I peggiori film del 2020 finora

Di Mike Floorwalker/11 marzo 2020 17:22 EDT/Aggiornato: 22 aprile 2020 18:57 EDT

Ci saranno sempre un sacco di film là fuori in competizione per i nostri soldi per l'intrattenimento, ma a volte, devi solo chiederti se i cineasti dietro di loro davverovolere quei dollari a tutti. Non tutti riescono a fare film per vivere, e si potrebbe pensare che tutti quelli che hanno effettivamente una possibilità in una carriera cinematografica farebbero del loro meglio per portare tutto il cuore, l'arguzia e l'energia sullo schermo che potrebbero. Sfortunatamente, si sarebbe sbagliato.

Ogni anno, siamo qui aLooper completano tutti gli sforzi più folli per raggiungere i cinema e ogni anno siamo ancora sorpresi di comemolti di loro ci sono. Certo, non sarebbe realistico aspettarsi che ogni film sia un capolavoro, ma se ti trovi abbastanza fortunato da avere uno studio importante che sborserà un sacco di soldi veri per la tua sceneggiatura, o essere seduto sulla sedia del regista per una produzione con un budget enorme e uno slot sul programma per la versione estesa, faresti bene almeno a cercare di assicurarti di non mettere in campo un vecchio grande puzzolente come uno di questi.



phineas e immaginazione ferb

Questi sono i film che sono arrivati ​​nelle sale al suono di un trombone triste, hanno bloccato per un po 'l'articolazione e poi sono sgattaiolati via per la vergogna. Sono i film peggiori del 2020 e la prossima volta che avrai una giornata di lavoro, sii felice che il tuo lavoro non venga distribuito su migliaia di schermi in tutto il mondo.

Il rancore

2004 diIl rancore è stato uno dei film più apprezzati dell'ondata di J-horror remake che abbiamo visto in quel decennio, ma se gli studi di Hollywood pensano che ora è il momento di iniziare a riavviare tutti quei remake, l'edizione 2020 del film dovrebbe farli riflettere di nuovo. Aveva un pedigree promettente, con Nicolas Pesce (Occhi di mia madre) sceneggiatura e regia e John Cho, Betty Gilpin e la leggenda dell'orrore Lin Shaye nel suo cast. Cosanon l'ha fatto è stata una trama originale, un tono coerente o qualsiasi vera paura.

Paul Whitington diL'indipendenteè stato uno dei tanti critici a lamentare l'apparente mancanza di sforzo messa nel film. 'Questa è roba scadente, piena di cliché J-horror e di presunte spaventapasseri che puoi vedere arrivare a un miglio di distanza', ha scritto. 'Non è particolarmente spaventoso, ma è sicuramente deprimente.' Katherine McLaughlin diLa lista concordato, chiamando il film per la sua eccessiva dipendenza da stanchezza da paura e 'immagini fin troppo familiari'. Lei, insieme a quasi tutti gli altri critici, ha riconosciuto la bellezza del cast - ma il loro talento sperperato ha dato ai recensori solo un motivo in più per spazzare via il film. Ha scritto Charlotte O'Sullivan diLondon Evening Standard, 'All'inizio di (il film), un sacco di gyrates di immondizia come se qualcosa di umano venisse catturato all'interno. Intrappolato in un mucchio di immondizia: sono sicuro che il cast di Il rancore sapere come ci si sente ... Non devi essere un cretino per goderti questo film, ma aiuta.



Come un capo

Come un capo è stato un altro film che non è riuscito a sfruttare al meglio il talento del suo cast, che includeva Rose Byrne, Salma Hayek, Billy Porter e Tiffany Haddish (che apparentementenon può prendere una pausa). La storia di una coppia di amici (Byrne e Haddish) la cui amicizia è messa alla prova quando la loro piccola azienda di cosmetici viene acquistata da una società, il film ha fatto pugnalare debolmente entrambe le risate sovversive e un'empowerment femminile `` vai, ragazza '' atmosfera - nessuna delle quali ha funzionato.

