I peggiori adattamenti di anime di Hollywood

Di Sezin Koehler/5 dicembre 2019 15:56 EDT

Sebbene Hollywood non riesca a stare lontano dal sorteggio di spettacoli e film di anime, non riescono nemmeno a mettere insieme alcuni adattamenti decenti. Il problema più grande che Hollywood sembra avere nell'adattare gli anime dipende dal casting. Dopotutto, i personaggi degli anime sono principalmente asiatici e, il più delle volte, i film americani finiscono con attori bianchi sullo schermo.

Tuttavia, l'imbiancatura non è l'unico problema quando si tratta di adattare gli anime al pubblico occidentale. Spesso, i cineasti di Hollywood saltano temi pesanti, fanno troppo affidamento su CGI esagerati o fanno un grave disservizio alle scene d'azione delle arti marziali. Di conseguenza, ci sono molti cattivi adattamenti anime là fuori, ma quando si tratta di offendere i fan e rovinare storie, alcuni film sono molto peggio di altri. Quindi quali prendono il premio per essere assolutamente orribili? Bene, da odiava i film di Netflix ai film con attori di primo piano, ecco i peggiori adattamenti di anime degli Hollywood.



Death Note non può essere all'altezza dell'originale anime

Quanto ha fatto male L'adattamento di Netflix di Death Note fallire? Contiamo tutti i modi. Innanzitutto, sposta l'azione dal Giappone a Seattle e lancia un non asiatico come Light Nagami, il cui nome è anglicizzato in Light Turner (Nat Wolff). Seattle ha un'enorme popolazione asiatica, quindi avrebbe perfettamente senso che il personaggio principale rimanesse, beh, asiatico. Ma no. Il problema del bianco imbiancatura di Hollywood gli fa impazzire ancora una volta.

Secondo, Death Note deforma la trama sfumata del materiale di origine che ruota attorno alla moralità e fino a che punto le persone andranno prima che la propria integrità venga compromessa dalle loro decisioni sbagliate. Invece, il film si sposta rapidamente nel territorio romantico delle superiori con l'introduzione di Mia (Margaret Qualley), a cui Light rivela i suoi poteri perché ha una cotta per lei. Cringing maggiore qui.

film death note l

Poi c'è il dialogo, che è il segno distintivo della commedia hokey. Tuttavia, quando inizia la violenza, il film si trasforma in un film horror cruento che è in totale contrasto con tutto ciò che è stato impostato fino a quel momento. E tra tutto questo,Death Note finisce anche per essere terribilmente noioso. Questo da solo è sufficiente per renderlo uno dei peggiori adattamenti anime di Hollywood di tutti i tempi, soprattutto quando si tiene conto del materiale dinamico della fonte.



Dragonball Evolution è un adattamento disastroso

Mentre Dragonball Evolutionin realtà ha scelto alcune persone asiatiche nell'adattamento cinematografico del modo in cui le serie anime popolari, gli enormi passi falsi che ha fatto con il suo personaggio principale, Goku (interpretato da Justin Chatwin), sono stati più che sufficienti a rovinare del tutto il film. Dragonball Evolution non solo imbianca Goku, ma nel frattempo cancella anche le sue importanti radici Saiyan che sono collegamenti chiave per spiegare i suoi poteri. I Saiyan erano una razza aliena incaricata di proteggere l'universo, e questa storia è molto importante nel Sfera del dragomitologia. È quasi come se la produzione cinematografica avesse completamente dimenticato chi fosse il loro pubblico di riferimento: persone che noteranno assolutamente quando creerai un buon passato e un canone.

Come Dragonball Evolution sfortunato, nessuno fu sorpreso di scoprire in seguito che lo sceneggiatore del film, Ben Ramsey, non aveva familiarità con l'anime, non era un grande fan anche dopo averlo finalmente visto. Enorme shock per nessuno che ha sofferto per la trama terribile e la scrittura peggiore. Ramsey è finito scusarsi pubblicamente per il lavoro scadente che ha fatto, ma questo non cambia il fattoDragonball Evolution è stato un disastro assoluto.

