The Witcher Netflix serie TV data di uscita, cast, trailer e budget

Di Daley Wilhelm/23 luglio 2019 17:27 EDT/Aggiornato: 5 novembre 2019 17:38 EDT

Prima abbiamo avuto la serie di libri, e poi abbiamo avuto i giochi. Ora abbiamo una promettente serie Netflix con a Game of Thrones sentire. I fan del mondo di Andrzej Sapkowski in cui i witcher cacciano mostri e i mostri cacciano gli uomini si stanno assolutamente rovinando con il contenuto del loro lupo bianco preferito, Geralt of Rivia. Non devi essere un super-fan per salire su Witcher hype train, perché questo è il momento migliore per salire a bordo. I giochi sono buoni, i libri sono buoni - lo spettacolo si dimostrerà altrettanto incantevole? Lo scopriremo presto.

Fino alla prima della serie alla fine del 2019, abbiamo alcune piccole curiosità di informazioni per indurci su cosa aspettarci dalla versione Netflix di Geralt e della banda. Nota che mentre i giochi hanno reso la serie di libri ancora più popolare, questo spettacolo non è basato sui giochi. Le storie sono radicate nei libri, dando vita a scene in precedenza familiari solo a lettori fantasy dedicati. Cosa significa? Diamo un'occhiata a ciò che sappiamo.



Chi c'è nella serie The Witcher?

The Witcher è ovviamente la storia di un witcher, Geralt di Rivia, ma la storia parla anche di Yennefer e Ciri. Il destino ha legato Geralt a queste due donne e sembra che la serie esplorerà questi legami proprio come fanno i libri. Henry Cavill, DC è proprio Superuomo, ha assunto il ruolo di Geralt e ha portato i suoi sguardi più ardenti e penetranti nell'anima e la sua mascella quadrata tozza.

Le nostre due protagoniste, entrando nei ruoli della maga Yennefer e della cosiddetta 'strega' Ciri, sono entrambe relativamente nuove nel mondo della recitazione. Yennefer, interpretato da Anya Chalotra, ha gli occhi come la precisa sfumatura di viola, come descritto nei libri. Non abbiamo odore di o-visione, ma immaginiamo che in effetti profuma di lillà e uva spina, il suo profumo caratteristico. La prima occhiata di Ciri, interpretata dall'appropriata Freya Allan, la fa sembrare appropriatamente elusa in un mantello verde che serve a far emergere i suoi occhi verdeggianti. Queste prime immagini, pubblicato in previsione del Comic Con di San Diego, ha rassicurato i fan dell'attenzione dello show ai dettagli nel ricreare i libri.

Henry Cavill nel ruolo di Geralt

Lo stesso witcher, Geralt di Rivia, è probabilmente il motivo principale per cui The Witcher- in una delle sue attuali incarnazioni, giochi o libri - ha catturato il cuore dei fan della fantasia ovunque. È stoico ma sarcastico, forte ma vulnerabile, e - dobbiamo ammetterlo - è abbastanza facile negli occhi, anche se il suo sguardo è giallo-stregato. Geralt è un grande personaggio e i fan sperano naturalmente che sia interpretato correttamente nella serie Netflix.



Quando Henry Cavill è stato annunciato come il live action di Geralt, la notizia è stata accolta con emozioni contrastanti. Il test dello schermo rilasciato, in cui Cavill come Geralt fissa seriamente la telecamera e beve una pozione come se fosse la cosa più vitale che esistesse ... riff su, per dirla leggermente. La parrucca d'argento non sembrava adattarsi al nostro ex Superman e la gente se ne accorse, facendo meme e preoccupandosi della serie Netflix a sua volta. Cavill sarebbe in grado di strappare i capelli bianchi caratteristici di Geralt? Avrebbe interpretato Geralt come tutto il silenzio pietroso, non divertente? Dovremo aspettare che l'uscita della serie lo sappia per certo, ma per la maggior parte, la polemica di Cavill come da quando è diminuita.

Il trailer di Witcher che stavamo tutti aspettando

Il 19 luglio Netflix ci ha dato il nostro primo vero sguardo The Witcher, Suscitando una seria nostalgia per il buon vecchio Game of Thrones giorni con scene di battaglia corazzate e trincee segrete sotto i castelli. Molti lo hanno suggerito The Witcher intensificherà e colmerà il vuoto la fine di quello spettacolo HBO creato. Il trailer mostra una terra di grande fantasia, Geralt la attraversa con una determinazione stoica. Affronta sia uomini che mostri, ma nonostante sia l'omonimo della serie, non era necessariamente il fulcro centrale del trailer.

