drastico, dividere il suo tempo in questo modo è esattamente ciò che Mintz-Plasse vuole continuare a fare. Nel 2015, ha detto Stereogum, 'Mi piacerebbe continuare a bilanciare i due. Penso di essere molto fortunato e grato per dove sono adesso, che posso fare entrambe le cose. Recitando, puoi lavorare per tre mesi e non lavorare per sei mesi. Quindi in quel momento, adoro lo slancio della musica e tutto ciò che sta succedendo. Lo slancio in questo momento è molto musicale. In un certo senso seguo il flusso.

È intrappolato in una sitcom mediocre

CBS

La buona notizia è che Mintz-Plasse è riuscito a riprendersi dalla sua prima incursione abortiva nel mondo della commedia televisiva e ha ottenuto un altro ruolo da protagonista in un'altra serie per il piccolo schermo, questa volta con Joel McHale e Stephen Fry nella sitcom della CBS I grandi interni. La cattiva notizia è che lo spettacolo non si sta comportando come sperato, e forse non è la soluzione migliore per un attore che fa il suo miglior lavoro in maniera spigolosa.



Il critico più amichevole derise I grandi interni come 'un malessere di menestrello millenario'; il più sconvolgente ha suggerito che lo spettacolo avrebbe fatto meglio su una rete televisiva di catering esclusivamente ai sostenitori di Donald Trump (ahi.) E mentre Christopher fa del suo meglio con il materiale che gli è stato regalato, il formato di una sitcom tradizionale con tre telecamere è a miglia di distanza in termini di tono e pubblico previsto dalle commedie del marchio Judd Apatow che lo hanno reso famoso innanzitutto. In breve, non è uno spettacolo in cui le sue abilità brillano davvero, o dove guadagnerà il tipo di preavviso che porta a ruoli più grandi e migliori, ma è ancora visto da abbastanza persone che la CBS ha ordinato ben 19 episodi per la sua stagione di debutto , il che significa che Mintz-Plasse deve rimanere almeno per così tanto tempo (e forse più a lungo, a seconda delle condizioni del suo contratto).

Ecco come può capovolgerlo

Getty Images

Come notato in precedenza, parte del motivo della scarsa visibilità di Christopher Mintz-Plasse a Hollywood è che sembra preferire le cose in quel modo. Tra la sua natura apparentemente privata, la sua attuale scelta di progetto televisivo e il suo investimento in musica - dove è solo un altro membro della band, non un famoso frontman - non c'è alcun segno che l'attore voglia persino titolare film di successo o competere per lo status di star insieme gli attori più assetati della sua generazione. Ma se voleva mettere in scena un ritorno, sicuramente non è troppo tardi.

Mentre Mintz-Plasse non passa molto tempo con i suoi Molto male posse negli ultimi anni, è chiaramente ancora abbastanza in buoni rapporti con loro da meritare l'inclusione nei loro nuovi film; è persino diventato il portatore del più grande, più flaccido, scherzo di wiener più votato nell'ultima coppia di commedie di Rogen, Vicinato e Vicini di casa 2. Fondamentalmente, il lavoro è lì se lo vuole. E se mai decidesse di impegnarsi completamente nella recitazione e nel perseguire più tempo sullo schermo nei film più grandi, diventare una star sarà probabilmente semplice come esprimere un'espressione di interesse per i suoi prolifici fratelli.