Perché questi attori di Harry Potter sono stati sostituiti nei sequel

Di Amanda June Bell/14 novembre 2018 16:14 EDT

Il Harry Potter i libri erano un fenomeno mondiale anche prima J.K. Il mondo magico di Rowling colpire il grande schermo. Dal momentoHarry Potter e la Pietra Filosofale ha iniziato la produzione, i fan erano desideroso di vedere come i realizzatori avrebbero dato vita a Hogwarts e ai suoi personaggi. Il film è arrivato alla sfida, evocando una classe di giovani talenti di talento, insieme ad alcuni dei thespian più rispettati dei nostri tempi.

La maggior parte del cast centrale deve rimanere dall'inizio alla fine, con molti dei bambini attori che crescono proprio accanto ai loro personaggi. Tuttavia, ci sono stati diversi attori che sono stati sostituiti lungo il percorso in tutto il serie di otto film anche. In alcuni casi, era semplicemente una questione di ruoli che superavano le loro stelle originali, mentre alcune delle altre sostituzioni del cast erano causate da tutto, dalla tragica morte ai problemi legali, a una controversa decisione di imbiancatura. Ecco alcuni dei maggiori Harry Potter personaggi che alla fine sono stati rifusi tra i film e le storie di come sono nate queste trasfigurazioni.



Richard Harris nel ruolo di Silente

Anche se ce ne sono ancora molti Harry Potter i fan che preferiscono la rappresentazione di Richard Harris del preside di Hogwarts, il ruolo è stato rifuso prima del terzo film, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, dopo il due volte vincitore dell'Oscar scomparso nel 2002 dalla malattia di Hodgkin. Harris si era aspettato che potesse non essere in grado di portare il personaggio, che ha preso per compiacere sua nipote, fino alla sua fine cinematografica. Disse alla stampa: 'Continuerò a farlo finché mi divertirò, la mia salute resisterà e loro mi vorranno ancora, ma le possibilità che tutti e tre questi fattori rimangano costanti sono piuttosto scarse'.

La parte sarebbe poi andata a Michael Gambon, che ha recitato in tutti e sei i film da seguire, ma non è stata la prima grande stella britannica a essere invitata a indossare la parrucca colmo e i mantelli decadenti. Anni dopo il fatto, Sir Ian McKellen rivelò che anche lui aveva una possibilità di diventare Albus Silente, ma lo rifiutò. Lui più tardi spiegato sulla BBCHARDtalk,'Quando mi hanno chiamato e mi hanno detto che sarei interessato a essere nel Harry Potter film, non hanno detto in quale parte. Ho capito cosa stavano pensando e non sono riuscito a prendere il posto di un attore che avevo saputo non approvarmi. ' Secondo quanto riferito, Harris non fu impressionato da McKellen durante la sua vita, il che implicava che era un attore 'senza passione'. Anche così, però, McKellen aggiunse che a volte si vedeva nei manifesti di Gambon come Silente.

Richard Bremmer nel ruolo di Voldemort

Quando Lord Voldemort è apparso per la prima volta sullo schermo Harry Potter e la Pietra Filosofale, non c'era molto da fare per l'attore che lo interpretava. Dopotutto, è stato nascosto dietro il turbante del professor Quirrell per tutta la storia, e anche quando è emerso alla fine del film, il suo viso era ancora sovrapposto alla parte posteriore del cranio di qualcuno. Richard Bremmer ha fatto quello che poteva con il ruolo abbreviato, ma non è stato sorpreso quando non è stato invitato a tornare per la prossima uscita del film principale del personaggio nel quarto film, Harry Potter e il Calice di Fuoco, a quel punto il potere del Signore Oscuro raggiunse l'apice (e così fece il fenomeno del franchise).



'I produttori hanno trascorso molto tempo a lottare per prendermi, quindi sono molto orgoglioso di essere stato il primo. Ma il ruolo è ora interpretato da Ralph Fiennes, che è un vecchio compagno, nel quarto film ', ha spiegato in seguito (via Spia digitale). 'Sono stato a lungo nel settore e non mi ha sorpreso che hanno semplicemente scelto un nome più grande, essendo guidato da Hollywood, e sono felice di passarlo a Ralph.' Fiennes era già un A-lister con Nomination agli Oscar per la lista di Schindler e Il paziente ingleseprima che uscisse il primo film, quindi non sorprende che i cineasti non lo cercassero per quella breve apparizione in CGI.