'Come si fa a fare un film con (questo cast), ed è così privo di gioia?' chiestiAvvoltoioè Alison Willmore. 'È difficile indovinare se la storia sia stata rovinata dalle reedit in studio o se non avesse molto da dire all'inizio - entrambi sembrano possibili. La domanda più grande è perché così tanti attori forti hanno firmato per questo errore ... sembra un film il cui punto è goffamente frainteso dalle stesse persone che lo hanno creato. ' Quell'innata goffaggine è stata sottolineata da quasi tutti gli osservatori ('È un film che vuole così disperatamente essere divertente, ma non è sicuro di come', ha scritto Karen Krizanovich diLa lista), mentre molta simpatia era riservata a quel cast straordinario e al pubblico. 'Tutti in questo film meritano di meglio di questo film', ha scritto Tara BradyIrish Times, 'e anche tu.'

Dolittle

Dopo essere stato il volto di il franchising più popolare al mondo e ottenere la morte più eroica nella memoria recente delAvengers: Endgame, Robert Downey, Jr. probabilmente avrebbe potuto seguire il suo periodo di 11 anni come Iron Man con quasi tutti i progetti che voleva. Inspiegabilmente, quello che voleva fare eraDolittle, una rivisitazione di una storia classica che ha sconcertato la critica essendo un noia completa (per non parlare del fatto che il Dottore di Downey ha dato uno degli accenti più impenetrabili nella storia del cinema).



'Questo è il film per famiglie di cui non sapevamo di aver bisogno. Perché non l'abbiamo fatto davvero ', ha scrittoCustodeè Peter Bradshaw. 'È davvero orribilmente inerte e ogni volta che Downey apre la bocca per dire qualcosa di incomprensibile, il film muore un po 'di più.' La qualità stranamente schiacciata del film e la scarsa GCI sono stati chiamati da molti, con la stragrande maggioranza degli elogi rivolti al film del tipo più rovesciato ('Dementedly fuorviato abbastanza da essere almeno perversamente guardabile', ha scrittoMito tremolanteShaun Munro). La performance di Downey è stata 'salutata' come a carriera peggiore da più di un osservatore, ma sembra che l'attore potesse fare ben poco per salvare un film che era semplicemente mal concepito e mal interpretato. Un buon numero di critici non ha resistito a fare giochi di parole ovvi, comeQuad City Times'Linda Cook, che ha scritto,' Per favore, fai poco per assicurarti di vedere questa sciagurata scusa per un film. Vieni a pensarci, per favore non fare nulla, perché Dolittleè uno dei peggiori film della memoria recente. '

La svolta

La svolta sembrava una buona idea sulla carta: un adattamento del classico romanzo di Henry JamesIl giro di vite diretto dalla visionaria cineasta Floria Sigismondi (The Handmaid's Tale, American Gods,dozzine di video musicali) con Mackenzie Davis (Terminator: Dark Fate), Finn Wolfhard (Stranger Things) e Joely Richardson (Passero rosso)e prodotto da nientemeno che Steven Spielberg era destinato a non essere niente se non visivamente alla moda. Molti critici concordarono sul fatto che lo fosse; hanno anche convenuto che era 'meandri, ''pedone,' e 'incomprensibile. '

Ovviamente quelli non erano i descrittori che Sigismondi e la compagnia stavano cercando, e peggiorarono. David Nusair diRecensioni su Reel Film chiamato La svolta'una storia di fantasmi assolutamente ripugnante ... un dramma eccessivamente deliberato che è quasi del tutto privo di terrore e atmosfera ... un film horror contemporaneo quasi insolitamente intollerabile.' Ci sono stati molti elogi per il cast, con più di un osservatore che ha notato il potenziale sprecato del progetto, ma molti altri hanno semplicemente considerato il film uno spreco. Ha scritto Jamie East ofIl Sole, 'Quello che ci ha dato fauci e Poltergeist ho persino avuto una smidgen di mano in questa raffica implacabilmente noiosa di trucchi a buon mercato è al di là di me ... () il finale intenzionalmente ambiguo ma involontariamente esilarante mi ha fatto urlare allo schermo ... Assolutamente ridicolo e non merita il tuo tempo. ' Spielberg ha molti progetti in cantiere come produttore, incluso Indiana Jones 5; speriamoLa svolta non è un segno di cose a venire.



