Perché Hollywood non lancerà più Eric Stoltz

Getty Images Di Brian Boone/28 febbraio 2018 12:23 EDT

Negli anni '80, Eric Stoltz è stato un grosso problema - e giustamente. Dopo un potente, Candidato al Golden Globe, esibizione carica di protesi nei panni di Rocky Dennis Maschera,Stoltz è salito alle stelle fino allo status di rubacuori adolescenziale con il suo ruolo di Keith Nelson sul classico teenagerQualcosa di meraviglioso. Negli anni '90, Stoltz fece il salto nel circuito cinematografico indipendente, ottenendo ruoli in una serie di classici di culto a basso budget e offrendo spettacoli memorabili in film come Pulp Fiction (come Lance, il trafficante di droga che mastica cereali), Calci e urla, e Killing Zoe.

Naturalmente, gli anni '80 e '90 erano molto tempo fa, e da allora molte cose sono cambiate. Stoltz è ormai sulla cinquantina, e sullo schermo non è nemmeno così impegnato quanto lo era durante il suo picco. Il suo volto familiare compare di tanto in tanto in un ruolo da ospite in drammi televisivi come Signora segretaria o Grey's Anatomy, ma per la maggior parte, Eric Stoltz non è più un nome sul tendone. Ecco cosa è successo al ragazzo.



È stato in un sacco di film ... di cui non hai mai sentito parlare

Getty Images

Non è che Eric Stoltz non reciti più nei film, è solo che recita in film molto piccoli che lo spettatore casuale probabilmente non ha visto a meno che non vadano in molti festival cinematografici o non cercano attivamente queste cose nelle profondità più profonde di Netflix. Negli ultimi anni, Stoltz è apparso in curiosità relativamente oscure come la commedia Larry Gaye: assistente di volo maschio rinnegato, il romanticismo sobrio Da 5 a 7, e l'homefront-set della Seconda Guerra Mondiale Fort McCoy.

Non sentirti troppo male per Stoltz, tuttavia - se avesse perso il progetto di breakout che avrebbe potuto renderlo una leggenda del botteghino, potrebbe essere altrettanto bene, perché come scopriremo presto, i suoi interessi si estendono ben oltre l'inseguimento di ruoli da protagonista. Come l'ha scritto in un 2013 New York Times intervista, lui e la celebrità dello schermo hanno avuto una 'separazione amichevole'.

elenco freccia degli episodi

I suoi programmi TV non hanno fatto clic

Stoltz ha anche fatto la sua parte nella recitazione televisiva, ma in TV così come nel cinema, le probabilità di trovare un progetto di successo sono scarse - in realtà, è probabilmente più difficile nel panorama televisivo sempre più affollato. Nel 2001, è salito a bordo per la terza (e infine ultima) stagione del film drammatico della ABC poco visto ma acclamato dalla critica Ancora una volta La sua relazione drammatica Fuori servizio andato in onda per una breve stagione di sei episodi su Showtime nel 2003.



Nel 2009, ha ottenuto il suo concerto televisivo di alto profilo fino ad oggi con il ruolo del patriarca Daniel Graystone Caprica, un prequel del remake di successo di Battlestar Galactica. Anche questo è stato cancellato, dopo 18 episodi. Nel 2011, è stato lanciatoAmore moderno, uno spettacolo per Lifetime su un giornalista scientifico improvvisamente incaricato di scrivere la rubrica delle relazioni del suo giornale mentre si occupava anche di un matrimonio fatiscente, ma la rete ha trasmesso il pilota.

Ascolta attentamente e potresti sentirlo

Getty Images

Un tempo dominio esclusivo di talentuosi imitatori come Mel Blanc, la recitazione vocale è diventata un concerto laterale desiderabile per un certo numero di veterinari di Hollywood, e non è difficile vedere l'appello. Dopotutto, quando puoi scegliere tra dedicarti al lavoro con la tuta o passare ore nel trucco ogni mattina, chi non sceglierebbe la vita accogliente della cabina di registrazione?

Stoltz potrebbe non avere la voce più distintiva o facile da imitare, ma è chiara, stabile e vagamente familiare - così tanto che l'ha usata per accumulare un sacco di crediti di recitazione vocale. Come narratore di documentari richiesto, ha doppiato tre episodi di PBS L'esperienza americana così come i film su tutti, da Oscar Wilde ad Andrew Jackson. I suoi crediti audiobook includono quelli di Michael Chabon The Mysteries of Pittsburgh, Stories of F. Scott Fitzgerald, e l'autore per bambini Sandra Boynton's Philadelphia Chickens: A Too Illogical Zoological Musical Revue.



Puoi vederlo sul palco

Sebbene abbia raggiunto la fama sul grande schermo e rimanga famoso per il suo lavoro cinematografico, Stoltz ha dimostrato un profondo amore per il teatro per tutta la sua carriera, risalendo agli anni immediatamente successivi alla sua svolta in Maschera e proseguendo oltre.

Nel 1988, Stoltz ha fatto la sua Debutto a Broadway con un ruolo da protagonista in La nostra città, il primo di diversi spettacoli in cui è apparso sul palcoscenico di New York nel corso degli anni - da quando ha fatto quel primo salto nel Great White Way, ha anche recitato in produzioni di Le tre sorelle, l'importanza di essere sinceri, e Sly Fox,e ha combinato il suo lavoro vocale con la sua recitazione in diverse trasmissioni radiofoniche per Opere teatrali di Los Angeles, che sono registrati dal vivo a Los Angeles e quindi trasmessi alla radio pubblica. Stoltz ha recitato in opere solo audio di importanti drammaturghi come Harold Pinter, Tennessee Williams, Oscar Wilde e George Bernard Shaw.