Jamie Waylett nel ruolo di Vincent Crabbe

Nel ruolo di Vincent Crabbe, scagnozzo amante della pasticceria di Draco Malfoy, Jamie Waylett ha svolto un lavoro abbastanza adatto. Il giovane attore, come molti dei suoi contemporanei nella serie, era completamente nuovo nel mondo del cinema quando si è vestito come il sicofante Serpeverde, ma gradualmente ha ottenuto sempre più tempo sullo schermo durante il suo mandato di sei film ed è stato convincente come il aiutante piagnucoloso. Per il momento in cui Harry Potter ei Doni della Morte: Parte 1 arrivato, tuttavia, Gregory Goyle (Josh Herdman) è stato visto in piedi accanto a un nuovo tenente Malfoy: Blaise Zabini (interpretato da Louis Cordice, che aveva fatto il suo debutto in Harry Potter e il principe mezzo sangue).

Nel frattempo, Crabbe era completamente fuori dai giochi, mentre il ruolo stesso non è stato rifuso, il personaggio è stato trascinato fuori dalla vista per fare spazio a Zabini e tutto è derivato dagli scontri off-camera di Waylett con la legge. Waylett lo era arrestato nel 2009 dopo essere stato sorpreso a coltivare piante di marijuana nella casa di sua madre. Quell'incidente da solo è stato abbastanza per perdergli la sua posizione privilegiata nel Vasaio mondo (anche se è stato condannato al servizio della comunità solo dalla corte), e i problemi continuerebbero solo per lui. L'attore è stato più tardi arrestato di nuovo nel 2012 per aver partecipato a una rivolta, e questa volta, ha dovuto affrontare il carcere. Almeno uno dei suoi co-protagonisti lo farebbe pubblicamente sollevarsi in sua difesa, ma il danno è stato ancora arrecato alla carriera dell'attore e da allora non ha più lavorato in un singolo film.



Verne Troyer nel ruolo di Griphook

Il casting del Harry Potter i film erano limitati ai thespian britannici, una regola così severa da costringere persino i produttoririfiutare Robin Williams per il ruolo di Hagrid—Ma Verne Troyer è diventata la rara eccezione quando è stato scelto per il ruolo del banchiere Gringott Griphook Harry Potter e la Pietra Filosofale. Troyer è stato l'unico attore americano ad avere un ruolo importante nel film, ma il personaggio è stato doppiato dal suo co-protagonista inglese Warwick Davis, che ha anche interpretato il professor Flitwick e un altro cassiere nel film.

Quando Griphook divenne più significativo per la storia Harry Potter e i Doni della Morte, Davis ha assunto completamente il ruolo. Davis più tardi spiegatola sua decisione di cercare il ruolo. 'Griphook ha molta più profondità in lui di quanto non sia mai stato in grado di entrare nel mio lavoro come Professor Flitwick. Quindi, sono entrato e ho letto per David Yates e il direttore del casting, e ho dato loro un colpo migliore, David ha lasciato un messaggio che avevo ottenuto la parte. Sebbene non sia mai stato segnalato come il motivo della sostituzione di Troyer, l'attore aveva sperimentato scandali imbarazzanti dopo l'uscita del primo film.

Richard Fish nel ruolo di Bill Weasley

I fan devono guardare da vicino per individuare la vera prima apparizione di Bill Weasley in Harry Potter film, ma in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, c'è una foto dei Weasley che include Bill in piedi accanto alla sua famiglia dai capelli infuocati durante un viaggio in Egitto. L'attore che appare nella scena è Richard Fish, che ha detto in un'intervista nel momento in cui aveva sperato di reclamare il ruolo se e quando fosse stato ampliato nei film successivi.

Nonostante il suo interesse, tuttavia, il ruolo fu affidato all'allenatore Domhnall Gleeson Harry Potter e i Doni della Morte. Gleeson in seguito ha detto AOL Costruire serie che aveva inizialmente fatto l'audizione per un ruolo diverso nel quarto film, Harry Potter e il Calice di Fuoco, ma non ha avuto successo. Quando ha seguito suo padre Brendan Gleeson a lavorare nel film come 'Malocchio' Moody, tuttavia, gli è stato chiesto di lavorare come sostituto poiché sembrava i fratelli Weasley, e in seguito è stato invitato a tornare e fare audizioni per il ruolo del fratello maggiore. 'Ho ottenuto quel ruolo perché sono uno zenzero! I capelli rossi erano la mia unica qualifica! ' in seguito ha detto The Telegraph. 'Ero un Weasley in attesa di un ruolo.' Ovviamente, anche avere un padre con connessioni ovviamente non ha danneggiato le sue possibilità.

Elizabeth Spriggs nel ruolo della 'Fat Lady'

Quando la 'Signora grassa' - questo è lo sfortunato soprannome della donna di epoca vittoriana nel ritratto in movimento che apre la porta della sala comune dei Grifondoro - è apparsa per la prima volta in Harry Potter e la Pietra Filosofale, è stata la celebre attrice Elizabeth Spriggs a interpretarla. Tuttavia, la rappresentazione di Spriggs è stata breve e piuttosto rigida nel chiedere allegramente la password del prefetto, quindi prima che il personaggio tornasse per godersi un po 'di tempo leggero sullo schermo in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, l'attrice è stata sostituita con qualcuno con esperienza nell'essere divertente.