La sezione ritmi

Il regista Reed MoranoLa sezione ritmi adatta il romanzo omonimo di Mark Burnell (che ha anche scritto la sceneggiatura), il primo dei quattro che esplora la transizione di Stephanie Patrick (Blake Lively) in una spia d'acciaio dell'MI6 dopo che la sua famiglia è stata uccisa in un incidente aereo sospetto. Il film avrebbe potuto iniziare un nuovo franchise, se non fosse stato bombardato al botteghino e sprecato quella che la maggior parte dei critici considerava un'eccellente prestazione di testa di Lively.

Forse Burnell avrebbe dovuto attaccare alla prosa, perché i critici concordavano sul fatto che non avrebbe dato a Lively o co-protagonisti Jude Law e Sterling K. Brown molto con cui lavorare. 'Sezione ritmica mette quasi abbastanza su uno spettacolo cinematografico lucido per mascherare i bizzarri buchi della trama del film e la inquietante infantilizzazione del suo personaggio centrale ', ha scritto Suzette Smith diLo straniero. 'Peccato che la sceneggiatura datata sia solo un normale porno di autosufficienza che finisce per essere troppo sessista per persino farlo correttamente.' Molti recensori hanno sottolineato il coinvolgimento diFranchigia di James Bond produttore Barbara Broccoli, comeNMEElla Kemp, che ha scritto: '(Broccoli ha) ha esortato il pubblico a mettersi dietro nuovi personaggi per le donne ... Il misterioso film di successo di Morano offre un riciclaggio ben ritmato e progettato in modo intelligente di tropi familiari. Questo è tutto, però. Broccoli ha chiesto al mondo di supportare brillanti nuovi personaggi femminili, ma non ci ha ancora dato uno qui. ' Sembra che questo sia un aspirante franchising che era finito prima che iniziasse.



Fantasy Island

Riciclando la premessa della classica serie televisiva degli anni '70Fantasy Island (in cui gli ospiti di un misterioso resort gestito da una figura enigmatica realizzano i loro sogni più sfrenati) in un thriller horror di Blumhouse non era ilpeggio idea nel mondo - anche se, come Looperproprio Christopher Gates sottolinea, la serie si è conclusa molto prima che la maggior parte del pubblico target del film fosse nato. L'allestimento potrebbe certamente prestarsi alle paure e il cast di Michael Peña nel ruolo di Mr. Roarke è stato a dir poco ispirato. Sfortunatamente, il film dello scrittore-regista Jeff Wadlow (Obbligo o verità) non ha solo rovinato l'adattamento - in qualche modo, nelle parole diReelViews'James Berardinelli', (reso) l'originale sembra intelligente e fresco al confronto. '

Fantasy Island è stato uno dei film più brutalmente recensiti dell'anno, guadagnando descrittori come 'galantemente stupido, ''nettamente scadente,' e 'assurdo e contorto'- e questi erano ibambini recensioni. Ha scritto Jason Shawhan diScena di Nashville, 'Questo film è un mucchio così casuale di fantasie nidificate che potrebbe essere un film Cinemax After Dark se provasse gioia in qualcosa ... È una storia di moralità contorta in cui l'egoista viene punito? Si tratta di una serie di tableaux esagerati pensati per far passare le persone imperfette e farle emergere dall'altra parte come esseri umani migliori? È una presa di denaro tropicale? Blumhouse di Fantasy Island è tutte queste cose allo stesso tempo. È un casino incoerente ed è faticoso. Tomris Laffly di Tempo scaduto era un po 'più conciso: '' Questo posto non fa schifo ', osserva qualcuno all'inizio,' scrisse. 'Se solo.'