The Last Airbender è uno dei peggiori film usciti da Hollywood

I film di M. Night Shyamalan hanno spesso una svolta incredibile. Ma L'ultimo dominatore dell'ariaE 'stato rivelato quando questo adattamento anime è stato rilasciato con la maggior parte dei personaggi principali interpretati da non asiatici. Per quanto riguarda le persone di origine asiatica, erano per lo più relegati nel ruolo di cattivi (come Aasif Mandvi dell'ammiraglio Zhao) o in ruoli di sfondo per aggiungere un po 'di colore. Con l'imbiancatura di Hollywood dei personaggi asiatici una cosa affermata nel settore, è particolarmente scoraggiante quando qualcuno come lo indiano-americano Shyamalan partecipa all'esclusione delle persone di colore dalle storie su di loro sullo schermo. Michael Le di Racebending.com (attraverso CBC) ha lamentato: 'Prendere questa serie di bambini incredibilmente amati e distorcere davvero non solo l'etnia dei singoli personaggi, ma il messaggio di accettazione e diversità culturale che la serie originale ha sostenuto, è un duro colpo'.



Questo non sarebbe il peggio L'ultimo dominatore dell'aria, o. La scrittura è atroce, la recitazione è compromessa e gli effetti speciali di grande budget sono completamente sprecati tra i due. L'ultimo dominatore dell'aria è uno dei film più universalmente odiati Pomodori marci, ottenendo un misero punteggio del 5 percento basato su 179 recensioni brutte. È sicuramente uno dei I peggiori film di M. Night ShyamalanE ha impiegato anni come regista e sceneggiatore per riprendersi dall'errore.

L'aquilone è davvero terribile in ogni modo

Mentre Aquilonepresenta un cast principalmente non asiatico - tra cui la sua protagonista, India Eisley - le critiche a questo film sono ferme nella categoria 'fa semplicemente schifo'. Basato sulla serie di anime violente e visivamente impressionanti di Yasuomi Umetsu su una giovane assassina che insegue stupratori e altri criminali, l'adattamento di Ralph Ziman a Hollywood finisce per essere un enorme mucchio di spazzatura di sfruttamento mentre oggettivamente sessualmente obietta la sua giovane antieroina, Kite. Il personaggio originale combatte contro lo sfruttamento sessuale di ogni tipo, quindi vederla inquadrata come un oggetto sessuale nel film piuttosto che un potente assassino è un disonore estremo per il materiale originale.

Primi recensori del film ha rovinato i suoi passi falsi così spettacolare e completamente quello Aquilone ha un reale Valutazione dello 0 percento su Rotten Tomatoes, Con solo 15 recensioni che sono addirittura riuscite a stampare prima che tutti gli altri critici decidessero di non guardare affatto il disastro. Anime Kite approverebbe al 100% queste azioni.

Speed ​​Racer non può essere paragonato al cartone animato

Speed ​​Racer sarebbe tutt'altro che l'unica volta in cui le sorelle Wachowski La matrice la fama verrebbe messa a dura prova per presentazioni problematiche di razza (Atlante delle nuvolequalcuno?), ma era la loro prima incursione nel particolare pantano imbiancato di Hollywood. Ancora una volta, un cast tutto bianco ritrae quella che era una famiglia giapponese nell'anime originale, ma i problemi non si fermano qui. Rolling Stone lo dicevano davvero quando scrivevano: 'Persino il pubblico target di bambini di 10 anni potrebbe avere gambe tremanti seduti per 135 minuti punitivi mentre i Wachowski ... vomitano proiettili i loro sogni di zucchero filato su tutto il grande schermo'.

Una trama contorta e caotica che sembra non finire mai, così come una raffica costante e travolgente di immagini che lampeggiano davanti ai nostri occhi, Speed ​​Racer è una montagna russa ad altissima velocità, ma non in senso positivo. Anche il suo cast stellato - con Emile Hirsch, John Goodman, Susan Sarandon e Christina Ricci - non è abbastanza per salvare il film, soprattutto perché spesso vengono soffocati dal ritmo eccessivamente cinetico delle immagini di sfondo in corso, quindi tutti schiantarsi e bruciare insieme. Per favore, qualcuno dare a questo iconico cartone animato un riavvio e in realtà lo rende buono questa volta.