Invece di Spriggs, è stata l'attrice Dawn French ad assumere il ruolo per il terzo film, portando un elemento più comico al personaggio mentre cerca disperatamente di impressionare il corpo studentesco di Hogwarts con le sue abilità operistiche di rottura del vetro, in seguito nascondendosi dietro un vicino l'ippopotamo della pittura quando le cose diventano rischiose. Il francese ha guadagnato il ruolo doposua Harry Potter parodia per beneficenzaattirò l'attenzione di Cristoforo Colombo, che diresse i primi due film e coprodusse il terzo. 'Penso che sia incredibilmente divertente e lei Harry Potter la parodia di Comic Relief è stata piuttosto sorprendente, ' ha detto alla BBC della decisione di lanciarla.

Nina Young nel ruolo della Grey Lady

Quando è apparso per la prima volta il fantasma della Signora Grigia Harry Potter e la Pietra Filosofale, nessuno avrebbe potuto prevedere quanto sarebbe diventato importante il personaggio in seguito. Fedele ai primi libri, è stata originariamente descritta come solo un altro dei tanti poltergeist che infastidisce gli studenti di Hogwarts, con l'attrice Nina Young che gira nel ruolo della CGI. Tuttavia, alla fine sarebbe stato rivelato inHarry Potter e i Doni della Morte (che non era nemmeno stato scritto quando è stato girato il primo film) che era molto più di un'apparizione casuale.

La Grey Lady era la figlia di Rowena Ravenclaw Helena, che aveva dato a Tom Riddle l'accesso al diadema di sua madre in modo che potesse essere trasformato in uno dei suoi horcrux. Considerando la crescente importanza del ruolo che è emerso nei libri successivi, la parte del film è stata data a un'attrice più abile invece che al suo autore. Kelly Macdonald, che stava strappando l'argento e piccoli schermi allo stesso modo con il suo celebre lavoro in Non è un paese per vecchi e Boardwalk Empire, è entrato nei panni del fantasma per dare loro un po 'più di gravità Harry Potter ei Doni della Morte: Parte 2. Secondo Pottermore, l'attrice era stata precedentemente considerata per il ruolo di Nymphadora Tonks.

Derek Deadman nel ruolo di Tom the Innkeeper

Tom, il principale barista del Paiolo Magico, ha subito una trasformazione considerevole tra la sua prima apparizione in Harry Potter e la Pietra Filosofale e il suo ritorno per un altro momento di Diagon Alley Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. I suoi capelli erano spariti, per prima cosa, e sembrava molto meno robusto.

film horror

Il motivo è che l'attore Derek Deadman non è tornato al ruolo per il film tre, ed è stato riempito da Jim Tavare. Sebbene Deadman fosse un attore affermato prima di entrare nel mondo della stregoneria e della magia, in gran parte ha lasciato la scena del film dopo il primo Harry Pottere in seguito è apparso solo in un film scomparso nel 2014 da complicazioni associate al suo diabete. Sebbene non sia chiaro se Deadman abbia scelto di abbandonare il ruolo, il regista entrante Alfonso Cuaron ha voluto oscurare l'atmosfera in Azkaban e persino incaricato Tavare per interpretare il ruolo di Igor Il giovane Frankenstein, il che potrebbe significare che la persona cippatrice di Deadman non era più adatta.

Jennifer Smith nel ruolo di Lavender Brown

Anche se diversi attori che interpretano studenti di Hogwarts minori e di sottofondo sono venuti e sono andati per tutto il tempo Harry Potter film, la rifusione di Lavender Brown si è rivelata molto controversa. In Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, era l'attrice nera Jennifer Smith a sfoggiare le vesti del personaggio di Grifondoro. Poco dopo l'uscita del film, J.K. La Rowling ha debuttato con il suo sesto libro,Harry Potter e il principe mezzo sangue, che ha conferito al personaggio un ruolo molto più centrale di quanto avesse mai avuto prima.

Quando l'adattamento è stato adattato per lo schermo, era un'attrice bianca di nome Jessie Cave che è entrata nella parte dell'aspirante interesse amoroso di Ron ('Won-Won'), che ha portato a molti fallo da pianto sulla scelta di sostituire Smith prima che potesse avere un tempo sullo schermo più significativo. Non c'era una descrizione specifica del personaggio che era bianco nei libri, e anche se ci fosse, alcune persone non pensavano che fosse necessario sostituirla, specialmente dal momento che sembrava implicare che il personaggio non sarebbe amabile se non lo fosse pallido come Ron. Per quello che vale, non era l'ultima volta il Harry Potter il franchising sarebbe accusato di sottorappresentare persone di colore.