Perché questi programmi TV stanno finendo nel 2020

Di Brian Boone/10 gennaio 2020 16:27 EDT

Tutte le cose buone devono finire, persino i programmi TV speciali e soprattutto fantastici che trasmettono così a lungo che sono diventati fonti affidabili di intrattenimento, comfort e gioia. E purtroppo, molti degli spettacoli televisivi più popolari degli anni 2010 (e anche prima) andranno in onda i loro ultimi episodi e saluteranno i loro personaggi nel 2020, dai classici di culto e dalle sitcom di successo agli stalwarts di fantascienza e alle soap opera.

Ma perché? Perché devono finire? Bene, in alcuni casi, forse è perché ci sono proprio cosìmoltigrandi spettacoli, e di tanto in tanto alcuni si inchinano per fare spazio sui vari canali di trasmissione, reti via cavo e servizi di streaming in modo che possano arrivare anche spettacoli più eccellenti e coinvolgere gli spettatori. Ma per alcune serie, è molto più complicato del semplice 'hanno fatto tutto ciò che potevano fare con i personaggi' o 'le classifiche non sono più quelle di una volta'. Dalle serie animate alle commedie filosofiche, ecco perché questi grandi spettacoli stanno lasciando definitivamente la TV nel 2020.



Arrow vola via nel 2020

Negli ultimi dieci anni circa, i Marvel Studios hanno stravolto il mondo del cinema con Marvel Cinematic Universe, una vasta e complessa rete di circa una dozzina di film interconnessi. Ma in televisione, è stato il rivale di supereroi DC Comics che ha creato un mondo grande e abbagliante, con The CW che ha programmato il 'Arrowverse'. E nessuno dei suoi programmi preferiti dai fan -Il flash, Supergirl, Legends of Tomorrow, Batwoman- sarebbe possibile senza Freccia sparando nel 2012. Per otto stagioni, Stephen Amell ha interpretato la ricca socialite trasformata nel vigilante incappucciato Oliver Queen (alias Green Arrow), un eroe che usa le sue abilità di tiro con l'arco per liberare Starling City dalle sue imprese criminali. Ma ora, FrecciaI giorni stanno volgendo al termine.

Nel gennaio 2019, The CW rinnovato Freccia per l'ottava stagione, una che avrebbe aiutato a lanciare un enorme, multi-show, episodio-spanning evento chiamato 'Crisis on Infinite Earths'. Alcune settimane dopo, Amell ha annunciato su Twitter che il crossover sarebbe stato alla fine Frecciamodo di uscire in cima. 'Freccia tornerà per una serie finale di dieci episodi questo autunno ', ha scritto Amell. 'C'è così tanto da dire ... per ora voglio solo dire grazie.' La fine è stata incombente per un po ', almeno per la sua stella. In un Facebook Live video di marzo 2019, Amell ha rivelato di essersi avvicinato al produttore esecutivo Greg Berlanti alla fine della sesta stagione dello show per concludere Freccia dopo la settima stagione. Alla fine ha firmato per un'ottava stagione abbreviata, e non ci riescono Freccia senza la freccia. La motivazione principale dell'attore per andare avanti? Aveva bisogno di trascorrere più tempo con la sua famiglia.

Agenti di S.H.I.E.L.D. si sta spegnendo

Mentre l'MCU era principalmente focalizzato sul cinema, l'impero dei fumetti si è esteso, relativamente modestamente, alla televisione durante gli anni 2010. Nel 2013, il fratello aziendale della Marvel Studio, ABC, ha debuttatoAgenti di S.H.I.E.L.D., un'esplorazione settimanale degli exploit per salvare il cosmo e combattere i cattivi presso l'agenzia antiterroristica nota come Divisione di intervento, applicazione e logistica della Patria strategica. A guidare l'operazione era l'agente (e in seguito il direttore) Phil Coulson (Clark Gregg), che morì effettivamente I Vendicatori, è deceduto dopo una stagione di cinque anni Agenti di S.H.I.E.L.D., e poi è stato sostituito da un nuovo ragazzo di nome Sarge nella sesta stagione (che è anche interpretato da Gregg).