Ti mostrerà i suoi pantaloncini

Un modo in cui puoi dire a Eric Stoltz è il tipo di attore che lavora per l'amore della recitazione e non per i soldi: appare in film brevi, il più non commerciale e difficile da trovare di tutte le versioni nel supporto.

Stoltz ha recitato in più di una mezza dozzina di cortometraggi a basso budget diretti da registi emergenti, il che è molto per un attore della sua statura. Ad esempio, ha interpretato un interrogatore nell'aldilà curiosamente chiamato Mr. Stoltz È un peccato per Ray, e apparve al fianco di Carla Gugino come investigatore assicurativo in Sparks, adattamento per la prima volta del regista Joseph Gordon-Levitt di un racconto di Elmore Leonard. Nel 2008, ha recitato in 20 molto cortometraggi che sono diventati collettivamente a Ardesia vuota, una 'micro-serie' innovativa per TNT, che interpreta un agente dell'FBI che supervisiona un assassino che risolve i crimini venendo impiantato con i ricordi delle vittime.

Il suo Marty McFly non volò

Eric Stoltz potrebbe essere ricordato per il film non l'ha fatto ha recitato nel ruolo di Marty McFly Ritorno al futuro, ma licenziato dopo cinque settimane di riprese e sostituito da Michael J. Fox. Secondo il dietro le quinte di Caseen GainesBTTF libro Non abbiamo bisogno di strade, Stoltz non ha semplicemente conferito alla commedia il ruolo richiesto. Pochissime volte nella storia di Hollywood è ricominciato un film dopo l'inizio della produzione, in particolare un film di alto profilo Ritorno al futuro e con attori di alto profilo come Stoltz.

A difesa di Stoltz, solo perché un attore non è adatto a un ruolo non significa che non abbia talento - e i molti crediti che ha accumulato da quando è uscito Ritorno al futurosono ampie prove delle sue costolette di ampio respiro. Ma qualunque sia la ragione, perdere un concerto di successo non può fare a meno di sembrare una battuta d'arresto della carriera, e in alcuni ambienti di Hollywood, questo potrebbe essersi registrato all'epoca come un grave difetto nel suo curriculum altrimenti promettente.

È bloccato negli anni '80

Il successo può essere una benedizione e una maledizione per gli attori, in particolare all'inizio della loro carriera, ed Eric Stoltz aveva solo 20 anni quando film come Maschera e Qualcosa di meravigliosolo rese famoso a metà degli anni '80 - un'età d'oro del cinema per adolescenti, grazie in gran parte al lavoro di meraviglioso lo scrittore John Hughes. Per molte persone, Stoltz (come Judd Nelson o Molly Ringwald di 'Brat Packers) è stato associato per sempre a certi ruoli e film - sarà sempre Rocky Dennis o Keith Nelson.

Ovviamente, Stoltz è stato impegnato da quel decennio ormai passato, e c'è sicuramente una generazione di fan del cinema che lo identificano con i suoi film degli anni '90 proprio come i suoi successi degli anni '80. Tuttavia, il fatto che da allora non abbia mai avuto un successo importante o una parte della firma non può fare a meno di lasciarlo bloccato nel tempo in una certa misura. È percepito come una giovane stella di un'epoca precedente e potrebbe averlo trattenuto un po '.

Quello che vuole davvero fare è diretto (televisione)

Eric Stoltz non ha più bisogno di Hollywood per lanciarlo in grandi film di successo o in serie TV, perché l'industria è abbastanza disposta a ingaggiarlo dall'altra parte della telecamera.

Negli ultimi dieci anni circa, Stoltz è diventato uno dei più prolifici registi televisivi a Hollywood, episodi di guida di Boston Legal, Grey's Anatomy, Nip / Tuck, il suo spettacolo Caprica, Californication, Nashville, White Collar, e Come cavarsela con l'omicidio. Era uno dei Glee di registi frequenti, a capo di una dozzina di episodi della serie commedia musicale, ed è anche un regista frequente della CBSSignora segretaria, riflettendo più di 10 episodi dello spettacolo.

saluta i tuoi pantaloncini lanciati ora

Come Stoltz ha detto alNew York Times, la sua esperienza come attore lo ha aiutato a capire come relazionarsi al cast come regista. 'Cerco di divertirmi e di giocare con gli attori e di fare scoperte senza nascondermi dietro i monitor video', ha spiegato. 'Di solito, il regista si nasconde per non dover parlare con gli attori. Occasionalmente, abbaiano fuori qualcosa come 'Più veloce!' Oppure, 'Riesci a prendere il ritmo?'

Torna ai film e agli anni '80

Gli ultimi progetti di Stoltz mettono le cose al centro, riportando il veterano dello schermo sia ai suoi anni '80 che ai suoi anni da teenager. Ha diretto il film per adulti nel 2017 Confessioni di un adolescente Jesus Jerk, basato sul romanzo del giornalista Tony Dushane su un adolescente ultra-religioso dell'era Reagan che ha una crisi di fede mentre scopre le ragazze.

Film di follow-up di Stoltz, Rango di classe, uscirà nei cinema nell'estate del 2018. Si tratta di due adolescenti vincitori di Ivy League che cospirano per abbattere il sistema di classificazione della classe della loro scuola. descrivendo come 'un'immagine intelligente, divertente e calorosa che porta un messaggio di potere per i giovani di parlare e non avere paura di sfidare lo status quo', lo studio ha individuato Stoltz come una delle risorse più forti del film, aggiungendo, 'l'incisivo di Eric la direzione cattura perfettamente sia quei momenti imbarazzanti, esilaranti del liceo che quei primi coraggiosi passi che facciamo per trovare noi stessi e le nostre voci. '