Vediamo Yennefer prima che fosse potente e con gli occhi viola nei flashback del suo allenamento. Ci sono anche elfi, meno Signore degli Anelli e altro di James Cameron Avatar con il loro aspetto tribale mentre circondano Ciri. La piccola Ciri passa molto attraverso il trailer: vediamo il suo regno attaccato, sua nonna morire, e una breve occhiata alla sua guida sotto Yennefer. Sarà straordinaria, Geralt è avvertito ... o promesso. Geralt è visto combattere più uomini che mostri, ma alla fine c'è un tableau terrificante: un colosso a molte zampe si alza da una palude e lo strigo guarda con occhi neri e acuti. Brividi? Brividi.



Anya Chalotra nel ruolo di Yennefer

Henry Cavill / Instagram

Yennefer è una strega egoista che ha una ... complicata relazione con Geralt. Sono entrambi volatili, si scontrano in ogni senso della parola, ma non possono fare a meno di ritrovarsi più e più volte durante le loro singole avventure. È conosciuta per la sua lingua affilata e il suo bell'aspetto, tutti i riccioli d'ebano e quegli occhi violentemente violetti. Anya Chalotra, una nuova arrivata relativamente alla scena della recitazione con solo pochi crediti al suo nome, ha i capelli scuri corvini e un viso grazioso perfetto per Yennefer.

Come i fan hanno imparato, tuttavia, Yennefer non è sempre stato così bello. Nei libri, Geralt osserva che le ragazze brutte, incapaci di sposarsi, sono di solito quelle che si rivolgono alla magia. Ha una teoria privata secondo cui Yennefer era un tempo gobbo. L'adattamento di Netflix invece sembra aver dato a una giovane Yennefer una mascella storta e occhi marroni irrilevanti. Una volta che ottiene potere sul caos e attinge alla magia del mondo, si trasforma nel misterioso mago che profuma di lillà e uva spina. Il trailer mostra un parallelo tra il suo addestramento per diventare un mago e il più vecchio e saggio Yennefer che prepara Ciri a sfruttare l'immenso potere che detiene.

pomodori marci mcu

Freya Allan

Henry Cavill / Instagram

Freya Allan sembra che potrebbe essere un elfo della foresta. Questo la rende perfetta per Ciri, che è uno degli Elder Blood, cioè il sangue degli elfi. Come per Yennefer, la produzione ha prestato molta attenzione alla sua colorazione: i capelli color cenere e gli occhi verdi sono il look distintivo di Ciri. La ragazza è il reparto di Geralt, dopo che il suo regno fu fatto irruzione e rasa al suolo da Nilfgaard. Una principessa conosciuta come il cucciolo di leone di Cintra, si crede che sia morta, ma in realtà ha fatto una fuga miracolosa la notte che Cintra ha bruciato. Alla fine Geralt l'ha trovata, i due sono vincolati dal destino, una promessa fatta tra i defunti genitori di Ciri e lo stesso witcher.

La giovane attrice non ha molta esperienza sullo schermo, ma questo le dà solo più cose in comune con il suo personaggio. È inesperta nel mondo, essendo stata chiusa per anni a Kaer Morhen, la riserva invernale dei witcher. Il trailer sembra implicare che la serie Netflix coprirà materiale dei primi libri, con Ciri che si avventura nel mondo e nelle mani di Yennefer, la sua insegnante di magia. All'inizio non vanno esattamente d'accordo, ma i loro affetti condivisi per Geralt li uniscono.

Il budget di Witcher è abbastanza grande per i mostri

Netflix ha praticamente il potere di fare tutto ciò che vuole, in termini di budget. Con tutti e la nonna abbonati alla piattaforma di streaming, i loro spettacoli originali hanno apparentemente un budget abbastanza alto quando si tratta di produzione. The Witcher consisterà in otto episodi - ovvero otto ore di magia e caos fantasy - e i produttori hanno promesso che ogni episodio sarà 'epico in scala. '

jin ho kelly

Lo showrunner Lauren Hissrich è rassicurato Witcher fan via Twitter che lo spettacolo non sarebbe sembrato economico. 'I budget della TV sono grandi. Lo sono ”, ha scritto. 'Useremo i soldi il più saggiamente possibile, per fare il più possibile. (Mostri inclusi - e ancora molto in accesa discussione). ' Anche Hissrich ha menzionato che non avrebbe cercato di mettere insieme troppa trama in questi otto episodi, in modo da consentire alle relazioni e ai personaggi di crescere naturalmente. Sapete cosa significa? Più stagioni. Anche se non abbiamo numeri concreti in merito The WitcherPer quanto riguarda il budget, Netflix sembra aver concesso abbastanza denaro allo show per gettare le basi per un'esperienza speciale.