Uno spettacolo televisivo MCU di alta qualità trasmesso in televisione gratuita ogni settimana è stato inizialmente una novità irresistibile per i fan.SCUDO. collocato in a modesto # 43 nelle classifiche Nielsen per la sua stagione di debutto, ma spettatori fortemente diminuito ogni anno che passa. Tuttavia, i dirigenti lasciano che il cervello creativo di fiducia SCUDO. decidere quando hanno finito. In effetti, ha detto il capo della TV Marvel Jeph Loeb Scadenza che ha incontrato i produttori esecutivi Jed Whedon, Maurissa Tancharoen e Jeff Bell per discutere del perché Agenti di S.H.I.E.L.D. aveva davvero bisogno di finire. 'Siamo tutti giunti alla conclusione che ottenere un'altra stagione è così lusinghiero, così bello, così sorprendente, ma che ne dici se torniamo indietro e diciamo, sì, ma è tutto qui.' E così, la settima stagione di Agenti di S.H.I.E.L.D. sarà l'ultimo, ma ehi, Clark Gregg è rimasto nell'MCU più a lungo di Robert Downey Jr., quindi è piuttosto impressionante.

Star Wars Resistance è giunto al termine

Anni prima Il mandaloriano fatto Guerre stellari i fan si sciolgono Baby Yoda e iscriviti a Disney +, un altro spettacolo ambientato molto tempo fa in una galassia molto, molto lontano rappresentava Guerre stellari sul piccolo schermo e l'espansione del già vasto universo del franchise. L'animato Star Wars Resistance ha colpito Disney XD alla fine del 2018, e ha seguito la storia Kazuda Xiono (voce di Christopher Sean), un giovane pilota della Nuova Repubblica che va a lavorare per la Resistenza per tenere sotto controllo il sempre più pericoloso Primo Ordine.

diversamente dagli altri Guerre stellari spin-off comeSolo: una storia di Star Wars, Resistenza di Star Wars non si svolge in un'altra epoca lontana dalla saga del film principale. I suoi eventi coincidono con quelli della trilogia 2015-2019, le ultime tre voci del film Skywalker Saga di nove film. Il prima stagione di Resistenza si avvia poco prima degli eventi di The Force Awakens, mentre i momenti finali corrono contemporaneamente a quel film. Seconda stagione della serie animata coincide e si scontra con L'ultimo Jedi e si accumula per gli eventi climatici di The Rise of Skywalker. E così, per questi motivi, la seconda stagione di Star Wars Resistance sarà l'ultimo della serie. 'Abbiamo sviluppato la tabella di marcia sin dall'inizio', la produttrice esecutiva Athena Portillo ha detto ai giornalisti, prima di aggiungere 'The Rise of Skywalker sta finendo la saga. ' In altre parole, non c'è più posto per Resistenza andare.



bojack horseman stagione 7

Supernatural sta rinunciando al fantasma

Soprannaturale è stato in TV per un tempo estremamente lungo. Per quanto? Bene, quando lo spettacolo sui fratelli Winchester a caccia di mostri, Sam (Jared Padalecki) e Dean (Jensen Ackles), ha debuttato nel 2005, l'uomo che ora è il presidente degli Stati Uniti era una star della reality TV. Perfino il CW non esisteva, come non lo era ancora soppiantato La rete WB. Cosi quando Soprannaturale termina la sua corsa nel 2020, farà parte del panorama televisivo da 15 anni, rendendolo il la corsa più lunga serie di fantascienza / horror / fantasy nella storia americana e la serie più duratura di The CW. E non sembra che i capi fossero pronti a lasciarsi andare Soprannaturale.