Brahms: The Boy II

2016 diIl ragazzo è stato uno sforzo horror interessante, che non si è necessariamente prestato a un sequel. Apparentemente la storia di una bambola assassina che custodisce gelosamente la casa in cui vive (la dimora dei genitori il cui giovane figlio è tragicamente morto anni prima), il colpo finale scioccante del film è stato uno dei più ben fatti negli ultimi anni - quindi, lascia perdereBrahms: The Boy II essenzialmente per annullarlo al servizio di un film di gran lunga inferiore.

Non limitarti a prenderlo da noi: ha scrittoThe Wrap's William Bibbiani, 'Brahms: The Boy II prende i migliori elementi da Il ragazzo e inverte la rotta in modo così brusco da lasciare praticamente segni sullo schermo. Non è solo un sequel subpar; danneggia retroattivamente un film altrimenti superiore. ' Molti critici non erano nemmenoquello gentile, comeIl guardianoBenjamin Lee: 'C'è qualcosa di volontariamente inquietante in (The Boy II), come se il regista William Brent Bell stesse cercando di dimostrare un punto, facendo luce sulla pura inutilità di questo tipo di immondizia del genere, trasformando il film in un esercizio quasi satiricamente privo di suspense ', ha scritto. 'È così penosamente noioso da guardare, pieno di dialoghi asciutti e superficiali della sceneggiatura costantemente non innovativa di Stacey Menear e girato senza nemmeno un barlume di stile, che anche a 86 minuti freddi, sembra una tortura senza fine.' Yeesh. Sul lato positivo, qualcosa ci dice che questo è l'unico sequelIl ragazzo otterrà.

imperatore palpatine

L'ultima cosa che voleva

Il dramma politicoL'ultima cosa che volevaci voleva molto, incluso un cast strabiliante che includeva Anne Hathaway, Ben Affleck, Rosie Perez, Toby Jones e il grande Willem Dafoe. Ha adattato un famoso romanzo del 1996 di Joan Didion, ed è stato pubblicato su Netflix, che letteralmente tutti hanno, quindi non ha nemmeno avuto bisogno di ottenere culi nei posti a teatro. Sfortunatamente, la sua lista di aspetti positivi finisce proprio qui.

Assolutamente tutto è andato storto con l'immagine, a cominciare dalla sceneggiatura, che è stata arrostita come un marshmallow praticamente da tutti i critici incaricati di sedersi nel film. 'L'ultima cosa che voleva... è quasi incredibilmente male ', ha scrittoFortunaIsaac Feldberg. '(Inizia) in uno stato di incoerenza quasi totale e in qualche modo si snoda più lontano da lì, immergendosi in un territorio quasi sperimentale con il suo caotico ciarpame di dialoghi ridicoli e trame iper-dense.'FlixChatterRuth Maramis ha sottolineato che non è necessario che sia così complicato: 'La trama in realtà non lo è quello contorto su carta, 'scrisse', ma in qualche modo la sceneggiatura confusa e la direzione a casaccio la fanno sentire così '. Il cast di innegabile talento sembrava averlo telefonato subito, non riuscendo a sostenere un film che sembrava aver mostrato una resistenza attiva alla realizzazione. Matthew Turner diLa lista lo ha riassunto prendendo l'ovvio colpo: 'Mancando un singolo momento che suona vero, dimentica l'ultima cosa che voleva, questa è l'ultima cosa nessuno ricercato.'

il veleno è un perdente

The Jesus Rolls

Un film incentrato su Jesus Quintana diIl grande Lebowski sembrava una buona idea. La star John Turturro ovviamente lo pensava, considerando che ha versato molta persistenza e un paio di decenni per ottenereThe Jesus Rolls fatto. Sfortunatamente, il film si è concentrato fortemente sugli aspetti più fumettistici del personaggio e lontano dalle piccole cose che lo rendono il lavoro dei fratelli Coen brilla - cose come umorismo sfumato, una trama solida e dialoghi che sembrano essere parlati da veri umani.