Fist of the North Star è un imbarazzo per l'anime

L'adattamento cinematografico della popolare serie anime di Toei Animation Pugno della stella polare nel 1995 è andato direttamente al VHS (ricordi quelli?), che era un discorso antico per 'Questo film è così terribile che i cinema hanno annullato preventivamente tutti gli spettacoli'. Mentre Pugno della stella polare è andato in onda su HBO, molto prima che praticamente ogni famiglia avesse accesso al canale e le anteprime sulla rete di prestigio diventassero un grosso problema.

Con Gary Daniels nei panni di Kenshiro (rullo degli occhi) e Costas Mandylor nei panni di Shin (doppio giro degli occhi), questa fantasia d'azione hokey ha così tante esibizioni eccitanti che potresti pensare che fosse il giorno della cura del maiale. Peggio ancora, anche la coreografia delle arti marziali è terribile e forzata, un insulto alla pratica tutti insieme. Al merito del film, tuttavia, ha scelto l'attrice giapponese Isako Washio come interesse amoroso, Yurio. Ma il credito inizia e finisce proprio lì, e Pugno della stella polare è sicuramente un film che merita di essere dimenticato.

Alita: Battle Angel fa un cattivo servizio al materiale originale

Pur non essendo tecnicamente basato su un anime in sé ma piuttosto sul manga Gunnm di Yukito Kishiro e la sua successiva animazione video originale, Alita: Battle Angel è in parte un'azione dal vivo, in parte adattamento animato in CGI dell'opera di Kishiro. Diretto dal favorito del genere horror Robert Rodriguez, con una sceneggiatura scritta da James Cameron che ha anche prodotto, Alita avrebbe dovuto essere una corsa a casa, soprattutto da quando Cameron ha usato il suo brevetto Avatar programmi per un tipo simile di look animato.

Alita: Battle Angel è uno dei pochi adattamenti hollywoodiani di una storia giapponese ad avere una persona di colore nel ruolo principale, ma sfortunatamente in questo caso l'attore che interpreta Alita, Rosa Salazar, è di origine peruviana, non asiatica. Gli unici attori asiatici in Alita: Battle Angel sono extra. Profondo sospiro. E mentre le immagini del film potrebbero essere belle e accattivanti, i dialoghi sono pieni di carichi di esposizioni che finiscono per rendere la trama difficile da seguire e accidentalmente ottusa. Ancora peggio, comeSoggiorno scrive: 'Alita è una tosta affascinante. Alita: Battle Angel la fallisce ad ogni turno. '

L'adattamento di Ghost in the Shell di Hollywood è fortemente offensivo

L'iconica serie manga di Masamune Shirow Fantasma nella conchiglia è stato adattato con successo in un film anime abbagliante nel 1995 e successivamente in una serie di programmi TV di vario grado. Mentre queste anime in lingua giapponese finivano per essere doppiate in inglese con voci di attori non asiatici, l'effetto non è quasi straziante come il casting di Scarlett Johansson come personaggio principale, Motoko Kusanagi, nell'adattamento cinematografico dal vivo del 2017. Peggio ancora, per rendere Johansson più asiatico, la produzione a un certo punto alterato digitalmente i suoi occhi e la struttura del viso suggeriscono che è giapponese adiacente. Inutile dire che hanno fallito miseramente, e fortunatamente i cineasti hanno deciso di abbandonare quell'idea.

Tuttavia, l'indignazione è stata così furiosa che alla prima notizia del casting di Johansson nel 2015 - anni prima ancora che il film uscisse -Fantasma nella conchiglia i fan hanno fatto circolare a petizione da ripetere il ruolo con una vera donna asiatica, di cui ci sono molti che avrebbero potuto adattarsi al conto. A parte la controversia sul casting, il film potrebbe rendere esteticamente omaggio ai materiali di base, ma affronta solo il loro magro sottotesto su umanità e tecnologia a più livelli. Solo questo faFantasma nella conchigliaun terribile adattamento anime di Hollywood.