'La rete e lo studio non hanno detto:' Ehi, ragazzi, uscite di qui! Hai finito '', ha detto Padelicki a Soprannaturale convenzione dei fan nel marzo 2019. 'Non è stata una decisione facile', ha aggiunto Ackles. 'Sono stati mesi e mesi, se non anni, di discussione. ... Penso che tutti abbiano sentito che sarebbe arrivato presto. Quindi stava solo facendo quel salto di fiducia per dire: 'Bene, ragazzi, tiriamo fuori la vernice e dipingiamo quel traguardo e teniamo la testa alta, perché ciò che abbiamo realizzato è diverso da qualsiasi altro.' considerando che il creatore Eric Kripke ha iniziato a lavorare sulla serie con in mente solo un piano quinquennale.

BoJack Horseman sta lasciando Netflix

Una delle serie più originali nella memoria recente, BoJack Horseman probabilmente non sarebbe arrivato in TV se non fosse stato per un fornitore di contenuti all'avanguardia come Netflix disposto a correre dei rischi. È una serie animata su un cavallo parlante, che è anche un attore sbronzo (doppiato da Will Arnett) noto per aver recitato in un Tutto esaurito-come, sitcom di formaggio chiamato Andando in giro. Inoltre, Bojack è un ragazzo che si occupa onestamente e profondamente di depressione clinica, dipendenza e ennui mentre è circondato da un mondo pieno di altri animali antropomorfi e giochi di parole senza fine. BoJack Horseman ha contribuito a stabilire la reputazione di Netflix come fornitore valido di televisione di prestigio, guadagnando una stalla piena di TV e animazione premi. Ma lo streamer ha deciso che sei stagioni erano sufficienti e detto 'vicino' a ulteriori episodi dopo che i suoi otto finali hanno colpito Internet nel 2020.

Lo ha detto il creatore Raphael Bob-Waksberg Avvoltoio che fu sorpreso quando Netflix gli diede un 'heads up' preventivo per scrivere la sesta stagione con un finale definitivo. 'Pensavo che saremmo andati un altro paio d'anni', ha detto. 'Ma sai, è un affare. Devono fare ciò che è giusto per loro e sei anni sono una corsa molto salutare per uno spettacolo televisivo. '

I vichinghi stanno finalmente salpando da The History Channel

History Channel era un deposito di TV via cavo di sedati documentari sulla Seconda Guerra Mondiale. Quindi i dirigenti si sono resi conto che uno sbocco con la parola 'storia' nel suo nome poteva raccontare ogni tipo di storie, anche sceneggiate, ben progettate e prodotte in modo impeccabile - a condizione che siano ambientate nel passato e si svolgessero in modo avvincente (e vero) periodo di tempo. E così, nel 2013, il primo in assoluto offerta scritta su The History Channel ha debuttato. Sì, stiamo parlandoVichinghi, La saga di Michael Hirst sui predoni scandinavi in ​​viaggio - principalmente la famiglia Lothbrok - al lavoro e al gioco. Ha portato alcuni dei le migliori valutazioni la rete aveva mai visto, ma purtroppo, nel 2019, lo spettacolo lo ha annunciato concluderei con la sua sesta stagione nel 2020.

Alla fine delle cose c'è stata l'idea di Hirst. 'Ho sempre saputo dove avrei voluto andare lo spettacolo e più o meno dove sarebbe finita se mi fosse stata data l'opportunità', ha detto Varietà, aggiungendo che 'Dopo sei stagioni e 89 episodi, è quello che ho sentito - finalmente - che avevo fatto'. Quindi spiegò: 'Non avevo motivo di voler continuare oltre'. Tuttavia, Hirst fa sembra voler 'continuare oltre'. lui firmato un accordo con Netflix da realizzare Vichinghi: Valhalla, una continuazione nell'universo ambientata 100 anni dopo gli eventi del primo spettacolo.

Modern Family sta andando avanti nel 2020

In molti modi, Famiglia moderna era una sitcom che definisce l'epoca. Girato come un mockumentary, era tra le commedie 'single-camera' più popolari poiché si concentrava su tutti i rami di una famiglia moderna, tra cui una coppia dello stesso sesso e un patriarca sul suo secondo matrimonio con un singolo molto più giovane madre. Famiglia moderna ha vinto il Premio Emmy per la serie Comedy eccezionale per ciascuna delle sue prime cinque stagioni, nonché trofei individuali per Ty Burrell (Phil Dunphy), Julie Bowen (Claire Dunphy) e Eric Stonestreet (Cameron Tucker).