Brian Tellerico diRogerEbert.com ha incanalato l'omonimo del suo sito per iscritto, 'È difficile realizzare un film su fastidiosi girovaghi interessanti, coinvolgenti o realistici - tre parole che nessuno userebbe per descrivere questo film ... Si scopre che la lezione principale qui è che Jesus Quintana non dovrebbe andremo in posti fuori dal bowling. ' La panoramica del film di Tallerico è stata in realtà delicata rispetto alla maggior parte; ilLos Angeles Times'Michael Rechtshaffen, per esempio, ha definito il film' una farsa fantasia di sesso maschile di mezza età bianca, che si consuma rapidamente in un'accoglienza già tenue ', mentre Frank Ochieng diFlick Feast depose questo napalm:The Jesus Rolls lancia una palla di grondaia lungo la farsesca corsia unta in un film sulla strada di un amico del sesso privo di fantasia in cui la volgare giovanile a strati sottili è una lotta del tipo indesiderato. ' (Non importa la metafora mista.) I fan che hanno atteso a lungo il film erano profondamente delusi - fan come Jay Stone diL'Espresso, che si lamentava 'Il tizio rimane, ma è difficile da sopportareThe Jesus Rolls. '

iniettato di sangue

La proprietà di Valiant Comicsiniettato di sangue, riguardo a un ex marine che è cresciuto dalla morte per diventare un super soldato infuso di nanotecnologie, sembrava una scelta abbastanza buona per un adattamento cinematografico di fascia media - e con Vin Diesel nel ruolo del titolo, sembrava un no- brainer. Sfortunatamente, due cose sono andate maleiniettato di sangue sulla strada per la gloria al botteghino. Per prima cosa, è stato rilasciato il 13 marzo, proprio quando i teatri di tutto il mondo hanno iniziato a chiudere. In secondo luogo, non era molto buono.

Mentre la maggior parte della critica ha concordato sul fatto che il cast - che includevaUomo di ferro 3Guy Pearce eBaby DriverEiza Gonzalez - ha reso possibile l’attraversamento del film, praticamente tutti concordano sul fatto che guardare un film d’azione di supereroi non dovrebbe sembrare un lavoro del genere. IlChicago Sun-Times'Richard Roeper sapeva sicuramente dove dare la colpa: con gli scrittori Eric Heisserer (Arrivo) e Jeff Wadlow (Fantasy Island). 'Potrebbe esserci solo una cosa su questa Terra che può fermare Bloodshot - e questa è la sceneggiatura per iniettato di sangue. Sì, quello ha funzionato, 'ha scritto. '(Il film è) freneticamente troppo cotto, pieno di sequenze d'azione che inducono mal di testa, taglio rapido e solo la metà intelligente di come si immagina.' Joshua Rivera diThe Verge desiderava che il film fosse stato un po 'meglio o un po' peggio: 'iniettato di sangue è il peggior tipo di poco interessante,' ha scritto. 'Non abbastanza male da tornare indietro verso il divertimento, non abbastanza bravo in azione da essere anche momentaneamente colpito da una scena di combattimento.'

Gli osservatori hanno anche lamentato la dipendenza del film dai tropi stanchi dei film d'azione e la mancanza di un centro emotivo, ma anche quelli che erano semplicemente per un brivido sono rimasti delusi. Jeff Mitchell diPhoenix Film Festival ha colpito il colpo mortale con sei parole: 'Boreshot sembra un titolo migliore '.

Playmobil: il film

2014 diIl film Lego e il suo sequel del 2019 erano molto più divertenti e più affascinanti di quanto non avessero il diritto di essere, ma per timore che altri produttori di giocattoli non avessero idee brillanti, c'è la storia di ammonimentoPlaymobil: il film. Eseguito con pigrizia e indifferenza nonostante la presenza di un cast di voci killer che include Daniel Radcliffe, Anya Taylor-Joy, Jim Gaffigan e Kenan Thompson, i critici hanno scoperto che il film quasi privo di trama (che coinvolge gli sforzi di una ragazza adolescente per salvare suo fratello perduto dal mondo di Playmobil o qualcosa del genere) è di seconda classe e non ispirato come, bene, veri e propri giocattoli Playmobil.