Quale storia di Witcher?

Ci sono otto libri in The Witcher serie. Dubitiamo fortemente che ogni episodio cercherà di racchiudere un intero romanzo in un'ora, quindi restiamo a chiederci quali storie sono state scelte per questa (si spera solo la prima) stagione su Netflix. I libri prendono il loro tempo, permettendo ai lettori di conoscere Geralt e il suo mondo di mostri. Dai un'occhiata ai personaggi nominati nel cast, una parte della trama sembra essere stata estratta dal libro prequel, L'ultimo desiderio. Questo libro è composto da brevi avventure, come Geralt che affronta l'orribile, non un buon imbroglione silvestre momento torcente, a cui capita di contrabbandare merci al leader elficoFilavandrel.

Il trailer mostra scene strappate direttamente dal libro seguente, Blood of Elves. Nel primo volume della storia di Geralt, questo episodio lo ritrova a sollevare Ciri in Kaer Morhen, ma alla fine la porta fuori e nel mondo per il pungolo della maga Triss. È qui che entra in scena Yennefer, e Ciri scambia il suo addestramento da witcher - tutti i combattimenti con la spada e le piroette - per concentrarsi sulla magia.

L'autore non guarderà

Andrzej Sapkowski, la penna dietro Geralt, non è un grande fan dei vari adattamenti dei suoi libri. Non è amaro, solo occupato. Ha detto che non ha mai giocato ai giochi in base ai suoi libri, non perché non gli piacessero, ma perché è uno scrittore e deve scrivere. Apparentemente, ha applicato lo stesso atteggiamento all'adattamento di Netflix ed è stato completamente a corto di mano con la produzione.

'In tutti gli adattamenti, che si tratti del primo o dell'ultimo, non sono mai stato coinvolto nel suo sviluppo', ha detto Sapkowski in un'intervista aSito web portogheseJPN. 'Dal mio punto di vista, il libro è il libro e l'adattamento è l'adattamento.' Lo showrunner Lauren Hissrich ha fan sicuri che l'adattamento Netflix ha comunque il sigillo di approvazione dell'autore. Forse nel tentativo di dimostrare di conoscere davvero le sue cose, il Twitter di Hissrich è statoun vero e proprio scrigno di tesori di forse spoiler, che rispondono in modo criptico alle domande dei fan con strizzatine d'occhio e gomitate su cosa comporterà la nostra prima stagione con Geralt. Ha fatto continuamente riferimento ai libri come solida base su cui The WitcherL 'adattamento di Netflix è stato scritto.

La data di uscita di The Witcher: quando possiamo saltare nella vasca con Geralt?

Ad Halloween, Netflix ha annunciato The Witcherdata di uscita ufficiale: 20 dicembre. Accanto a questo annuncio è stato un trailer pieno di azione, magia e vasche da bagno. I fan dei giochi sono probabilmente ben consapevoli di quanto Geralt voglia pulire dopo essersi sporcato. Il trailer di Halloween mostra che è piuttosto intriso di sangue, abbattendo i nemici in vicoli, foreste e sale da ballo.

Arriviamo anche a Geralt incontrando Yennefer in una specie di ballo in maschera, dove la incanta con il suo segno distintivo. Mentre i fan erano inizialmente preoccupati Il Geralt di Henry Cavill potrebbe essere cupo, ha diverse linee appropriatamente sarcastiche in tutto il trailer. Yennefer ha sentito parlare di witcher, chiamandoli cacciatori di mostri fatti di magia - si aspettava che avessero zanne o corna. Geralt sorride, 'Li ho archiviati'.

Su una nota più seria, vediamo più Ciri. Come destino di Geralt con la D maiuscola, deve trovarlo nel mezzo di una guerra tumultuosa. Nel trailer vediamo alcune grandi battaglie che farebbero Game of Thrones blanche: trebuchet infuocati e scontro di cavallerie montate. Questa stagione, la prima delle tante, sarà sicuramente ricca di azione e opportunamente impertinente, proprio come i libri che lo hanno ispirato.