Ma è stato tutto molto tempo fa. La stagione 2019-2020 è l'undicesima sitcom che invecchia e lo sarà anche è l'ultimo. 'Per 10 anni, i nostri personaggi hanno affrontato coraggiosamente i punti di svolta della vita e li hanno attraversati con grande arricchimento personale', ha detto il co-creatore Christopher Lloyd in una dichiarazione collegata all'annuncio della stagione finale dello show. Lloyd ha accennato al motivo per cui è ora di terminare lo spettacolo, poiché i personaggi hanno raggiunto così tanti eventi della vita insieme che non ce ne sono molti altri da rappresentare. Nel 2009, tutti i bambini dello show vivevano a casa. Ora sono stati cresciuti da adulti, trasferiti, andati al college e uno di loro, Haley Dunphy (Sarah Hyland), ha figli suoi adesso.

The Good Place sta salutando

Dopo quattro stagioni brevi e intricate di alcune delle magliette più originali e ponderate per abbellire una sitcom di rete di biforcazione, Il buon posto volere incartare nel 2020. L'ambiziosa serie ambientata nell'aldilà segue la storia di quattro anime (guidate da Kristen Bell) che - con l'assistenza di un ultraterreno di nome Michael (leggenda televisiva Ted Danson) e di un robot di nome Janet (D'Arcy Carden) - deve sistemare il sistema in base al quale tutte le altre persone vengono giudicate e diventare migliori, persone più etiche nel processo. Inoltre, presenta uno dei migliori colpi di scena televisivi dell'ultimo decennio.

Lo spettacolo incredibilmente filosofico è stato creato da Parchi e Divertimento il leader Michael Schur, che ha progettato il finale della serie per circa due anni. 'Dopo Il buon posto è stato scelto per la seconda stagione, lo staff di sceneggiatori e io abbiamo iniziato a tracciare, nel miglior modo possibile, la traiettoria dello spettacolo ', ha detto Schur a un Buon posto evento del pannello nel giugno 2019. 'Date le idee che volevamo esplorare e il ritmo con cui volevamo presentare quelle idee, ho iniziato a sentirmi come quattro stagioni - poco più di 50 episodi - è stata la durata della vita giusta'. Mesi dopo, Schur spiegò la sua decisione Linea TV, dicendo che 'lo spettacolo ha sempre operato su questo M.O. che fai saltare tutto prima che diventi noioso. '

L'Impero cadrà nel 2020

volpino Impero, la saga di un'etichetta musicale hip-hop di proprietà della famiglia, è stata la più grande soap di prima serata da decenni, affascinando gli spettatori e facendoli parlare in un modo che non si vedeva dai giorni salaci di Melrose Place. Taraji P. Henson, che ha interpretato l'astuta e imperscrutabile Cookie Lyon, non solo ha fatto diventare una grande stella, ma ha anche ottenuto enormi riconoscimenti per Fox. In ciascuna delle sue prime due stagioni, Impero era la il sesto più visto e il quinto più visto spettacolo in televisione, rispettivamente.

Ma questi tipi di spettacoli tendono a bruciare brillantemente e rapidamente, e in poco tempo, Impero mania sbiadita. Entro la quinta stagione (2018-19), Impero aveva caduto al numero 62 nelle valutazioni annuali. Inoltre, non ha aiutato l'immagine dello show quando sosteneva la star Jussie Smollettmesso in scena un attacco di Chicago, con conseguenti problemi legali, che ha portato al suo licenziamento dallo spettacolo. Ma non è un interesse calante o uno scandalo che tecnicamente ha fatto Impero. Secondo The Hollywood Reporter, lo spettacolo è vittima del riallineamento aziendale. Impero va in onda su Fox, ma è stato prodotto dalla 20th Century Fox TV, che è stata assorbita dalla Disney quando la House of Mouse ha acquisito le operazioni di Fox. Questo è rimasto Impero senza una casa di produzione.

danza joker