'(Playmobil: il film) Non funziona nemmeno come pubblicità, non mostrandoci mai perché questi giocattoli potrebbero essere particolarmente divertenti con cui giocare ', ha scrittoRogerEbert.comè Nell Minow. 'Le ambientazioni, come le canzoni e, diciamocelo, i giocattoli, sono insignificanti e generici ... in nessun luogo divertente quanto le storie che i bambini inventeranno da soli per i loro giocattoli.' Molti un critico fece eco il sentimento 'insipido e non originale', anche se alcuni desideravano che il film si fosse calmato abbastanza a lungo da lasciarli chiudere gli occhi ('Troppo noioso per sedersi, troppo rumoroso per dormire', ha scrittoNazione cinematograficaRoger Moore). La torrefazione più completa del film, tuttavia, è stata offerta da Mark McPherson diRichiesta film. 'Questa immagine serve semplicemente a ricordare come gli studi cinematografici che spingono un film attorno a un prodotto (non) creano sempre il massimo dell'intrattenimento', ha scritto. 'Più il film dura più a lungo - e si scandaglia per 99 minuti angosciosi - più i pezzi si staccano ... Simile a un knockoff giocattolo economico di materiali tossici, Playmobil maneggia un capriccio generico, noioso e probabilmente non sicuro per i bambini piccoli. '

Joker impressionanti: il film

I fan hanno assistito alla troupe comica dei filetti - Joe Gatto, James 'Murr' Murray, Salvatore 'Sal' Vulcano e Brian 'Q' Quinn - esercitando il loro commercio su la serie TV TruBurloni poco spiritosi da un decennio ormai. Tale commercio implica che i membri della troupe abbiano interazioni imbarazzanti con un pubblico ignaro nella direzione degli altri, quindi subiscono 'punizioni' se non soddisfano tutti i requisiti (spesso arbitrari) di queste interazioni. È abbastanza divertente per la TV. Sfortunatamente, la maggior parte dei critici ha ritenuto che qualcosa si fosse perso il passaggio dal piccolo schermo al grande.

Una cosa che è andata sicuramente persa: un approccio diretto al loro schtick, poiché i ragazzi hanno inspiegabilmente sentito il bisogno di appendere le loro gag su una trama sottile come una carta che comporta un invito mancante a una festa con Paula Abdul.Posto lato corridoioMike McGranaghan si è lamentato del fatto che i ragazzi non potevano impegnarsi in una versione del filmBurloni poco spiritosi con tutto il cuore come fanno le loro battute, scrivendo: 'Se hai intenzione di realizzare una versione lungometraggio di uno spettacolo di scherzi TV, devi andare alla grande o tornare a casa. I creatori di Joker impressionanti: il film avrebbe dovuto andare a casa, perché sicuramente non andavano alla grande ... (il film è solo) una versione più lunga di quello che puoi già ottenere a casa gratuitamente. Niente qui merita il trattamento cinematografico. ' Alcuni fan della serie sono stati conquistati, anche se in qualche modo involontariamente ('I ragazzi mi hanno solleticato, contro la mia volontà, alcune volte' ha scritto un critico), ma la maggior parte ha consigliato ai fan di restare a casa e guardare la serie.

Dietro di te

Non si può negare che si chiama un film horrorDietro di te'è un ottimo pitch dell'ascensore, ma dopo che il pitch è stato realizzato e il film è illuminato di verde, c'è una piccola questione di esecuzione. Questo potrebbe aver fatto scivolare le menti degli sceneggiatori e registi esordienti Andrew Mecham e Matthew Whedon (sì, è il fratello di Joss), perché dal suo cast giovane e genericamente attraente alla sua eccessiva dipendenza dalle paure del salto fino alla sua premessa (un demone che vive all'interno di uno specchio infestato) paralizzato da un film molto migliore inocchio, tutto suDietro di te era pronto per una sferzata da parte dei recensori.

La mancanza di originalità del film fu ciò che fece ribollire il sangue della maggior parte dei critici. 'Dietro di te ha ben poco che i fan dei film horror non abbiano mai visto infinite volte ', ha scrittoThe Hollywood ReporterFrank Scheck. 'Non c'è compensazione ... per il complotto elaborato ... e le situazioni hokey in mostra.'ScreenRantHannah Hoolihan si è lamentata della 'storia generica e delle performance non ispirate del film', continuando a rovinare la sua 'tavolozza di colori tenui (e) la sceneggiatura generica', per non parlare del fatto che 'la mancanza di entusiasmo degli attori per la produzione stessa può essere mi sono sentito piuttosto pesantemente mentre guardavo. ' Mentre molti critici riservano un piccolo elogio all'atmosfera del film e agli effetti pratici, quelle qualità redentrici non possono compensare il film nel suo complesso essendo un pigro slogan. 'Derivato, privo di spaventi, monotono e nel complesso deludente, è una vera seccatura', ha scritto Joey Magidson diNotizie di Hollywood. 'A meno che tu non sia assolutamente affamato di una voce di genere, puoi fare di meglio.'

The Quarry

Basato sul romanzo thriller di Damon Galgut,The Quarry apparentemente aveva dei disegni sull'essere un amaro per unghie a lenta combustione, un noir di piccola città popolato da personaggi squallidi con passato ombroso. Grazie al talento dei protagonisti Michael Shannon e Shea Whigham, la maggior parte della critica ha concordato sul fatto che il film fosse guardabile - e anche sul regista Scott Teems (co-autore di l'imminenteHalloween uccide) non sembrava sapere cosa fare di tutte le parti che aveva assemblato, dal cast del gioco alla sceneggiatura cruda.

le voci di Game of Thrones

Ty Burr delBoston Globe semplicemente smontato il film. 'Guardando Shea Whigham e Michael ShannonThe Quarry è come guardare due chirurghi altamente qualificati che cercano di riportare in vita un paziente in coma ', ha scritto. 'Con la sua ... stimolazione esagerata, puoi sentirti sforzare per la rigidità soffiata dalla polvere di una parabola ... Ci sono solo due ingredienti chiave e non sono sufficienti per preparare un pasto.'RogerEbert.comPeter Sobczynski ha continuato a correre con quella metafora, scrivendo: 'Teems ha gli ingredienti, non sembra avere molta idea di come metterli insieme in modo avvincente. Impiega un approccio deliberatamente lento e misurato che funziona per un po ', ma presto si sta spostando prima di svanire del tutto proprio nel momento in cui le cose dovrebbero iniziare a scaldarsi da un punto di vista drammatico. ' Le esibizioni di Shannon e Whigham sono state sufficienti per raccogliere le raccomandazioni di alcuni osservatori, ma la maggior parte era d'accordoMovieWebJulian Roman, che li ha definiti 'i punti più alti di un film a bassa adrenalina'.

Lazy Susan

Potresti chiederlo quando metti la parolapigroproprio lì nel titolo del film, e se i critici devono essere creduti,Lazy Susan- una commedia del regista esordiente Nick Peet - è colpevole di questo stesso sé. La sua trama semplicistica segue il sacco triste di mezza età, che un giorno decide di smettere di pattinare attraverso la vita e fare qualcosa di se stesso. Il fatto che il personaggio sia interpretato da un uomo (Sean Hayes,Will and Grace) dovrebbe iniziare a darti un'idea dei suoi numerosi problemi.

Nonostante la presenza di talenti come Matthew Broderick e attrice personaggio Margo Martindale,Lazy Susan non poteva superare la stimolazione rigida, una risoluta riluttanza a fare grandi risate e lo strano cast di acrobazie di Hayes. Ha scrittoThe Hollywood Reporter'Frank Scheck', è difficile immaginare esattamente cosa stesse pensando Sean Hayes con la sua nuova commedia su una donna di mezza età ... il suo casting ... sembra una scelta totalmente sorda ... nonostante il suo talento, troppo qualificato cast, Lazy Susan sembra semplicemente un errore. ' Praticamente ogni critico è d'accordo, conCultura dello spettro'Dominic Griffin riassume succintamente il film come' (guardare) una persona insopportabilmente egoista essere irritante per un'ora e mezza con progressione o catarsi poco o niente drammatica '- ma il più grande diss è venuto da Glenn Kenny delNew York Times,che ha martellato a casa la qualità al naso del titolo del film. 'È come se i cineasti gettassero un mucchio di pesci in una botte', ha scritto, 'e non si sono preoccupati di spararli'.

Trifoglio

L'attore Jon Abrahams ha una lista di crediti cinematografici e televisivi lunghi un miglio, ma aveva solo un lungometraggio come regista - il film drammatico dell'11 settembre 2016 ricevuto tiepidamenteTutto in una volta - prima di prendere il timone perTrifoglio, un attivista surriscaldato incentrato su due lacchè della folla che scappano con un'adolescente. I critici hanno concordato sul fatto che il film ha sicuramente offerto un sacco di azione, violenza e linguaggio volgare - e che lo ha fatto al servizio di una storia che non era né originale né divertente.

Mentre il film sfoggiava un cast forte che includeva gli attori veterani Chazz Palminteri e Ron Perlman, si affondò con un contenuto della sceneggiatura troppo 'intelligente' per riciclare i ritmi di film migliori. Ha scritto Dennis Harvey diVarietà, 'Nonostante un cast capace e un'esecuzione ragionevolmente energica ... questo violento cappero non ha nessuna vera arguzia o novità ... alla fine si appoggia a stereotipi stanchi piuttosto che fare qualcosa di particolarmente intelligente con loro.' Harvey ha riassunto il film definendolo 'un intrattenimento passabile che potrebbe sembrare migliore a coloro che la pensano Santi Boondock è un classico duraturo '. Il sentimento è stato ripreso da Devika Girish del New York Times, chi ha scritto, '(Trifoglio è) pieno zeppo di battute gore ed espressive, ma manca gli ingredienti chiave per renderlo degno delle sue influenze: idee originali e una sceneggiatura forte ... Ogni battito in Trifoglio... è troppo familiare, così come ogni personaggio '. Persino gli avvisi positivi del film non potevano evocare elogi più effusivi di 'guardabili', e quelli erano pochi e rari.

Finali, inizi

Finali, iniziinizia con la premessa stanca di una donna appena sposata divisa tra due nuovi amori e finisce senza aver fatto nulla di originale o interessante con quella premessa. Nonostante un cast di talento che include Shailene Woodley, Jamie Dornan e Sebastian Stan come tre protagonisti, il film - daZoe il regista Drake Dortemus - è uno slogan che non stabilisce mai alcun tipo di tratti di personalità favorevoli per i personaggi al centro.

Sheila O'Malley diRogerEbert.comha agitato il film nella bella tradizione dell'omonimo del suo sito web. 'La cosa più singolare di (il personaggio di Woodley) è il suo amore per il flipper', ha scritto. 'Finali, inizi non è nemmeno un vero studio del personaggio ... Il problema principale è: in realtà non è chiaro cosa sia attraente e / o interessante in nessuna di queste persone. ' La frase 'osservazione dell'ombelico' o sue varianti è stata utilizzata da molti critici ('Finali, inizista fissando così intensamente il proprio ombelico che la sua testa è incastrata nel proprio addome ', ha offerto Witney Seibold diPodcast acclamato dalla critica) quando non stavano semplicemente trovando modi nuovi e creativi per fare a pezzi il film, ad esempioAV. ClubIgnatiy Vishnevetsky. 'È un brutto film che è brutto per i motivi più semplici: è banale, ripetitivo e noioso, e sembra una pubblicità, ma non in senso positivo', ha scritto. 'Il suo sentimento conclusivo ... sembra qualcosa da un suggerimento di cura di sé Instagrammable:' Tutto potrebbe non essere a posto, ma va bene. ' In qualche modo, ci vogliono quasi 110 minuti per raggiungere questo punto. '